www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ROMA VIOLENTA. SEI RAGAZZINI PESTANO A SANGUE UN CINESE

Posted by irpinianelmondo su ottobre 2, 2008

2.10.2008- Un’altra storia di razzismo, stavolta a Roma e stavolta ai danni di un cinese di 25 anni, selvaggiamente aggredito nel pomeriggio da cinque ragazzi italiani – pare tutti minorenni –  che gli hanno procurato un trauma cranico e la rottura del setto nasale.

L’episodio è avvenuto in viale Duilio Cambellotti, nel quartiere popolare Tor Bella Monaca. Il movente razzista del pestaggio sembra suffragato dal racconto di un testimone. Il branco infatti avrebbe pestato il poveretto al grido di “Cinese di m…”

 

Nel giro di poche ore i vigili hanno fermato sei ragazzi, presumibilmente minorenni. Si tratterebbe “delle stesse persone che nei giorni scorsi hanno aggredito un ragazzo di colore”, come riferisce il consigliere comunale del Pd, Dario Nanni, eletto proprio in VIII Municipio.
Sotto la sede dell’VIII gruppo, dove sono stati portati i ragazzi (due dei quali gia’ riconosciuti come responsabili dell’aggressione), si stanno intanto radunando, riferiscono fonti della polizia, gli amici dei fermati.
 

Subito si sono rincorse le reazioni politiche all’episodio: Il sindaco Gianni Alemanno ha dichiarato: “Esprimo piena solidarieta’ al ragazzo cinese vittima dell’aggressione. Mi auguro- aggiunge il sindaco- che gli inquirenti riescano il prima possibile ad assicurare alla giustizia gli autori di questo gesto criminale, che devono essere puniti con particolare rigore e in modo esemplare se dovesse essere confermato il movente di natura razzista”.
 

Dura anche la reazione dell’ex sindaco – e capo dell’opposizione – Walter Veltroni: “Un ragazzo cinese picchiato in mezzo alla strada, un’aggressione che ha tutti i segni del razzismo e della xenofobia in un grande quartiere della periferia della capitale”. Cosi’ il segretario nazionale del Partito democratico Walter Veltroni commenta in una nota l’aggressione di un giovane cinese a Tor Bella Monaca.
“Spero- aggiunge- che stavolta nessuno metta la testa sotto la sabbia o tenti di sminuire la gravita’ dei fatti. Si sta diffondendo un clima pesante di intolleranza e di violenza che va combattuto da tutti e invece fino ad oggi abbiamo visto piu’ volte da parte della destra il tentativo di nascondere la realta’”.
Veltroni aggiunge che “battersi contro questo clima e questi fenomeni e’ un dovere di tutti, i rischi del ripetersi di simili gravissimi episodi sono enormi in un Paese in cui qualcuno ha speculato sulle paure dell’altro, dello straniero, da chi ha la pelle di un colore diverso. Noi lo faremo con tutto l’impegno e la forza necessaria”.QN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: