www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

CASO TRAVAGLIO: SCHIFANI LO QUERELA. PRONTA LA REPLICA DEL GIORNALISTA

Posted by irpinianelmondo su maggio 12, 2008

12.5.2008 -Il caso Marco Travaglio-Che tempo che fa finirà in tribunale: il presidente del Senato, Renato Schifani, bersaglio delle acuse del giornalista nella puntata di sabato scorso, ha infatti deciso di rivolgersi alle vie legali contro le “affermazioni calunniose” nei riguardi della sua persona. La vicenda finirà mercoledì anche sul tavolo del cda Rai e del Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, che potrebbe chiedere approfondimenti o decidere direttamente sanzioni a carico dell’azienda. Con il vertice Rai in scadenza a fine mese, anche oggi però la polemica è tutta politica. 

LA REPLICA DI TRAVAGLIO
“Aspetto solo che qualcuno mi smentisca”. “Paradossalmente” – si augura che la querela di Schifani – ricevuto nel pomeriggio al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano – “serva a fare chiarezza ” .  “A differenza dei politici, i giudici stanno ai fatti, e in tribunale le chiacchiere stanno a zero”. Fatti che, ripete il giornalista, sono stati già raccontati nel suo libro  “Se li conosci li eviti”, scritto a quattro mani con Peter Gomez, e dal cronista dell’Ansa Lirio Abbate.

“Dopo tre giorni di delirio che prescinde dai fatti -continua Travaglio – si potrà stabilire se le cose che ho detto me le sono inventate, se se l’è inventate Lirio Abbate e tutti coloro che le conoscono. Se si arriverà a questa conclusione, vorrà dire che Schifani ha ragione. Se il presidente del Senato verrà interrogato, mi auguro però che dia spiegazione su quei fatti sui quali ho chiesto spiegazioni. Speriamo sia un giudice a inchiodarlo ai fatti”.

Alla domanda se  e’ pentito Travaglio replica  deciso  : “Pentito? Ma per piacere, non scherziamo. Figuriamoci se sono pentito per quello che ho detto. Anzi, sono stato anche troppo buono”. E aggiunge: “Nessuno dice che quanto ho affermato sia falso”.

 

“Abituato alle denunce”, il giornalista ricorda che è stato “assolto otto volte su otto per la partecipazione a Satyricon“, il programma di Daniele Luttazzi, e che “sulla vicenda Raiot, la trasmissione di Sabina Guzzanti, i giudici hanno stabilito che non è stato diffamato nessuno. Il problema è che intanto Satyricon e Raiot sono stati chiusi e non sono ritornati in onda. Rimane però la piccola soddisfazione delle cause vinte. Se vuole aggiungersi alla lista – conclude Travaglio – si accomodi il presidente Schifani”.

Una Risposta a “CASO TRAVAGLIO: SCHIFANI LO QUERELA. PRONTA LA REPLICA DEL GIORNALISTA”

  1. daniele said

    Caro Schifani,all’ evidenza dei fatti era meglio tacere anziche fare tutto sto bailamme.
    Se e’ vero come dicono le cronache voglio vedere il giudice che ti da ragione.
    Se sei arrivato al posto in cui sei,non e’ per merito mio, ma qualcuno ti ci ha messo.
    Vedi di fare bene il tuo lavoro, i programmi radio televisivi e internet non ti competono.
    Informazione libera, sempre e ovunque.
    Stiamo facendo una gran bella porca figura con il resto del mondo, complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: