www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ROMA. MULTATA PERCHE’ AL VOLANTE COL TELEFONINO. MA LEI ERA SORDOMUTA. VERBALE ANNULLATO

Posted by irpinianelmondo su ottobre 29, 2008

29.10.2008 -Il giudice di pace di Roma Saverio Del Gaizo ha annullato la multa di 68 euro, con decurtazione di cinque punti della patente, notificata ad una sordomuta perché – stando al verbale di contestazione – sorpresa dai vigili urbani in via Tuscolana al volante del suo veicolo mentre parlava con il telefono cellulare.

Il Comune di Roma è stato condannato al pagamento delle spese di giudizio. Il grottesco verbale di contravvenzione emesso nei confronti di Maria Bartoccini era finito al vaglio del giudice in seguito al ricorso presentato dall’avvocato Diego Perugini. Del Gaizo non ha potuto fare altro che prendere atto della svista dei vigili urbani, anche in considerazione del fatto che è sordomuto anche il marito della signora Bartoccini, abituale , conducente dell’auto di famiglia.

La violazione al codice della strada, come spesso accade, non era stata contestata al trasgressore nella immediatezza. “Di fronte all’evidenza della ragione – ha commentato l’avvocato Perugini – è caduto l’assioma dell’infallibilità dei vigili urbani. Tutti possono sbagliare, anche loro”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: