www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

Archive for 10 Mag 2008

GOVERNO.MINISTRO RENATO BRUNETTA: ” RIDURRE NUMERO DIPENDENTI PUBBLICI E PAGARE MEGLIO CHI RESTA “

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 – ” Il numero dei dipendenti pubblici deve diminuire ”e chi resta deve essere pagato meglio. Si deve fare un blocco del turn over intelligente, rimpiazzando solo una parte di coloro che vanno in pensione”. Ad affermarlo è il neoministro della Funzione pubblica Renato Brunetta, in un’intervista a ‘Il Messaggero‘, che si dice convinto ”che il capitale umano della pubblica amministrazione sia mediamente superiore a quello privato. La stragrande maggioranza dei dipendenti pubblici – rileva – sono più capaci dei loro colleghi delle imprese”. Leggi il seguito di questo post »

Posted in AZIENDE E LAVORO, ECONOMIA SOLDI, GOVERNO, POLITICA | 23 Comments »

CASO MARCELLETTI : MOLTI PAZIENTI LASCIANO L’OSPEDALE DI PALERMO

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 -L’aveva detto: la sospensione di Carlo Marcelletti, da martedi’ agli arresti domiciliari, non fermera’ la delicatissima attivita’ nel reparto di Cardiochirurgia pediatrica del Civico di Palermo. Cosi’ il direttore generale del nosocomio, Francesco Licata di Baucina, spiega che operera’ il responsabile del reparto Fabrizio Follis, che lavora anche per l’Ismett di Palermo, il centro d’eccellenza per i trapianti. Leggi il seguito di questo post »

Posted in SALUTE | Leave a Comment »

MEDICINA. SCLEROSI MUTIPLA COLPISCE 54.000 PERSONE OGNI ANNO IN ITALIA : OCCORRE ATTACCARE SUBITO LA MALATTIA

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 – La sclerosi multipla va bloccata sul nascere, riducendo cosi’ drasticamente l’aggressivita’ della malattia che colpisce circa 54 mila persone ogni anno in Italia, oltre 5 mila persone nel Lazio. “E’ necessario attivarsi subito, al primo attacco con un trattamento precoce con interferone beta-1b, cosi’ da rallentare del 40% la progressione della malattia e della disabilita’”, ha spiegato Leggi il seguito di questo post »

Posted in SALUTE | Leave a Comment »

SCIENZA E MEDICINA: INSONNIA ? E’ COLPA DEL TELEFONINO

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 -I campi elettromagnetici dei telefoni cellulari interferirebbero con le onde cerebrali, favorendo disturbi come l’insonnia. La conferma arriva da due studi internazionali che mettono in guardia circa gli effetti derivati dall’esposizione ai telefonini. Leggi il seguito di questo post »

Posted in INFORMAZIONE, SALUTE | Leave a Comment »

QUESTIONE SICUREZZA.QUATTRO ZINGARE RUMENE PESTANO UNA DONNA A FIRENZE . RISCHIANO IL LINCIAGGIO DELLA FOLLA.

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 -CARINE, semplici e ben vestite. Sembravano quattro ragazzine qualunque le piccole rom che giovedì intorno alle 18,30, in pieno centro, hanno picchiato una donna di 36 anni facendola precipitare per le scale di uno stabile di via dei Serragli. Leggi il seguito di questo post »

Posted in CRONACA, SICUREZZA | Leave a Comment »

POLITICA. SINISTRA DEMOCRATICA PRONTA A COLLABORARE CON VELTRONI

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 – “Caro Walter, sono pronto ad incontrarti. Sarà occasione per mettere nuovamente al centro del nostro comune sforzo per un nuovo centrosinistra in questo Paese”. E’ la risposta di Claudio Fava, coordinatore di Sinistra democratica eletto oggi, al segretario del Pd, Walter Veltroni. “Ciascuno con l’autonomia delle proprie posizioni e del proprio percorso, ma sapendo che, su un piano di pari dignità, una collaborazione proficua è possibile tra Pd e il nostro progetto di Costituente di Sinistra”, conclude. Luc

Posted in POLITICA | Leave a Comment »

MINISTRO TREMONTI: ” NON C’E’ NESSUN TESORETTO. ADESSO I SCARIFICI LI FARANNO BANCHE E PETROLIERI”

Posted by irpinianelmondo su Mag 10, 2008

10.5.2008 -L’Italia deve affrontare una situazione difficile e non potrà contare su nessun tesoretto fiscale. Ma a fare sacrifici stavolta non saranno i ‘soliti noti’. Ora tocca a banche e petrolieri: le prime ‘ree’ di tenere alta la pressione dei mutui sulle famiglie, i secondi perché incassano una lauta rendita per l’aumento dei prezzi del petrolio. Leggi il seguito di questo post »

Posted in ECONOMIA SOLDI, GOVERNO, POLITICA | Leave a Comment »