www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ALTALIA. FINO A QUESTO MOMENTO CANCELLATI ALMENO 50 VOLI

Posted by irpinianelmondo su novembre 12, 2008

12.11.2008-PER AGITAZIONI CANCELLATI AL MOMENTO 50 VOLI
“Alitalia informa che, al fine di riallineare l’operativo voli in seguito alle agitazioni verificatesi nelle giornate del 10 e 11 novembre, sono stati cancellati al momento 50 collegamenti sull’intero network. La rigidità di impiego applicata da parte del personale di volo rende tuttora difficile la regolarità del servizio”. Lo scrive la compagnia aerea in una nota.

“La situazione attuale negli aeroporti non presenta criticità particolarmente rilevanti e il personale Alitalia continua a compiere il massimo sforzo per ridurre al minimo i disagi per i propri clienti. Nel dettaglio, i voli cancellati in partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino sono 13, dallo scalo di Milano Linate sono 17 e da quello di Malpensa 4. Sulla tratta Roma Fiumicino-Milano Linate sono stati al momento cancellati 14 voli, 6 in partenza da Fiumicino e 8 in partenza da Linate. Attualmente l’unico collegamento intercontinentale non operativo è il Roma-Chicago”, prosegue la nota. “Per verificare le cancellazioni programmate per la giornata si può accedere al sito http://www.alitalia.it, collegandosi al link ‘stato del volo’ (in basso a destra nella home page), oppure tramite palmare (mobile.alitalia.it), oppure chiamando il call center allo 06/2222. La Compagnia fornirà nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti sull’operatività dei voli”.Ansa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: