www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

EUROPEI 2008. ITALIA BATTE LA FRANCIA 2 a 0 . E I “GALLETTI” SONO COTTI: CHE SODDISFAZIONE !!!!!

Posted by irpinianelmondo su giugno 17, 2008

17.6.2008-L’Italia vince per 2-0 a Zurigo la sfida decisiva con la Francia e si guadagna i quarti grazie alla vittoria dell’Olanda sulla Romania per 2-0, con le due squadre che non hanno rifilato il biscotto agli azzurri, onorando il torneo. La svolta a Zurigo al 25′ con il fallo da ultimo uomo in area di Abidal su Toni. Pirlo non fallisce il penalty.Nella ripresa inutili gli attacchi transalpini e raddoppio di De Rossi con la Francia che torna a casa. Nei quarti la nazionale azzurra incontrerà la Spagna.Roberto Donadoni scioglie poco prima dell’inizio le riserve sulla formazione e scommette su Antonio Cassano. Con il fantasista barese in campo anche Perrotta in appoggio a lui e a Luca Toni. Questo l’11 azzurro, Buffon, Zambrotta, Panucci, Chiellini e Grosso; a centrocampo Pirlo, Perrotta, Gattuso e De Rossi, avanti Cassano e Toni. La Francia risponde con Coupet; Clerc, Gallas, Abidal, Evra; Govou, Makelele, Toulalan, Ribery; Henry, Benzema.

Inizio vibrante con gli azzurri che sembrano in palla e i francesi che però partono all’attacco. Al 9′ Ribery fuori per infortunio. Poi al 25′ azzurri in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Pirlo per un fallo di Abidal, che si becca il rosso, su Toni. Era stato lo stesso milanista a lanciare in area l’attaccante. Pirlo calcia alla destra del portiere e porta in vantaggio la nazionale di Donadoni. Un gol che galvanizza l’Italia in superiorità numerica: ora gli uomini di Donadoni hanno il match in pugno e si fanno più volte pericolosi. In finire di tempo Grosso su punizione da 25′ metri si vede respingere il tiro a rete da Coupet che mette sul palo, evitando il 2-0. Finisce così il tempo con un giallo per Pirlo che dovrà saltare il prossimo incontro.

Nella ripresa francesi all’arrembaggio con Benzema al 3′ che calcia al volo al lato e poi Henry al 6′. Italia in contropiede, con Ambrosini che rileva Pirlo al 10′. In contemporanea arriva il gol di Huntelaar che di piatto insacca, portando in vantaggio l’Olanda sulla Romania. Ma l’Italia soffre e si chiude. Un po’ di timore che manda su tutte le furie Donadoni. Poi occasionissima per Toni che viene anticipato in uscita da Coupet. Ma il raddoppio è vicino: infatti un minuto dopo De Rossi al 17′ insacca su punizione deviata dalla barriera, Coupet spiazzato e 2-0 per gli azzurri. Dentro poi Camoranesi per Perrotta e Aquilani per Gattuso. Forcing francese sterile, mentre l’Olanda raddoppia. E’ fatta. Italia ai quarti con 4 punti alle spalle degli orange che chiudono a 9. Fuori con i francesi i romeni.

ADN KRONOS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: