www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO. POLITICA,IMPRENDITORIA ED ISTITUZIONI A CONFRONTO SU SCUOLA , FORMAZIONE E LAVORO

Posted by irpinianelmondo su gennaio 31, 2009

 de-luca-e-bianco Ad aprire i lavori, i saluti del segretario provinciale, Franco Vittoria, il quale ha rimarcato la necessità di investire sulla filiera della conoscenza, quale strumento per valorizzare i territori ed i propri talenti. Inoltre, il segretario provinciale ha dichiarato inaccettabili i tagli fatti per mere ragioni numeriche, i quali accelerano i processi di desertificazione nel territorio irpino. Inoltre, Vittoria ha rilanciato la speranza quale antidoto, in particolar modo, in questa fase di grave crisi strutturale, quale unico presupposto, attraverso il quale la politica è in grado di recuperare credibilità, da investire per intraprendere una “vera” battaglia di libertà.

A moderare ed introdurre i lavori, Dora Garofalo, del dipartimento cultura Pd, la quale ha sottolineato la necessità di moltiplicare questi incontri che vedano dialogare, il partito insieme al mondo della scuola e delle formazione con quello del lavoro, al fine di individuare soluzioni percorribili per arginare la crisi che attanaglia il nostro territorio.

Gli interventi sono stati strutturati seguendo alcuni temi di grande attualità ad iniziare la formazione professionale e la ricaduta delle competenze necessarie per l’approccio al mondo del lavoro, per chiudere con il tema del lavoro e le prospettive occupazionali nel territorio irpino.

A relazionare Rosanna Repole, in qualità di dirigente scolastico, la quale ha sottolineato la necessità di investire, cospicuamente, nella formazione per le nuove generazioni, al fine di stimolare quei processi di crescita e di recupero delle ragion d’essere di questi territori. Vincenzo Violano, del dipartimento formazione, ha rimarcato la necessità di una formazione continua, in grado di stare al passo con i mutamenti e le accelerazioni che la globalizzazione ci pone dinanzi. Dettagliata l’analisi di Carrino, il quale ha rappresentato una fotografia delle condizioni nelle quali versa la formazione e l’istruzione in provincia di Avellino. Dalle analisi è emerso che, gli iscritti ai centri per l’impiego sono il 17,33% della popolazione residente e il 25,92% della popolazione attiva. Il scuola media superiore, e di come sia basso il numero dei laureati. Le richieste, per settore merceologico, danno al settore servizi l’assoluta preminenza. Ciò è determinato sia da una scarsa richiesta di lavoratori specializzati sia dall’assenza di formazione finalizzata a specifici settori occupazionali, anche perché non vi è correlazione sistemica tra domanda e offerta. Inoltre, emerge come le aziende presenti sul territori, generalmente, no facciano richiesta di specifiche competenze professionali, bensì ritengono di formare le maestranze dopo la loro assunzione. In ultimo, dalla analisi emerge una lunga permanenza nei registri di iscrizione, la quale dimostra la scarsa offerta rispetto alla domanda, e  dunque una quasi totale assenza in termini di occupabilità.

Dai vari interventi tecnici ed aziendali è emersa la necessità di dare a questo appuntamento una connotazione pratica con la presenza, appunto, di esperti, oltre che di economia, di scuola e di formazione, soprattutto esperti di settori strategici del nostro territorio come quello industriale, quello agroalimentare, turistico alberghiero, vitivinicolo, quali (Otello Natale, Amministratore delegato EMA- Morra De Sanctis – Marco De Matteis, Resp. Commerciale Pastificio Baronia – Michele De Simone, dirigente scolastico). Inoltre, come buona prassi, è intervenuto il sindaco di Bagnoli Iprino, Aniello Chieffo, il quale ha portato quale esempio le strategie adottate dal comune di Bagnoli Iprino in termini di investimenti sulla filiera del turismo in montagna, rimarcando le politiche attuate in tal senso con il finanziamento per la realizzazione della nuova stazione sciistica di Laceno.

Il dibattito ha visto gli interventi di esponenti delle associazioni sindacali, professionali, della società civile e dei Forum della gioventù.

Le conclusioni sono state affidate al  Prof. Francesco Barra, il quale ha rimarcato la necessità di continuare, anche in vista della conferenza programmatica, ad approfondire al fine di individuare soluzioni credibili, per mettere a sistema i percorsi formativi con quelli del mondo del lavoro.

On. Gerardo Bianco, ha posto l’attenzione sulla questione scuola, per la quale, secondo Bianco non servono tagli e riforme, bensì, il recupero di un senso di responsabilità nella classe docente, ma più in generale in tutti gli operatori del mondo della scuola. Per quanto riguarda invece il versante delle prossime scadenze elettorali, Gerardo Bianco, individua nel Pd l’unica soluzione credibile di governo per l’Irpinia, ritenendo il tentativo di rifondare il centro un progetto fallimentare, il quale rischia di svendere una storia quarantennale.

Il senatore De Luca ha rilanciato sulla necessità di recuperare, dopo i tagli fatti dalla Gelmini, risposte come territorio al fine di salvaguardarne il futuro. Inoltre, per quanto riguarda il governo, il senatore attacca ritenendo inaccettabile il tagli indiscriminati ai fondi FAS, i quali rischiano di aggravare e spingere ad una accelerazione la fuga dei cervelli. Fuga che il senatore ritiene male assoluto contro il quale adottare tutte le misure possibili. Per quanto riguarda il rapporto con Gerardo Bianco, De Luca, ritiene l’esperienza di Italia Popolare un punto imprescindibile delle prossima coalizione di centrosinistra per il governo dell’Irpinia. Infine, in merito all’iniziativa del Governoincontra, il senatore auspica che questo non si riduca ad una mera passerella, bene il momento di ascolto, ma poi si passa all’attuazione concreta di misure a salvaguardia del territorio, altrimenti il tutto si ridurrà a mero spot elettorale. 


 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: