www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ARTE. DOPO OTTO ANNI DI RESTAURO TORNA LA “MADONNA DEL CARDELLINO” DI RAFFAELLO

Posted by irpinianelmondo su ottobre 30, 2008

30.10.2008– Sono tornati il blu oltremare del cielo, i dettagli del paesaggio, la grazia dell’incarnato e la dolcezza dei lineamenti che rimandano a influssi leonardeschi fino a oggi celati dalla patina delle ridipinture. Dopo otto anni, il restauro della Madonna del Cardellino restituisce il genio di Raffaello in un capolavoro assoluto, danneggiato gravemente nel crollo del 1547 di casa Nasi.
Tornata nuovamente leggibile, la tavola sarà in mostra dal 21 novembre al 1 marzo a Palazzo Medici-Riccardi, sede della Provincia, prima di tornare nella Sala 26 degli Uffizi, protetta da una teca. “Da qui poi non si muoverà più”, ha detto la soprintendente al Polo museale fiorentino Cristina Acidini, pur ammettendo che “tali regole hanno possibilità di eccezione” e che “l’allontanamento è solo sconsigliato”. Fatto sta che, non ancora riallestita agli Uffizi, il capolavoro di Raffaello é comunque nella lista delle 23 opere inamovibili (che, in quanto lo connotano, non possono andare all’estero) del museo fiorentino, stilata (secondo le direttive del Codice Urbani) dal direttore Antonio Natali . La storia della magnifica tavola è del resto intimamente connessa con quella fiorentina. Raffaello la dipinse agli inizi del ‘500, durante il periodo trascorso nella citta’ toscana prima di andare a Roma. In quegli anni, ha spiegato la Acidini, lavoravano nelle botteghe di Firenze i maestri che fecero grande la Rinascenza, da Leonardo a Michelangelo. “Tra loro sicuramente si guardavano ed erano in competizione per affermare le innovazioni stilistiche più significative”, aggiunge la studiosa a sottolineare che il dipinto riflette magistralmente le vicende artistiche del tempo. Ansa

Una Risposta a “ARTE. DOPO OTTO ANNI DI RESTAURO TORNA LA “MADONNA DEL CARDELLINO” DI RAFFAELLO”

  1. arte2.0 said

    se vi capita di passare per roma vi consiglio delle mostre imperdibili: bill viola, bellini e la mostra presso la galleria spazio adele c studio di matteo boetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: