www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO . D’ERCOLE (AN) : ” LA CAPITALE DEL VINO DEVE ESSERE QUI “

Posted by irpinianelmondo su gennaio 27, 2009

dercole28.01.2009- Si litiga anche sul vino. Prima sulla partecipazione a Vinitaly. Ora sull’Enoteca regionale. A sparare a palle incatenate è il capo dell’opposizione Franco D’Ercole che contesta la scelta della «location» per la nuova struttura. «Una scelta irrazionale, priva di qualsivoglia motivazione e, quindi, una sorta di punizione per le aree interne, in generale, e nello specifico di Avellino», tuona D’Ercole, in replica alle parole dell’assessore regionale alle Attività Produttive, Andrea Cozzolino che avrebbe dichiarato che l’enoteca regionale si farà, ma a Napoli. «Badate, bene – continua D’Ercole – non sono contrario a questa iniziativa, perché sia contrario alla realizzazione dell’Enoteca regionale, tutt’altro. Anzi, sono stato io per prima a proporla, sottolineandone l’importanza, bensì perché ritengo che essa vada localizzata nella patria del vino ovvero proprio ad Avellino. Farla altrove, non ha senso». «La sensazione – aggiunge il capo dell’opposizione – è che agli interessi generali della Campania, si vogliano anteporre quelli della clientela. A mio parere, infatti, questa determinazione affonda le proprie radici, nella delibera 1348 del 6 agosto scorso, quando, Bassolino, Cozzolino & c., decisero di acquisire, in proprio, prelevandolo dalla “Città della Scienza”, il 50 per cento della “Città del Gusto – Gambero Rosso”, oggi detenuta in comproprietà con la “G.R.H spa” e di aumentarne il capitale sociale di 700.000 euro. Una decisione inaccettabile – prosegue – perché non promuove alcunché, non arricchisce Napoli e priva Avellino di qualcosa che le spetterebbe perché contribuirebbe a dare maggiore risalto alla sua specificità di “terra del vino”, consentendole una vetrina importantissima per la sua tipicità più significativa: la produzione vitivinicolano, offrendole, così, una grossa opportunità di sviluppo, anche sotto il profilo turistico».

L’ANTEFATTO - Le dichiarazioni di D’Ercole arrivano al termine del sopralluogo dell’assessore regionale Cozzolino ad Avellino, in preparazione degli stati generali del vino, che si terranno nel capoluogo irpino il 6 e 7 marzo prossimi. Al suo arrivo ad Avellino, l’assessore Cozzolino si è recato presso gli uffici provinciali del Settore Sperimentazione Informazione Ricerca e Consulenza in Agricoltura, dove ha incontrato funzionari e dirigenti per fare il punto sul lavoro e sulle attività da portare avanti nei prossimi mesi. Terminato l’incontro, l’assessore Cozzolino, accompagnato dal sindaco di Avellino Giuseppe Galasso ha effettuato alcuni sopralluoghi nei punti dove si terranno i dibattiti e gli eventi principali degli stati generali del vino: l’auditorium della sede della Banca della Campania e Villa Amendola, in cui sono in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione finanziati coi fondi regionali. corriere  mezzogiorno

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 69 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: