www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

I REDDITI DEI PARLAMENTARI:BERLUSCONI PIU’ RICCO. MA ANCHE GLI ALTRI NON SCHERZANO

Posted by irpinianelmondo su marzo 18, 2008

Silvio Berlusconi si conferma anche quest’anno il più ricco tra i leader politici alla Camera. Per il 2006 il leader del Pdl ha dichiarato 139.245.570 euro: quasi cinque volte in più rispetto al reddito del 2005 che era stato di 28.033.122.

Il leader più povero alla Camera, invece, è il segretario del Prc, Franco Giordano: per il 2006 ha dichiarato 124.802 Euro. Nella classifica dei leader, Silvio Berlusconi è seguito, ma a lunghissima distanza, da Daniela Santanché de La Destra (237.665), e dal presidente della Camera Fausto Bertinotti (233.195). C’é poi Francesco Nucara (Pri) (223.412), il presidente del Consiglio Romano Prodi (217.221), Pier Ferdinando Casini (176.009), Antonio Di Pietro (175.137) e il Verde, Alfonso Pecoraro (173.999). Tra gli altri leader a seguire in classifica figurano Francesco Rutelli (159.527), Roberto Maroni della Lega (150.158), Gianfranco Fini (147.814), Lorenzo Cesa (132.540), Oliviero Diliberto (Pdci) (128.464) ed il socialista Enrico Boselli (126.254). Fanalino di coda è Franco Giordano con, appunto, 124.802 euro: solo poche centinaia di euro in più di Piero Fassino che ne ha dichiarati 194.292.

Ecco, di seguito, la classifica dei redditi per il 2006 dei leader di partito eletti alla Camera dei Deputati, secondo quanto si evince dalle dichiarazioni dei redditi per il 2006, (valori in Euro) : Berlusconi 139.245.570 Santanché 237.665 Bertinotti 233.195 Nucara 223.412 Prodi 217.221 Casini 176.009 Di Pietro 175.137 Pecoraro 173.999 D’Alema 166.989 Rutelli 159.527 Maroni 150.158 Fini 147.814 Cesa 132.540 Diliberto 128.464 Boselli 126.254 Giordano 124.802 Fassino 124.292.

Una Risposta a “I REDDITI DEI PARLAMENTARI:BERLUSCONI PIU’ RICCO. MA ANCHE GLI ALTRI NON SCHERZANO”

  1. quici mario said

    sembra strano quando prima delle elezioni del 2008 si parla di chi non arriva alla fine del mese ,quando questi signori che ci rappresentano nel mondo
    politico vivono adagiatamente bene e non( solo in italia )
    e poi bisogna ancora ascoltare sempre le medesime cose in televisione promesse,
    cambiano i partiti ma non cambia nulla
    io che risiedo in un paese europeo avendo una casa ereditata dai miei famigliari in italia mi tocca pagare le tasse
    come qualsiasi cittadino italiano
    cioe mi tocca pagarle ben due volte
    E GIUSTO ? SEMBRA CHE A ROMA NON SE NE TENGA CONTO, questo e stato scritto dal deputato rappresentante di lista europeo nel 2004, ci sono molte ingiustizie e a pagarle ci siano sempre le fascie piu povere
    votare per chi, andare a roma solo per riscaldare le poltrone del senato o alla camera dei deputati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: