www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

GIOCO D’AZZARDO: NASCE SITO PER AIUTARE I “MALATI” DEL TAPPETO VERDE, E NON SOLO

Posted by irpinianelmondo su dicembre 17, 2008

roulette17.12.2008-Ansa- Boom del gioco e dei ” malati d’azzardo” in Italia: sarebbero fino a 1,8 milioni i giocatori a rischio di dipendenza. Per aiutarli nasce “Sos Gioco”, il primo sportello di consulenza online promosso dall’associazione contro le dipendenze Saman e dal gruppo Gioco Digitale. “Il mercato del gioco in Italia è in continua crescita, – spiega Fabio Felici, direttore dell’Agenzia giornalistica concorsi e scommesse Agicos – con una spesa annua pro capite di 800 euro, il 2008 si chiuderà con un incasso di 47,5 miliardi di euro. Le persone coinvolte sono 30 milioni – prosegue – 18 milioni di giocatori saltuari e 12 milioni di appassionati”. “Secondo dati internazionali – aggiunge Achille Saletti, presidente di Saman – l’1,5-3% della popolazione può sviluppare problematicità, imboccando il tunnel della ludopatia. Gli italiani a rischio sarebbero quindi da 900 mila a 1,8 milioni”. Grazie ai servizi interattivi di ‘Sos Gioco’ sarà possibile scoprire se il gioco sta diventando una malattia: in questo caso si potrà prenotare gratuitamente un colloquio (anche via webcam) con uno dei quattro psicoterapeuti di Saman che, se necessario, indirizzerà la persona verso i servizi di cura disponibili nel proprio territorio.

2 Risposte a “GIOCO D’AZZARDO: NASCE SITO PER AIUTARE I “MALATI” DEL TAPPETO VERDE, E NON SOLO”

  1. Valentina said

    Ciao,sn Vaentina.Ho un amico, ke in poki anni è diventato dipenente dal gioco..Viviamo in zona di confine cn la Slovenia, dove sono legali i casinò.Forse per lui è cominciato tt x gioco/svago..a distanza di 4 anni è diventata x lui una ossessione.I gentitori sembrano o nn vogliono accorgersene.Noi amici vogliamo aiutarlo ma nn sappiamo più come..I soldi e il gioco sono diventati una droga, di cui nn può farne più a meno.Come aiutarlo?Qualke clinica?..Ha solo 27 anni..nn può andare così. Amica

  2. Andrea said

    Io non mi farei tanti problemi…a mio figlio gli ho rotto le gambe e quando ha minacciato di denunciarmi gli ho detto…nessun problema fallo ti ci porto io dalla polizia…dopo però ti romperò la testa.
    Tanto con la giustizia italiana e la sua velocità il massimo che ti posso fare cos’è un pò di ferie pagate dallo stato?? se ti va di sfiga ti danno i domiciliari 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: