www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO. SCANDALO ALLOGGI IACP: LA DENUNCIA DEL PRESIDENTE ROMANO

Posted by irpinianelmondo su novembre 18, 2008

19.11.2008-Si allarga sempre di più lo scandalo degli alloggi Iacp occupati abusivamente. Il presidente dell’Istituto autonomo delle case popolari di Avellino, Giovanni Romano, dopo aver denunciato nei giorni scorsi l’esistenza di un mercato nero dietro l’occupazione degli alloggi di edilizia popolare, oggi torna alla carica per segnalare una truffa che si sta consumando in Irpinia. Secondo Romano, infatti, il prestampato della domanda di sanatoria alla Regione che circola in questi giorni è falso perché si riferisce solo determinate categorie di soggetti che occupano gli alloggi: persone con età superiore ai 65 anni, famiglie con disabili e famiglie mononucleo con figli.

In sostanza – denuncia il presidente Iacp Romano – qualcuno (forse chi alimenta e gestisce il mercato nero) sta strumentalizzando la legge facendo credere che la sanatoria riguardi tutte le famiglie che si sono insediate abusivamente negli alloggi Iacp. A farne le spese sono la maggior parte delle famiglie che vivono in condizioni di disagio economico.

Romano denuncia questa truffa e chiede alle istituzioni locali e alla magistratura di intervenire. La procura di Avellino ha già aperto un’inchiesta sugli alloggi Iacp, dopo la prima denuncia presentata dal presidente dell’Istituto. Nei prossimi giorni ci potrebbero essere degli sviluppi clamorosi nelle indagini. campaniareport

5 Risposte a “AVELLINO. SCANDALO ALLOGGI IACP: LA DENUNCIA DEL PRESIDENTE ROMANO”

  1. domenica said

    VIVIAMO IN UNA CASA DEGLI IACP HO UN FIGLIO CELEBROLESO E SONO STATA COSTRETTA AD ALLONTANARLO PRESSO L’ABITAZIONE DI MIA FIGLIA PER DEI MOTIVI GRAVISSIMI DI CUI GLI IACP E IL COMUNE NE SONO AL CORRENTE AGGREDITI IN CONTINUAZIONE DA UNA FAMIGLIA DI ESALTATI DI CUI 2 COMPONENTI DI ESSI RISULTANO INVALIDI VIVIAMO IN ONDIZIONI DI PAURA E DISAGI PERCHè COMUNQUE HO DOVUTO DIVIDERE LA MIA FAMIGLIA.INFASTIDISCONO TUTTI SEGNALATI GIA DA DOVE NE PROVENIVANO NON RIUSCIAMO A FARLI SMETTERE NESSUNO SI ASSUME LE PROPRIE RESPONSABILITA’PUR ROMPENDO CONTINUAMENTE CON UNA MAZZOLA TUTTO IL PALAZZO E ALTRI DANNI GIA DENUNCIATI POSSIBILE CHE NON CI SIA NIENTE DA FARE ,CHE ASPETTIAMO CHE SUCCEDA QUALCOSA DI PIU’GRAVE?SICCOME NESSUNO INTERVIENE NOI INQUILINI ABBIAMO PENSATO DI RIVOLGERCI ALLE RETI NAZIONALI CHE NE DITE??IN PARTICOLARE NOI CHE STIAMO SUBENDO DANNI CONTINUI POICHE ANCHE IL SINDACO CI HA LASCIATO,E IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO ASSEGNAZIONI BLOCCANDO LA LORO REVOCA.LA DOMANDA E’ CHE FARE??????

  2. domenica said

    PER NOI ANCHE QUESTO E UNO SCANDALO NON SI PUO VIVERE E NESSUNO PRENDE PROVVEDIMENTI SCUSATECI PER LA PAGINA OCCUPATA PER TUTT’ALTRA RISPOSTA GRAZIE.

  3. domenica said

    E’ assurdo essere trattati cosi! siamo una famiglia onesta di lavoratori da una vita siamo stati insultati e molestati e perseguitati da insulti di ogni genere per non parlare dei danni subiti ci è stato fatto di tutto e di piu e nessuno è stato in grado di tutelare la nostra famiglia io mi chiedo perchè,qualcuno ci puo dare una risposta? forse e una questione di partito?se è cosi è una vergogna!!!noi siamo assegnatari e dico assegnatari da 30 anni possibile che non ci sia controllo per ogni abusivismo che si fa abusivismo di ogni genere persino appiccare fuoco vicino alle tubature del gas con la scusa di pulire il giardino??oppure ogni santa volta che una persona si ritira stanca morta da lavoro non scende nemmeno dalla macchina e arrivano buste di bottiglie di vetro in testa?????e per fortuna sempre schivate!!!! si puo vivere cosi???? dalle 5 di mattina rumori assordanti da far svegliare i morti ed altro ancora all’infinito…….SI PUO VIVERE COSI???? SIAMO STANCHI PERCHE SIAMO PERSONE MOLTO TRANQUILLE PURTROPPO LA NOSTRA TRANQUILLITA E STATA TRAVOLTA DA UN CICLONE DI GENTE ASSURDA CHE VIVE DI IMBROGLI GODENDO DI TUTTE LE COSE PERFIDE CHE CI SONO STATE FATTE.NON RIESCO ANCORA A CREDERCI SIAMO PIENI DI VALORI LA NOSTRA FAMIGLIA E SEMPRE RESTATA UNITA NON SO QUANTE VOLTE ABBIAMO PIANTO PER TUTTO QUELLO CHE CI HANNO FATTO.MI CHIEDO ….MA PERSONE COSI E’ GIUSTO CHE CI SIANO FRA GLI ALTRI??????????

  4. mirella preziosi said

    Sono daccordo queste ingiustizie dvono finire perchè poi a pagare sono sempre i più deboli.Le case popolari dovrebbero essere abitate da famiglie bisognose e non da chi ha due stipendi macchine,moto,pensioni di invalidità,accompagnamento e quant’altro….(Soltanto io ne conosco tre).Ci sono famiglie come quella di mio fratello che con due bambini in affido e che ha perso il lavoro non sa dove sbattere la testa.E questa è la nostra belle società!Complimenti a quelli che si credono furbi e a quelli che li aiutano a fare i furbi.E’uno sfogo personale e del tutoo leggittimo.

  5. margaret treston-smith cgt Troisi said

    Io e mia figlia una cittadina italiana io la moglie ea 93 spoata solofra siamo forzatta fuori una case popolare con abusi come una sorella poteva comprare mentre lei aveva casa privata.non ce un fine del corruzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: