www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

PRECIPITA ELICOTTERO MILITARE: MORTI OTTO SOLDATI ITALIANI

Posted by irpinianelmondo su ottobre 24, 2008

24.10.2008– QN. Otto militari italiani sono morti nell’est della Francia in seguito allo schianto di un’elicottero HH-3F della nostra aviazione. Il velivolo, appartenente al 15° Stormo, è caduto dopo uno scalo tecnico per il rifornimento e avrebbe dovuto prendere parte a un’esercitazione. 

 L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 16.30 di oggi pomeriggio, tra l’Isle-en-Barrois e Vaubecourt, a nord di Bar-le-Duc, mentre era in volo di trasferimento da Dijon a Florennes. Il velivolo precipitato, secondo quanto riferito dall’Aeronautica, era decollato stamane insieme a un altro dello stesso tipo dalla base di Rimini. Avrebbe dovuto raggiungere la base militare belga di Florennes, dove da domani avrebbe preso parte a un’attività addestrativa multinazionale denominata Tlp, Tactical Leadership Programme.

 ”Dopo uno scalo tecnico per il rifornimento a Dijon, in Francia, l’elicottero che fa parte del 15.mo stormo è ridecollato alla volta di Florennes. Ma durante il volo, per cause al momento sconosciute, l’elicottero è precipitato”, ha informato l’aeronautica. A bordo c’erano otto militari. Per loro non c’è stato nulla da fare. Secondo alcuni testimoni, il velivolo avrebbe già preso fuoco in volo. 

Ancora da chiarire le cause dello schianto. L’elicottero, riferiscono i vigili del fuoco, si è schiantato in un campo “lontano da ogni zona abitata” e “ha preso fuoco appena ha preso contatto con il suolo”. Importanti mezzi di soccorso sono stati dispiegati sul posto, ma i pompieri sono riusciti a spegnere le fiamme solo alle 17.30.

 LE VITTIME

L’elicottero HH-3F precipitato apparteneva all’84’ Centro SAR (Search and Rescue) di Brindisi. Sette militari dell’equipaggio appartenevano al Centro SAR di Brindisi: si tratta del capitano pilota Michele Cargnoni, 30 anni, di Brescia, del tenente pilota Marco Partipilo, 29 anni, di Bari, del 1’ maresciallo Giovanni Sabatelli, 50 anni, di Fasano (Brindisi), del 1’ maresciallo Carmine Briganti, 41 anni, di Talsano (Taranto), del maresciallo 1^ classe Giuseppe Biscotti, 37 anni, di Grottaglie (Taranto), del maresciallo 1^ classe Massimiliano Tommasi, 34 anni, di Calimera (Lecce), del maresciallo 1^ classe Teodoro Baccaro, 31 anni, di San Vito dei Normanni (Brindisi). L’ottavo militare deceduto era il capitano pilota Stefano Bazzo, 32 anni di Vicenza, in servizio all’83’ Centro Sar di Rimini.

 

IL CORDOGLIO

Numerosi i messaggi di cordoglio. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha chiesto al capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Vincenzo Camporini, di rendersi interprete presso la Forza Armata e le famiglie dei caduti dei suoi sentimenti di “cordoglio, di solidarietà e di intensa partecipazione al dolore provocato dal luttuoso evento”.

 

Il presidente del Senato, Renato Schifani, si è detto “profondamente rattristato”, mentre il presidente della Camera Gianfranco Fini ha espresso “i sentimenti del più profondo cordoglio” ai familiari dei militari scomparsi e al Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Daniele Tei.
Grande “vicinanza alle famiglie dei caduti” è stata espressa inoltre dal ministro dal ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha ricevuto una telefonata di condoglianze dal suo omologo francese, Hervé Morin. Condoglianze alle famiglie e “un pensiero grato e solidale a tutto il personale delle Forze Armate, impegnato quotidianamente sia nei teatri di pace che nelle aree di crisi nell’ammirevole assolvimento dei propri doveri”, sono stati rivolti invece dal ministro degli Esteri Franco Frattini. Messaggi anche da parte di esponenti del centrosinistra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: