www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SONDAGGIO IPR: CONSENSI ALTISSIMI (80 %) PER IL GOVERNO BERLUSCONI

Posted by irpinianelmondo su Maggio 22, 2008

22.5.2008 – Il Governo ottiene un consenso altissimo, sfondando spesso quota 80% e comunque oltre il 50%, sui provvedimenti approvati ieri a Napoli, ma emergono forti dubbi sulla efficacia delle decisioni per fronteggiare l’emergenza rifiuti in Campania. E’ quanto emerge dal sondaggio che l’Istituto IPR Marketing, diretto da Antonio Noto, ha effettuato per conto di Repubblica.it (intervistando attraverso il proprio esclusivo sistema Tempo Reale un campione di mille cittadini, rappresentativi per età, sesso ed area di residenza della popolazione italiana).

L’approvazione da parte degli italiani nei confronti del debutto in trasferta dell’esecutivo è molto alta, specie per quanto riguarda le misure riguardanti gli aspetti economici (l’abolizione dell’Ici sulla prima casa e la detassazione degli straordinari) e di rafforzamento della legalità (cioé il ‘pacchetto sicurezza’). Questo il consenso percentuale ai singoli provvedimenti.

– SICUREZZA

– Le norme del decreto legge:
– Pene severe per gli ubriachi che causano incidenti: 89%;
– Aggravante di immigrazione clandestina: 76%;
– Espulsioni più facili per stranieri condannati: 74%;
– Più poteri ai sindaci: 68%; – Confisca case affittate a clandestini: 58%;

Le norme inviate al Parlamento:
– Confisca beni mafioso: 88%;
– Pene contro i graffitari: 84%;
– Cittadinanza dopo due anni di matrimonio: 79%;
– Norme sulla permanenza dei cittadini comunitari: 63%;
– Allontanamento anche di comunitari per sicurezza: 61%.
 – Reato di immigrazione clandestina: 58%;
– Test del dna per i ricongiungimenti familiari: 58%;
 – Permanenza fino a 18 mesi nei cpt: 36%.

– ECONOMIA

– Detassazione totale dell’Ici sulla prima casa: 87%;
– Tassazione ridotta al 10% degli straordinari: 73%.

– RIFIUTI
– Nomina di Bertolaso: 55%;
– Nuove discariche: 76%;
– Carcere per chi crea disordini alle discariche: 53%.
Per quanto riguarda il capitolo rifiuti, l’Ipr ha chiesto agli intervistati di esprimere la propria opinione su tempi ed efficacia dei provvedimenti. Il problema sarà “risolto in breve, entro un mese” per il 9%, “in tempi abbastanza lunghi, entro un anno” per il 39%, “in tempi lunghi, oltre un anno” per il 24%, “non sarà risolto” per il 16%. Senza opinione è il 12%. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: