www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

OPERAI FS MORTI. ARRESTATO IL CAPOSQUADRA: OMICIDIO COLPOSO

Posted by irpinianelmondo su settembre 13, 2008

 13.9.2008-La polizia ferroviaria ha arrestato Cassaro Castrense, 58 anni, caposquadra e responsabile della sicurezza del cantiere nei pressi della stazione ferroviaria di Motta Sant’Anastasia dove l’ 1 settembre scorso sono morti, travolti dal treno regionale 382 Palermo-Catania, due operai delle Ferrovie, Giuseppe Virgillito, di 35 anni, e Fortunato Calabrese, di 58. L’uomo è accusato di omicidio colposo plurimo e di calunnia.

L’arresto di Castrense è stato ordinato dal gip Angelo Costanzo su richiesta del procuratore Enzo Serpotta e del sostituto procuratore Danilo De Simone. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza, a Catania, in attesa di essere interrogato. Secondo l’accusa Castrense avrebbe omesso di collocare a debita distanza dalla stazione ferroviaria le tabelle di segnalazione dei lavori, che hanno lo scopo di avvertire i convogli in arrivo dell’esistenza di un cantiere lungo il tracciato ferroviario.

 La misura cautelare è stata richiesta e concessa per evitare il pericolo di grave inquinamento delle prove. Secondo quanto accertato Castrense sarebbe riuscito a far simulare la tempestiva collocazione dei cartelli con l’effetto di addossare al macchinista del treno la responsabilità della morte dei due operai. Nell’inchiesta è indagato con l’accusa di omicidio colposo plurimo anche il dirigente del movimento della stazione ferroviaria di Motta Sant’Anastasia, Giuseppe Apa. ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: