www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

PICCOLA 13ENNE LAPIDATA IN SOMALIA: AVEVA ” COMMESSO ” LA COLPA DI ESSERE STATA STUPRATA.

Posted by irpinianelmondo su novembre 5, 2008

lapidazione07.11.2008.-Ha supplicato fino alla fine, Aisha, con la voglia di vivere dei suoi 13 anni e la rabbia per la doppia ingiustizia subita, ma non c’è stato nulla da fare: doveva andare a morte, la sentenza della Corte islamica non ammette perdono.

 

Così una cinquantina di uomini l’ha presa a sassate nel vecchio stadio di Chisimaio, di fronte a 5 mila persone fatte convenire dalla milizia islamica

Aisha, 13 anni, è stata uccisa il 27 ottobre con il barbaro rito della lapidazione. Finora si pensava che di anni ne avesse 23, ma non cambia molto. Doveva scontare così, con la morte, la “colpa” di essere stata violentata.

Un omicidio bollato oggi dall’Unicef come “tragico e deplorevole”, sottolineando come “una bambina abbia subito un duplice abuso, prima da parte di quelli che l’hanno stuprata e poi da quelli responsabili dell’amministrazione della giustizia”.QN

3 Risposte a “PICCOLA 13ENNE LAPIDATA IN SOMALIA: AVEVA ” COMMESSO ” LA COLPA DI ESSERE STATA STUPRATA.”

  1. Grandissimi figli di puttana!

  2. alberto said

    In ogni situazione noi “uomini” riusciamo a distinguerci, noi “uomini civilizzati” con omicidi e violenze casalinghe, quello che noi consideriamo il “terzo mondo” con il “diritto” di “giustiziare chi subisce e non tace. E le donne quasi sempre subiscono. Che merda! In questi casi sarei per l’impalare i colpevoli.
    Strano però, sono assolutamente un non violento!

  3. Rita said

    Mai come in questi ultimi tempi mi trovo a meditare, sempre più spesso, sulla bestialità soprattutto maschile !

    A parte la questione del terzo mondo, del sottosviluppo e dell’ignoranza…., ma guardiamo il nostro mondo occidentale cosiddetto “civilizzato”.

    Riflettiamo: il mondo è governato dagli uomini e molto poco dalle donne, gli stupri e le violenze vengono fatte dagli uomini !

    Le leggi contro gli stupri vengono “annacquate” perchè alla fine il potere è dei maschi…..

    Esistono, sì, donne violente, ma la bestialità in una donna è rara.
    Diciamo la verità, non ho nulla contro gli uomini, ma da un pò di tempo la mia considerazione nei loro confronti sta scemando parecchio ed ho delle grosse riserve sul futuro dei tanti giovani…..

    Già adolescenti sentono il bisogno di stuprare…., ma le loro madri dove sono ? I loro padri cosa fanno ?
    Forse fanno o farebbero la stessa cosa, forse sto esagerando, ma è davvero abominevole e rivoltante……

    Spero che le cose cambino, ma soprattutto spero che le giovani madri riescano ad inculcare amore e rispetto nei figli che hanno messo al mondo.

    Rita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: