www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

NAPOLI. NUOVE TECNICHE CHIRURGIA PLASTICA AL SENO, MA LE BUCANO UN POLMONE: SEI INDAGATI.

Posted by irpinianelmondo su giugno 12, 2008

12.6.2008- Voleva un seno più sodo e invece si è ritrovata completamente sfigurata e con un polmone bucato. Usata come cavia per promuovere una nuova tecnica chirurgica per risollevare il seno, due giorni dopo la cura sperimentale è stata ricoverata d’urgenza in ospedale e sottoposta ad un intervento chirurgico di drenaggio toracico. Per questo motivo il procuratore aggiunto Rosario Campelmo, della Procura di Napoli, ha indagato sei persone tra cui diversi medici, il direttore sanitario di un centro chirurgico napoletano (conosciuto perché frequentato dalle star della tv) e manager e amministratore delegati di una società. Sono accusati a vario titolo di concorso e cooperazione in lesioni colpose nonché falso. Ne ha dato notizia oggi il quotidiano ‘Il Napoli’ e-polis.

Il calvario di questa donna comincia a dicembre del 2006 quando decide di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica di mastopessi (per rassodare il seno). Secondo la ricostruzione degli inquirenti il medico le propone un intervento reclamizzato da una ditta di cui non solo era consulente scientifico ma anche socio.

Il 3 dicembre viene eseguito l’intervento alla mammella sinistra e il 27 a quella destra. Il secondo intervento, secondo la ricostruzione degli inquirenti va male: non solo alla donna restano cicatrici permanenti sulla mammella e sul torace (il seno resta deformato con una ptosi di secondo grado) ma il medico commette un errore. Nell’ancorare uno dei fili di sospensione del muscolo ad una costola, il chirurgo avrebbe bucato inavvertitamente la membrana del polmone. Il medico cerca di rassicurare la paziente e ne dispone il ricovero.

Troppo breve, secondo la Procura, tanto che il 1 febbraio 2007 la donna viene ricoverata presso l’ospedale di Perugia per un collasso del polmone e quindi viene di nuovo operata. Successivamente la paziente ha denunciato l’accaduto: sono scattati i controlli e dopo mesi di indagini sono arrivati gli avvisi di garanzia.

Una Risposta a “NAPOLI. NUOVE TECNICHE CHIRURGIA PLASTICA AL SENO, MA LE BUCANO UN POLMONE: SEI INDAGATI.”

  1. Raffaella said

    Sono una ragazza di diciannove anni,a volte in quest’ultimo periodo il mio seno mi mette a disagio, soprattutto durante un rapporto con un ragazzo ; mi piacerebbe avere un seno normale che mi faccia sentire donna e no per apparire. Ho pensato di sottopormi ad un intervento chirurgico per aumentare il volume del mio seno, ma ci sto pensando molto a questa scelta perchè come è successo a questa povera donna che per sentirsi più bella si è ritrovata in pericolo di vita,potrebbe succedere anche a me. Inoltre chiedo giustizia anche se penso che il chirurgo non aveva intenzione di far del male,però quando non si è capaci diventa un reato nel momento in cui ci si illude il paziente.Chiedo giustizia ma soprattutto descrimino coloro che fanno di questi incapaci grandi medici.Non rendendosi conto che non fanno altro che mettere in pericolo noi e di conseguenza l’intera società.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: