www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

UNIVERSITA’. SCIOPERO DEL 14 NOVEMBRE: LA CISL SI RITIRA E I SINDACATI SI SPACCANO

Posted by irpinianelmondo su novembre 12, 2008

sciopero-scuola12.11.2008-Sindacati sempre più divisi. Dalla riforma dei modelli contrattuali ai rinnovi, come quello del comparto del commercio o quello del pubblico impiego, dalla riforma di scuola e università alla finanziaria si delinea sempre di più uno scenario di spaccatura: Cisl e Uil da una parte, Cgil dall’altra. E nonostante gli appelli reciproci all’unità, mai così importante come in questo momento di crisi, gli strappi non sembrano ricucirsi.

 

La Cgil ha proclamato oggi lo sciopero generale per il 12 dicembre, unificato con quello dei metalmeccanici della Fiom, la Cisl invece ha revocato lo sciopero di dopodomani sull’università e ieri sera il sindacato di via Po insieme alla Uil ha firmato un documento sulla riforma dell’università senza il sindacato di Corso Italia.

 

Il clima è stato poi peggiorato dall’incontro informale di ieri sera a palazzo Grazioli tra Berlusconi, i ministri di Economia, Sviluppo e Welfare, insieme a Confindustria e le sole Cisl e Uil. Durissima la reazione della Cgil e dell’Ugl, perchè non invitate. “Quello che è accaduto ieri sera è gravissimo, una cosa senza precedenti”, ha tuonato il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani. “Il presidente Berlusconi – ha aggiunto – dimostra così di non avere alcun rispetto nei confronti dei suoi interlocutori, quando esprimono opinioni diverse dalle sue. Sul tema della crisi il governo non prevede momenti formali di confronto con tutte le parti sociali, mentre quelli riservati li tiene solo con alcuni soggetti, escludendo la Cgil, l’Ugl e tutte le altre rappresentanze di impresa”.

 

Epifani ha chiesto “un immediato incontro con il governo”, annunciando che invierà una lettera ai segretari di Cisl e Uil e al presidente di Confindustria per chiedere conferma dell’incontro di ieri sera. Incontro che, se confermato, “apre un problema formale nei rapporti con le altre organizzazioni sindacali e con la Confindustria”. Da parte sua, il segretario generale dell’Ugl, Renata Polverini ha osservato che “gli incontri informali ci sono sempre stati in questo paese: il problema è che devono rimanere informali, ma nello stesso tempo non si può togliere ruolo istituzionale alle parti sociali. Ho chiesto di avere un incontro col governo”. Inoltre la Polverini ha aggiunto che si sta “per scrivere una fase storica dal punto di vista delle divisioni sindacali”. Una risposta è arrivata dalla Cisl che ha detto di non aver “nulla da commentare e nulla di cui debba giustificarsi”.

 

Non vede il problema neanche il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi: “Incontri informali ci sono e ci saranno sempre. Quello che conta sono i dati politici. C’è un problema sostanziale, altro che incontri informali. Il problema è che la Cgil si è isolata dalla altre organizzazioni, non ha sottoscritto il primo documento sulla modifica del modello contrattuale, che invece è stato condiviso da Cisl, Uil e Confindustria”. Di qui il suo ‘invito’: “Rifletta la Cgil sul fatto di mettere veti su tutto”. QN

Una Risposta a “UNIVERSITA’. SCIOPERO DEL 14 NOVEMBRE: LA CISL SI RITIRA E I SINDACATI SI SPACCANO”

  1. ignazio said

    Non appartengo alla CGIL, ma ad un sindacato Autonomo,la Confsal, che ha sottoscritto l’accordo sul pubblico impiego.
    Non sono assolutamente d’accordo sulla sottoscrizione, anzi protesto vibratamente contro quest’accordo TRUFFA fatto ai danni di noi lavoratori del pubblico impiego. Parteciperò allo sciopero, perchè la mia dignità di lavoratore vale più di un aumento stipendiale di 37 euro netti al mese (70 euro lordi, di cui 10 vanno al fondo di produttività e 60 in busta paga, tolta irpef, oneri contributivi ecc. sono 37 euro netti. Cioè 1,26 eruo al giorno). Questo è un accordo da F F F A A A M M E.
    RIPRENDIAMOCI I NOSTRI DIRITTI E MANDIAMO A CASA I SINDACATI DI GOVERNO CANCELLANDOCI TUTTI IN MASSA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: