www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AIUTIAMO IL TIBET

Posted by irpinianelmondo su marzo 29, 2008

30.3.2008 -Questo sito ha i colori arancioni come quelli  dei monaci Tibetani. Aiutiamoli

La polizia nepalese ha caricato una manifestazione in sostegno del Tibet nei pressi di un ufficio dell’ambasciata cinese a Katmandu e ha arrestato più di 100 persone. Lo hanno detto fonti della polizia e testimoni. La polizia ha detto che alcuni manifestanti sono stati feriti. “Abbiamo fermato 113 manifestanti tibetani. Alcuni di essi che erano feriti vengono curati. Li rilasceremo questa sera”, ha detto Surendra Rai, un ufficiale della polizia.

Ventisei persone sono state arrestate ed armi sono state confiscate in un monastero nel Sichuan, nella Cina sudoccidentale, in relazione alle recenti proteste anticinesi. Lo scrive oggi la Nuova Cina. Citando la polizia locale, l’agenzia cinese scrive che la polizia ha scoperto ieri 30 pistole, 498 proiettili, due chili di esplosivo e “un numero importante” di coltelli nel monastero di Geerdeng, nella provincia del Sichuan. “Ventisei sospetti sono stati arrestati perché sospettati di aver partecipato alle violente manifestazioni del 16 marzo, seguiti agli scontri avvenuti a Lhasa, in Tibet”, rende noto la polizia senza precisare se le persone arrestate siano monaci. Religiosi del monastero parteciparono a violente manifestazioni contro edifici governativi due giorni dopo gli incidenti di Lhasa.

La contea di Aba, dove si trova il monastero, è situata nella provincia del Sichuan che confina con il Tibet, amministrato dalla Cina. La Nuova Cina precisa che la polizia ha anche sequestrato telefoni satellitari, decoder capaci di ricevere televisioni straniere, fax, computer, una bandiera vietata del governo tibetano in esilio e striscioni che chiedono l’indipendenza del Tibet. Le violenze cominciate nel Tibet il 10 marzo hanno causato secondo le autorità cinesi 19 morti. Il governo dei tibetani in esilio afferma invece che la repressione cinese in Tibet e nelle province cinesi abitate da tibetani ha provocano circa 140 morti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: