www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

A.M.D.O.S. AVELLINO. IN UNA TOCCANTE LETTERA DI UNA PAZIENTE LA SOLIDARIETA’ DI TUTTA L’ASSOCIAZIONE AL DR. IANNACE

Posted by irpinianelmondo su febbraio 22, 2009

seno122.02.2009-L’assemblea straordinaria delle socie, già indetta per discutere le modifiche allo statuto e l’approvazione del bilancio, si è trovata a dover affrontare anche questa vicenda mediatica che ha visto coinvolto il dottore Carlo Iannace.Naturalmente, noi riteniamo nostro obbligo morale testimoniare l’onestà, la disponibilità umana, l’attività instancabile del dottore Carlo Iannace, che ha saputo costruire all’interno dell’A.O. Moscati una rete di rapporti con gli altri reparti come la Radiologia, l’Anatomia Patologica, la Medicina Nucleare, oltre che con l’Oncologia, la Radioterapia, indispensabile per poter realizzare la Breast Unit (Unità di Senologia) di cui è stato recentemente nominato coordinatore.

La premessa a questa capacità è l’alta professionalità del dottore Carlo Iannace che, unita alle sue doti umane, lo ha reso il punto di riferimento per le donne irpine e non solo. Ne sono testimoni tutte le donne con problemi senologici che si rivolgono all’A.O. Moscati anche dalle altre province della Campania.

Siamo anche preoccupate per la tensione generata dalle notizie apparse sui giornali. Esprimiamo perciò fiducia nelle forze investigative che svolgono il proprio dovere e nell’azione della Magistratura affinché, quanto prima, sia ridata serenità a chi opera quotidianamente per salvare vite umane e alle donne stesse che hanno bisogno di prestazioni di mani competenti.

Oggi in questa assemblea, nella quale presentiamo la lettera aperta di una donna operata al seno dal dott. Carlo Iannace esprimiamo il pieno sostegno anche a tutta l’equipe della chirurgia a partire dagli infermieri, fino ad arrivare al prof. Caracciolo, direttore del dipartimento di chirurgia generale, dove la nostra associazione ha il suo punto d’ascolto per incontrare le donne prima dell’intervento al seno.

                                          La presidente

                                    Dott.ssa Silvana Ianuario

LETTERA APERTA DI UNA DONNA OPERATA AL SENO DAL DOTTOR CARLO IANNACE  “ Caro Carlo, dottore, amico, sono particolarmente turbata a causa del fango che hanno gettato sul vostro reparto e spero che l’intera vicenda non provochi in te un dolore così forte da indurti a modificare il tuo essere medico. Si Carlo, perché tu il medico non lo fai, lo sei; e’ scritto nel tuo DNA. Manifesti un interesse profondo e spontaneo per la salute delle persone che persegui con un livello tecnico elevatissimo. Sempre attento a quel provvidenziale dialogo tra il reparto chirurgico e quello della diagnostica strumentale. Sin dal primo momento che sono venuta da te con le mie paure, mi hai sostenuta e confortata, senza mai minimizzare il mio orribile male. Ci sei sempre stato, eri con me nel comprendere i vari esami diagnostici e nel darmi forza mentre mi comunicavi la diagnosi e tutto il calvario che avrei dovuto affrontare. Eri con me al mio risveglio dall’anestesia generale, così come alla prima medicazione quando ti sei complimentato con me perché ero riuscita a guardare quella cicatrice desolante. Eri con me nel consigliarmi l’oncologo, la fisioterapista ma anche nel suggerirmi tutti i trucchi per ritrovare una femminilità gravemente offesa. Ed eri ancora lì quando dopo due anni mi hai spiegato cosa significava essere affetta da malattia cronica. Carlo grazie per avermi reso meno tortuoso e doloroso il mio percorso nella malattia e grazie per la tua onestà e chiarezza. Spero Carlo che tutta questa surreale situazione non spenga il nostro sogno di poter realizzare un polo senologico in cui siano presenti tutte quelle figure professionali fondamentali per la cura a breve e a lungo termine che questo tipo di patologia richiede. Grazie per l’AMORE che metti nel tuo lavoro, continua cosi’

Annunci

119 Risposte to “A.M.D.O.S. AVELLINO. IN UNA TOCCANTE LETTERA DI UNA PAZIENTE LA SOLIDARIETA’ DI TUTTA L’ASSOCIAZIONE AL DR. IANNACE”

  1. luisa said

    condivido tutto ciò che è stato scritto in questa lettera aperta,non soltanto per solidarietà espressa nei confronti del dott.Iannace,ma per denunciare le ingiustizie ed i complotti che avvengono in ospedale verso la sua persona!

    • cinzia said

      Condivido tutto quello scritto.
      Conosco Carlo da 11 anni e ho sempre visto il Dottore non come un professionionista ma come una missionario.
      Sono stata a Viterbo, mia mamma operata al seno da Lui e dal Professore Caracciolo, aiutati in tutto e per tutto senza chiedere niente anzi Carlo ci ha anche riaccompagnate a casa ad Avellino con la sua macchina. Questa spiega chi è Carlo.
      Sono e sarò sempre con te.
      Cinzia

  2. giuseppina addivinola said

    Il Dr.Iannace è un ottimo professionista oltre che una persona attenta alle problematiche non solo di pertinenza medica dei suoi pazienti. Penso che solo chi è inetto e geloso possa creare attriti e dissapori soprattutto nel suo reparto. La città di Avellino e i colleghi dell’Ospedale Moscati dovrebbero essere onorati di avere dei professionisti come lui. Penso che la sua preparazione sia a 360°visto che riesce a trovare una soluzione a qualsiasi problema. Purtroppo chi è ignorante non apprezza la preparazione ma ne ha paura. Il Dr. Iannace è umile e semplice ed è questo che lo rende speciale. Forza Carlo le donne sono con te e nn solo.

  3. livio villanacci said

    Ancora non riesco a credere quello che e’ successo al Prof. Caracciolo e al Dott. Carlo Iannace.Ero presente quando una Signora insisteva fare un dono al Dott. Carlo Iannace per la sua assistenza e il Medico Santo rispose: se proprio vuole disobbligarsi vada alla chiesa del Rosario sul Corso di Avellino e faccia un offerta… Manifesto tutta la mia solidarietà e vicinanza a chi ha portato la Chirurgia ad Avellino, evitando a tante donne di affrontare i “viaggi della speranza” e mi domando: cui prodest? Cari Avellinesi fatevi sentire perchè questi Medici sono un Patrimonio della ns Provincia. livio villanacci.

  4. La Magistraura faccia il suo dovere nel più breve tempo possibile e si restituisca il dr. Iannace ai suoi pazienti. La solidarietà della mia famiglia nei suoi confronti è quella che si deve ad una persona perbene. Io e mia moglie siamo a disposizione per poter attestare l’onestà di Carlo Iannace.

  5. Nadia said

    Non riesco a capire come si possa gettare fango su una persona come il Dott. Carlo Iannace…sono basita, ma sono certa che presto si chiarirà tutto. Ho aperto un gruppo su fb, per favore aderite! https://www.facebook.com/home.php?sk=group_159401094125383&ap=1

  6. Grazia Melo said

    brava Nadia! mi iscrivo e diffondo subito…Carlo, resisti!!

    • mariela said

      anche se non vi conosciamo siamo tutte unite nel grande rispetto ed amore verso una persona davvero SPECIALE come il nostro Dott. Iannace

      carlo dai resisti … quante volte abbiamo detto che le persone brave preparate ed umili come te danno fastidio … ma …. in un paese bello come il nostro mai ci saremmo aspettate che fossi trattato in tal modo come un delinquente ed un venale tu proprio tu …….
      carlo per favore non ti amareggiare….passerà presto tutto questo ed allora saremo tutti vicino a te a raccogliere le scuse….che ti assicuro non basterà una vita intera… a chi ti ha fatto del male per ripagare tutto questo… e solo perchè ….per fare il tuo mestiere secondo qundo scirtto nel giuramento di Ippocrate che molti di noi ancora oggi fanno con la lacrima che scorre sul viso.
      Ti vogliamo bene.
      Mariella e Stefania

  7. Grazia Melo said

    è evidente che questa città è terra bruciata per le persone perbene e i professionisti seri (a chi avete pestato i piedi??!), che ci andiamo a cercare a Milano o comunque a nord di Bologna….cari dottori, vi ringraziamo per la passione e l’amore con cui svolgete il vostro lavoro in questa miserrima realtà. NOI SIAMO CON VOI!!

  8. Marherita said

    Abbiamo avuto la fortuna d’ incontrare il Dott. Carlo Iannace e grazie a a lui abbiamo superato un momento difficile della nostra vita. Da stamane non riusciamo a pensare ad altro non è possibile che una persona come lui possa essere indagata. Una persona che ha dedicato la sua vita agli altri, salvando vite umane possa essere toccato da tali accuse. Per me e credo per tutti coloro lo abbiano conosciuto Carlo non è un semplice Dottore ma un Santo. Si per me lui è un Santo e non crederò mai più nella giustizia italiana e non mi sentirò più un’ Italiana fin quando non sarà resa giustizia ad Uomo tanto buono.
    Carlo siamo con te…
    Margherita e famiglia

  9. Margherita said

    Ho aperto questa pagina su fb…. basta solo cliccare su mi piace
    http://www.facebook.com/pages/Gi%C3%B9-le-mani-dal-DottCarlo-Iannace/234276233254690?sk=wall

  10. Donald said

    Carlo aspettiamo che si chiarisca presto che tu sei un SANTO e non quello che si dice da questa mattina!!!
    Aspettiamo tutti con ansia il momento in cui lo potremo riabbracciare a San Leucio del Sannio

    • cecilia said

      SONO CURIOSA DI SAPERE QUANDO VERRA’ FISSATA LA PROCESSIONE ELA FIACCOLATA IN ONORE DEL SANTO CHIRURGO CARLO IANNACE E SE SARA’ GUIDATA DA S.S.IL PAPA BENEDETTO XVI IL QUALE, SOLO PER LUI, SANTO CARLO IANNACE SI SPOSTERA’ DA ROMA E VORREI SAPERE ANCORA CHI SARANNO I FESSI E POVERI DI SPIRITO CHE ANDRANNO A BATTERE LE MANI????
      ATTENDO RISPOSTA AFFINCHE’ POSSA PREPARARMI SPIRITUALMENTE NON ALL’INCONTRO CON IL PAPA MA CON IL SANTO CHIRURGO CARLO IANNACE

  11. cecilia said

    CHE PECCATO!!! E’ STATO ARRESTATO IL MEDICO SANTO…..VORREI SAPERE CHI SONO QUEI FALLITI CHE HANNO SANTIFICATO GIUSEPPE MOSCATI CHE A CONFRONTO ERA ZERO?….VORREI DIRE AGLI IGNORANTI CHE GLI INTERVENTI SONO STATI FATTI DAL SANTO CHIRURGO CARLO IANNACE…. LE FIRME APPOSTE ALLE CARTELLE CLINICHE ERANO DEL SANTO CHIRURGO CARLO IANNACE…….A POVERI FESSI E ILLUSI VE LO SIETE FATTO METTERE IN QUEL POSTO. GRAZIE GIUSTIZIA FINALMENTE AVETE ESTRATTO UN PO’ DI MARCIO.

    • Francesco Rosa said

      Ma lasciate perdere queste persone illuse, invidiose, deluse e fallite non ci vuole l’arte per capirlo….io sono abituato a guardare negli occhi delle persone con cui parlo…questa gente non merita nessuna risposta xkè non sono nemmeno degne di nominare carlo…anche xkè quando ne hanno bisogno sono le prime a correre a casa sua…quindi il tempo è galantuomo e ognuno avrà quello che si merita……

    • mila said

      mi sa che dietro questa Cecilia si nasconde qualche medico che sta congolando per ciò che è successo a Carlo….

      Goditela finchè dura …. Tornerà più bravo e più forte di prima.

      • manuela said

        HO PENSATO LA STESSA COSA SOLO CHE SARA’ UN MEDICO FALLITO PER POTER SCRIVERE TANTE CATTIVERIE .NON PENSI MINIMAMENTE DI SOSTITUIRE CARLO IANNACE…….MANCO UN’UNGHIA INCARNITA MI FAREI OPERARE DA UNO STRONZO DEL GENERE CECILIA VAFFANCULO .

  12. cecilia said

    VORREI SAPERE QUANTO HA TRUFFATO SAN CARLO IANNACE PER TUTTI QUESTI INTERVENTI FASULLI???? A CHI LO DIFENDE E LO IDOLA VORREI RIDIRE CHE ERA UN CHIRURGO E OPERAVA (ANCHE SE PENSO CHE NON ERA ALL’ALTEZZA NEANCHE DI OPERARE I COGLIONI DEI CANI) E QUINDI IGNORANTI PRIMA DI OSANNARLO GUARDATEVI ALLO SPECCHIO. SONO STATE FATTE INDAGINI PER 4 ANNI E CI SONO PROVE ACCERTATE DALLA MAGISTRATURA.
    PURTROPPO OGGI CI SIN RISPECCHIA NELLA MERDA CHE PER TUTTI VOIN SAN
    LEUCIANI DIVENTA CIOCCOLATA.
    SIGNORE PIETA’, CRISTO PIETA’.
    POVERI FESSI QUANDO VI INCATINERETE ANCHE QUESTA VOLTA????????

    • Donald said

      Spero che non avrai mai bisogno nè tu nè chi ti è caro bisogno del Chirurgo e dell’Uomo Carlo Iannace anche se sono sicuro conoscendolo che lui farà il suo dovere con cuore e la massima professionalità, disponibilità ed umanità aiuterà anche quelli come te come ha sempre fatto (per di più GRATIS come sempre)!!!

      • Annarita said

        Cara cecilia non so chi tu sia e tanto meno non ci tengo a saperlo….. Una cosa ti chiedo non giudicare per non essere giudicata perchè nella “MERDA” prima o poi ci sarai anche tu… Almeno la cioccolata è dolce e profumata. Ma la merda?

    • Luisa said

      Cecilia vergognati….Non ci sono parole per commentare le tue spregevoli considerazioni.Fiera di essere sanleuciana e avere come guida il dott.Carlo Iannace.

    • Carmina ciullo said

      Cara Cecilia non so chi tu possa essere ne tanto meno mi interessa saperlo,però una cosa voglio dirtela: NOI CONOSCIAMO IL DOTT:CARLO IANNACE come uomo e come medico ed è il migliore,non saranno le tue parole a fare di lui quello che non è e che non sarà mai perchè per essere come lui una vita non basta.

    • Francesco Rosa said

      Cara “cecilia” hai detto bene: Signore pietà Cristo pietà; Sappi che prima o poi la giustizia divina ci giudicherà tutti…… tocca a tutti prima o poi…puoi anche non crederci ma è così…..

  13. livio said

    cecilia, ma che cosa ti ha fatto carlo per esprimerti così? Se non è stato neanche interrogato tu già gli hai fatto il processo e lo hai condannato. prova a pensare(se ci riesci) e se fosse innocente?

  14. gaetana said

    cara cecilia o chi cavolo sei ti posso assicurare che dottori come Carlo Iannace , di cuore e di umanità, non ce ne sn cm lui.Ti posso assicurare ke è veramente un Santo.

  15. Giuseppe Silvestri said

    AMDOS AVELLINO
    L’Amdos (associazione meridionale donne operate al seno) di Avellino, nell’apprendere le notizie concernenti l’indagine a carico dei medici e del personale sanitario dell’azienda ospedaliera Moscati, fermo restando il rispetto dell’operato della Magistratura, esprime piena solidarietà a tutti coloro che sono coinvolti in questa dolorosa vicenda, con particolare riguardo al coordinatore della Breast Unit, dottor Carlo Iannace, che è da noi conosciuto per le eccellenti doti umane e professionali.
    L’Amdos di Avellino rappresenta la voce delle donne operate al seno ed esprime la profonda preoccupazione per tutte le donne che sono in lista di attesa e vivono questo momento in modo particolarmente angosciante per essere state private di un importante punto di riferimento. Di fatto si è creata l’interruzione dell’iter diagnostico-terapeutico che danneggia le donne colpite dal tumore al seno uin cui la tempestività dell’intervento chirurgico è fondamentale per la cura e la guarigione.
    A tal fine l’AMDOS auspica che al più presto venga restituita piena operatività alla Breast Unit che rappresenta il fiore all’occhiello della sanità irpina.
    Lunedì mattina alle ore 11,00 presso l’azienda ospedaliera del Moscati sita in contrada Amoretta si terrà una manifestazione di solidarietà per quanti sono coinvolti in questa vicenda giudiziaria ed invita tutte le donne ad essere presenti insieme a noi.
    Avellino, 10 giugno 2011 il presidente
    dott.ssa Silvana Ianuario

  16. cecilia said

    ma non vi sembra, nei vostri precedenti commenti di essere stati voi a farlo santo e a non capire che il magistrato aveva prove a sufficienza per emettere tale decisione e poi il SANTO che lavoro svolgeva in quell’ospedale?????? guardava Caracciolo o il mare di <napoli??? e allora a questo punto devo pensare che lui nella sala operatoria di quell'ospedale non è mai entrato e se a voi sanleuciani lo faceva gratis era per incularvi.

  17. giuseppina addivinola said

    Cara Cecilia hai un vocabolario molto fiorito per essere una signora. Cmq voglio dire che il Dott. Carlo Iannace ha dedicato tutta la sua vita allo studio ed al lavoro e questo è il risultato. Chi aiuta il prossimo così deve essere ripagato? Ho fiducia nella magistratura e spero che tutti possano presto ritornare al proprio lavoro. Ti aspettiamo carlo

    • Autilia said

      Quando parliamo del dott. Carlo Iannace non possiamo semplicemente considerarlo un medico. La sua umanità e completa disponibilità lo rendono un esempio per tutti coloro che operano in ambito sanitario. D aparte mia ha la massima solidarietà per il momento che sta affrontando

  18. cecilia said

    come volevasi dimostrare lunedi OLE’……manifestazione con striscioni, corone,ceri,TAMMURRIATA e perchè no anche una cassa di champagne tanto gli emeriti dottori etc con quello che hanno truffato se lo potranno permettere. vergognstevi, tappatevi in casa che avete la coscienza sporca se li hanno arrestati un motivo c’è e cerchiamo di non avallare più l’illegalità. Quale solidarietà, quella si dà alle persone oneste che lavorano in quell’ospedale e che sono state infangate da questi ladroni.

    • anna said

      Devo dire che, in 25 anni che conosco carlo iannace, questa cecilia è la prima persona che parla male di lui. Mi chiedo se il motivo altro non è che non ha potuto godere del piacere e della fortuna di conoscere una persona così. Cara cecilia, nemmeno la tua cattiveria nei confronti di carlo lo fermerebbe se tu un giorno avessi bisogno delle sue mani, del suo cuore e della sua professionalità, quindi resti un nulla rispetto a lui…..goditi l’amore che tutti noi diamo a carlo e che forse nessuno darà a te….buona fortuna cara

  19. maria said

    non rispondete (a cecilia)a mamma ri cattivi e invidiosi è sempre incinta………………….

  20. Rosanna Melo said

    Io non ci sto!! Mi ribello!! Non lasciamo che l’integrità morale del Dott.Iannace possa essere offuscata da ignobili e false accuse. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo non potrà mai avere neanche un piccolo vago dubbio sulla sua onestà. CARLO IANNACE E’ PULITO!!!! Lasciamo che il suo bisturi continui in serenità a salvare ancora persone, ne abbiamo bisogno! tutti!!!

  21. nata libera said

    odore di santità… umanità profonda… solidarietà a destra e a manca…
    rifaceva tette culi e cosce a spese dello stato. lo stato sono anche quei poveri cristi che non avevano la possibilità di vantare rapporti così stretti e privilegiati con il dottor iannace e con il resto della cricca e per farsi operare di tumori e altri malanni veri aspettavano anche un anno. Domanda: signori di san leucio, che fa sempre provinica di benevento, perché venivate ad Avellino? a Benevento mi pare ci sia un ospedale… è pur vero che è diritto di ognuno scegliersi il medico che preferisce, ma mi pare che tanta solidarietà paesana sia dettata da “favori” che il santo ha elargito e che magari gli siano tornati sotto forma di voto, giacché il santo ha anche l’hobby della politica. Ah beata ignoranza, che fa tanto medioevo. continuate, continuate pure….
    un medico che cura con dedizione i propri pazienti fa metà del suo dovere. l’altra metà si chiama etica.

  22. Grazia Melo said

    strane (libere??! ahahah..magari se scriveste il vostro nome) persone che parlate di cose che non conoscete (e vi auguro di mai conoscere…) se c’è gente disposta ad arrivare da Palermo a Milano per andare da Veronesi, non vedo la logica del suo discorso…forse dovreste imparare a pensare, prima.

    p.s. personalmente sono cresciuta fuori Campania e vivo ad Avellino da alcuni anni, mai stata a San Leucio, nè parenti e conoscenti lì…ah, neanche nessun culo o tetta rifatta! il Dott Iannace è solo il medico-chirugo senologo che il caso MOOOLTO FORTUNATO ha messo sulla strada di molti di noi

  23. cecilia said

    povera me a non aver capito che oltre alla beatificazione ora anche il povero veronesi dovrà genuflettersi davanti al santo carlo iannace,MA SIETE DIVENTATE MATTE, E’ STATO ARRESTATO
    AVETE CAPITO,è un delinquente ha speculato sulla povera gente preferendo i soldi dell’estetica alle vere malattie.Di una cosa sono sicura che il suo amato mentore (mastella) lo farà assolvere e gli offrirà il ministero della salute pubblica ove potrà,CON LE SUE SANTI MANI,salvarci dalle malattie e farci campare cento anni, chiaramente tutto gratis…………………………

  24. livio said

    La calunnia è come una vespa che ti importuna e contro la quale non bisogna fare nessun movimento, a meno di essere sicuri di ammazzarla.

  25. cecilia said

    vorrei dire a questi esaltati che eloggiano l’iMMORALITà e la bassezza delle persone che solo tre medici erano in quelle sale operatorie a meno che non fosse scesa la trinità non vedo la loro non colpevolezza. Ai sanleuciani faccio sapere che porterò a conoscenza la ricerca scientifica affinchè possa intervenire per capire come mai vi sono tanti malati di tumori e forse il paese è a rischio estinzione? come mai questa epidemia tra le donne?????? già in passato la pedofilia a portato il paese agli onori di cronaca ora ci voleva solo il, SANTO,BEATO CARLO IANNACE!!!!!
    mi premuro di sollecitare il consiglio pastorale ecumenico affinchè faccia le valutazioni per proporlo beato oggi e santo tra un anno (primo caso al mondo di santificazione in vita, ma lui se lo merita,ha salvato tante donne sanleuciane dalla morte certa, sia per il seno piccolo,sia per il culo rotto). forse non è che questo santo è unh maniaco di massaggi hot visto la qualità delle donne che lo sostengono?????.VERGOGNATEVI, RIENTRATE NELLE VOSTRE ZOZZE CASE ED ACCETTATA LA REALTA’ DEI FATTI.
    SIGNORE PIETà, CRISTO PIETà PER COLORO I QUALI NON CAPISCONO NIENTE

    • maria said

      IO SONO CONVINTA CHE TU NON AVRAI MAI BISOGNO DI CARLO……………………………………XKE LA TUA CATTIVERIA è SUPERIORE A UNA MALATTIA…………………….NON CAPISCO XKE TUTTA QUESTA CATTIVERIA………………………….CHE DIO VERAMENTE TI PURIFICHI………….PREGA UN PO DI PIU A GESU………COSI IL TUO CUORE SI PURIFICA,………………………CHE DIO TI BENEDICA CARA CECILIA……………………..

    • Vincenzo said

      Cecilia……. Un cesso in confronto a te è più fine! zozza schifosa! Sei solo una repressa e invidiosa perché magari anche tu sei un medico e nessuno ti caga! La ruota gira tesoro guardati bene le spalle! Carlo sei il numero uno!

  26. :) said

    noi potremmo anche essere esaltati, però tu mia cara dovresti seguire un corso di grammatica italiana 🙂

    ELOGIANO non “eloggiano”

  27. cecilia said

    a quanto leggo ci sono grosse professoresse dei lincei a sostenere il SANTO,anche se tengo a precisare che sono molto erudita ed è per questo che mi sento offesa quando laureati (sicuro?),imbroglioni e squallidi mortificano l’intellighenzia altrui.
    tenetevi e idolatrate il vostro SANTO per i prossimi culi, tette e MUSS E PUORC che vi dovrà fare, sempre gratis,per poter permettervi di esercitare le vostre professioni.

  28. cecilia said

    evviva evviva anche a sanleucio la manifestazione si farà domenica ore 16, come volevasi dimostrare. Aperti i negozi di ferramenta per la vendita delle catene (vds.incatenamento per manifestazione pro pedofilia), il referendum a sal leucio non si farà per lutto.
    accorrete gente, il messia ha bisogno di voi,mi raccomando chiamate le tv nazionali e i netwoork internazionali, il papa,i cardinali,il presidente della repubblica,tutte le tette, i culi rotti e i muss di puorc che hanno beneficiato della scienza oncologica, per tutte le malate di tumore in questo paese,per tutti i ricchioni (tanti)e privi di valore.
    morale: anni addietro si ci vergognava di questo, si cercava di nascondere e nascondersi o almeno evitare di scenografarlo oggi invce si ci rispecchia.
    alleluia , alleluia accorrete gente sarete benedetti dal divino protettore santo carlo iannace
    che a quanto vedo è difeso solo da donnette e falliti.
    tengo a precisare di essere ammalata di tumore e so cosa vuol dire quello che scrivo e non accetto le miserie umane di queste persone. in galera devono stare e mi auguro che vvenga loro tolta la facoltà di esercitare.

  29. CECILIO said

    SONO IL FRATELLO DI CECILIA,NON RISPONDETE PIU’ A MIA SORELLA,VI PREGO DA PICCOLA E’ CADUTA SU UN BASTONE QUINDI ADESSO HA BISOGNO DI CURE ANAL CELEBRALI…..ABBIATE PIETA’………

  30. Carmen S. said

    Negli ultimi mesi anche io come molte donne della mia età mi sono trovata ad affrontare un intervento al seno e non posso nascondere quanto sia stato difficile sopportare la paura e l’imbarazzo nelle settimane che lo hanno preceduto. Fortunatamente però sul mio cammino ho incontrato un ottimo medico, che ha saputo tranquillizzarmi e aiutarmi in un momento così difficile, Carlo Iannace. Per l’umanità che mi ha dimostrato e per la dedizione al suo mestiere non riesco a credere alle notizie apprese in questi giorni. Sento davvero il bisogno di ricambiare in qualche modo le cure e le attenzioni che il dott. Mi ha riservato e spero che tutti insieme potremmo fare qualcosa di più per tirarlo fuori dal fango con cui cercano di ricoprirlo.

  31. simone said

    ciao caro dottore iannace sono maria mongelli da lioni sono sconvolta da queste totizie che si sentono in tv e sui giornali, di queste vigliaccherie che dicono di voi. io non credo in una sola parola conoscendovi molto bene so che siete un dottore fantastico con dei valori umanitari. spero che tutto cio non modifichi il vostro stato d’animo, continua sempre cosi non vi arrendete mai noi donne di lioni e non solo vi saremo sempre vicino con affetto.

  32. antonietta said

    Che dire!
    Come molte donne anch’io sono rimasta senza parole. Anzi addirittura sconcertata da commenti simili a quelli della signora Cecilia( o signor Cecilia, ..o forse un medico?)
    Mi pare ci sia dell’incredibile nel lasciare commenti su persone e argomenti che non si conoscono. Farsi un’opinione di qualcuno o su qualcosa ascoltando le voci di un Tg o di un giornale, poi mi sembra un atteggiamento del tutto qualunquista.

    Ognuno faccia il proprio lavoro. Ognuno dia testimonianza delle proprie esperienze e parli solo di queste.

    Noi, comunità( ..badate bene: non comitiva!)di donne operate al seno da Carlo, non parliamo senza sapere; non manifesteremo per sentito dire; non ci muoveremo perché ci tirano i fili come delle marionette o per il senso di appartenenza ma solleveremo la nostra voce per il senso di coerenza tra ciò che abbiamo visto e sentito e ciò che abbiamo vissuto.

    Il dott. Iannace Carlo non ha nulla di santo se non quella carità che mette nelle opere; se non quel senso di giustizia che supera la linea del dare, perché dovuto, e avanza nel donare ciò che è proprio (carità è…. meravigliosamente donare il proprio tempo agli altri); se non quella professionalità alta che coniugata ad una vera umanità lo rende un medico speciale e un amico in ascolto.

    Dedicarsi troppo e completamente ai pazienti è una visione illusionistica per un popolo abituato a vedere medici la cui professionalità ha veramente un prezzo altissimo, quantificabile in diverse centinaia di euro; per un popolo abituato alle divisioni tra ricchi e poveri (..e i medici si collocano tra i ricchi); abituato a correre dietro la burocrazia che mentre fa il suo corso dimentica il dolore e la dignità della persona….un popolo che avanza da solo nello sconcertante mondo della sanità.

    Che un uomo possa essere medico dal primo respiro della giornata fino all’ultimo, prima di addormentarsi,che si pone in ascolto del paziente senza orologio al polso, senza pregiudizi di sorta, senza pensare che una patologia possa essere più o meno grave di un’altra, senza portafoglio, nudo dell’IO ma vestito solamente dell’ALTRO….beh! tutto ciò crea sconcerto, paura, invidia, isolamento in coloro che non riescono ad essere tali; crea una sovrapposizione tra l’originale e la fotocopia del medico; crea la differenza tra chi è medico e chi invece si professa tale; genera la convinzione che non si può più rompere uno schema ormai atavico del medico che non ha nulla da dividere ( o addirittura condividere) con il paziente.

    Caro Carlo se stessi qui accanto a me sentiresti una voce tremula, emozionata ma profondamente fiera di averti conosciuto.
    Antonietta Carrabs

  33. cecilia said

    la signora/re cecilia eè una seria professionista sporcata da tutto questo marciume.Voglio c hiedere a questi emeriti giudici popolani di san leucio PERCHE’ HANNO ARRESTATO IL SANTO DOTTORE CARLO IANNACE???????????? sono caduta su un bastone e quindi difficoltà di apprendimento anale non mi spiegano tutto ciò. ringraziando sin da ora mi umilio innanzi a cotanta intelligente esternazione. avrei voglia di sapere se tutte queste signore sono state contattate e visitate dalla G.F. affinchè fosse stato constatato il motivo del loro intervento chirurgico.

    • incoronata said

      cecilia non si condannano le persone prima che siano processate………non dire cose di cui potresti pentirti in seguito

  34. marcello said

    cecilia sei un demonio. Torna all’Inferno.

  35. dottore vi apettiamo tutti…vi vogliamo beneeee

  36. simona said

    cara cecilia io non ti conosco ma penso che tu non conosca il dottor carlo abbastanza per poterlo criticare o lo conosci troppo bene e lo temi

  37. cecilia said

    CON VOCE TREMULA CHIEDO ALLE VOSTRE INTELLIGHENZIE : PERCHE’ IL SANTO DOTTORE E’ STATO ARRESTATO???????????????????????BRUCIERO’ ALL’INFERNO SENZA AVER POTUTO SAPERE COME MAI DA UN ORGOGLIO SANLEUCIANO SI SIAN PASSATO A VERGOGNA SANLEUCIANA?????????

  38. sanleucianaacquisita said

    cara cecilia, (e scusa per il cara)hai offeso il popolo san leuciano con parole come fesso illuso merda.Hai offeso la popolazione femminile chiamandole donnette.Ricorda che solo chi lo è può riconoscere il suo simile.Io sono Beneventana ma ho sposato un san leuciano e sono fiera e orgogliosa di essere una SAN LEUCIANA.

    N.B. Grande San leucio e il popolo San Leuciano

  39. cecilia said

    GENTILISSIMA SANLEUCIANA ACQUISITA MI VUOI ALMENO TU SPIEGARE,VISTO LA MIA DABBENAGGINA,PERCHE’ IL SANTO CARLO IANNACE E’ STATO ARRESTATO???????????????NON L’HO ANCORA CAPITO E VISTO IL GRANDE VOSTRO MOVIMENTO TELLURICO LE TANTISSIME SIGNORINE MOVIMENTATE SU FB CHE DI TETTE,CULI E MUSS E PUORC NE SONO REDUCE,NESSUNO DI ESSE RIESCE A SPIEGARLO. ATTENDO RISPOSTA ESAURIENTE.

  40. sanleucianaacquisita said

    CECILIA ACCIRT

  41. cecilia said

    CARA SAN LEUCIANA ACQUISITA CREDO CHE ANCHE TU SIA STATA ABBAGLIATA DALLA PRESTANZA DI SAN CARLO IANNACE PERCHE’ NON E’ POSSIBILE CHE TRA TUTTE VOI NESSUNA RIESCE A SPIEGARMI COME MAI LO DIFENDETE TANTO QUANDO LA MAGISTRATURA HA NUMEROSE PROVE E POI PERCHE’ ALTRIMENTI E’ STATO ARRESTATO????????ME LO VOLETEV DIRE??????????

    • Rita said

      Sono la figlia di una delle tante donne operate dal dott. Iannace, ottimo chirurgo, persona disponibile e umana che non solo è stata vicina a mia madre ma che ha rincuorato anche la sottoscritta nei momenti di disperazione e di angoscia.
      Ho constatato di persona cosa vuol dire vedere un medico, un ottimo medico, lavorare e dedicarsi pienamente alla cura delle pazienti sempre con il sorriso e sempre pronto a dispensare una parola buona per tutti, pazienti e familiari. Vivo nel Nord Italia da 15 anni, avrei potuto far operare mia madre nella città in cui vivo anche perchè ho la fortuna di conoscere bene i medici del nosocomio della città in cui risiedo, ma conoscevo già il dott. Iannace ed ero sicura che mia madre sarebbe stata in ottime mani. E così è stato! Sono certa che la vicenda giudiziaria che ha travolto il dott. Iannace vedrà presto una lieta conclusione. Non ho letto gli atti di indagine e comunque nessuno di noi é a conoscenza dei fatti e delle indagini svolte dalla Procura di Avellino anche perchè il fascicolo è segretato fino alla chiusura delle indagini preliminari; ritengo pertanto stupido e inopportuno erigersi a giudici ed emettere sentenze senza averne le competenze e senza conoscere i fatti. Mi rivolgo in particolare alla signora Cecila, e vorrei inoltre informarla che i motivi che portano all’emissione di un’ordinanza cautelare possono non essere condivisibili ed è per questo che oltre al Pubblico Ministero e al GIP (che rispettivamente hanno chiesto ed emesso l’ordinanza che ha portato all’arresto del dott. Iannace), esistono anche il Tribunale del Riesame e la Cassazione che possono decidere in merito all’applicazione di una misura cautelare personale ed eventualmente ordinare la scarcerazione del’indagato! Per fortuna siamo in uno Stato di Diritto che si fregia di una delle migliori Carte Costituzionali al mondo che all’art. 27 ha sancito la “PRESUNZIONE DI INNOCENZA” fino a quando non sia intervenuta una sentenza penale di condanna irrevocabile. Prima di puntare il dito bisognerebbe riflettere attentamente e considerare che tutti hanno diritto a difendersi e a dimostrare la propria innocenza.
      Parlo con cognizione di causa in quanto oltre ad aver avuto la fortuna di conoscere il dott. Iannace a causa della triste vicenda che ha colpito la mia famiglia, sono un legale e nel corso della mia modesta esperienza professionale ho avuto la fortuna di leggere sentenze di assoluzione in secondo grado che hanno ribaltato completamente la decisione del giudice di primo grado, così come ho letto ordinanze cautelari che non sono state ritenute condivisibili dal tribunale del riesame!
      Sono vicina al prof. Caracciolo, al dott. Iannace e a tutti gli altri professionisti coinvolti in questa triste vicenda giudiziale e mi auguro che la magistratura accerti il prima possibile la completa estraneità ai fatti di tutti gli indagati.

  42. Pietro said

    Caro Carlo, la vita è dura e tu oggi stai percorrendo il tuo Calvario.
    Hai la tentazione di buttare tutto alle ortiche e di infischiartene di tutti. So che non lo farai perchè nel tuo DNA è scritto che sei nato per fare il bene del prossimo, di dedicarti ai sofferenti e ai bisognosi e di lottare per il loro benessere fisico.
    Tutti i grandi uomini, nel corso della loro esistenza hanno dovuto ingoiare bocconi amari, ma poi, la storia li ha riabilitati e cinto loro la testa di alloro.
    Non rammaricarti degli asini che ragliano davanti ai bar o i commenti di chi non ti ha conosciuto, per fortuna è uno sparuto gruppo di eterni scontenti della vita…
    Aspetta con fiducia il corso della Giustizia e sono certo, come migliai di tuoi estimatori, che alla fine ne uscirai rafforzato e con la voglia di combattere ancora per l’amore del tuo vicino.
    Pietro Zerella

  43. Albino said

    Ma ha truffato o no? Ancora non ho capito perche’ lo difendente senza conoscere la verita’. La legge deve essere uguale per tutti, quindi se ha sbagliato e’ giusto pagare. E’ ridicolo, siete lo specchio dell’Italia ve la prendete con la giustizia che sta solo cercando di far rispettare la legalita’.

  44. cecilia said

    quanti interventi a favore del MAESTRO SANTO CARLO IANNACE ANCHE IL GRANDISSIMO SOMMO POETA PIETRO (ALLA FACCIA DI DANTE ANALFABETA)IL CUI CURRICULUM NON è DA MENO DI QUELLO DEL SANTO MAESTRO CARLO IANNACE.CHIEDO AL MINISTRO DELL’AGRICOLTURA DI VOLER URGENTEMENTE
    TAGLIARE I RAMI DI TUTTI GLI ALLORI DEL SUOLO ITALIANO PER POTER CINGERE IL CAPO AL SANTO MAESTRO CARLO IANNACE.
    SONO SEMPRE IN ATTESA DI RISPOSTA SUL PERCHE’,SECONDO VOI,IL SOMMO MAESTRO SANTO E’ STATO ARRESTATO?????????????????????
    LO CHIEDO ANCHE AL SOMMO POETA RAPPRESENTANTE UNICO DELLA MISERIA UMANA DEL PAESE. RICORDATEVI PULVIS EST ET INPULVIS REVERTERIS.
    SIGNORE PIETA’,CRISTO PIETA’

  45. cecilia said

    grazie albino c’è almeno qualcuno,oltre me, che ha capito la porcheria e la bassezza di queste persone, che difendono imbroglioni e truffatori come se fosse un onore.grazie

    • Autilia said

      Prima di giudicare un uomo (perchè io, nonostante la stima che nutro nei suoi confronti, lo definisco un uomo e non un santo), grande professionista, con parole (o meglio insulti) così pesanti, puoi per favore illustrarci la tua esperienza personale? Hai mai conosciuto il dott. Iannace? O stai giudicando una persona che non conosci? Spero che tu non stia parlando solo in base all’arresto cautelativo. Perchè, ti ricordo che in base al nostro sistema giudiziario una persona è innocente fino a quando la sua colpevolezza non sia data da una sentenza dopo regolare processo. Poi ti ricordo che tanta gente è stata vittima di errori giudiziari. Con ciò non voglio assolutamente dubbitare della giustizia italiana ma solo farti capire che prima di accanirsi tanto contro un professionista bisogna essere certi della fondatezza delle accuse. Attualmente la magistratura non ha ancora emesso sentenza. Allora se pensi che noi stiamo santificando Iannace, tu ti stai sostituendo a Dio giudicando una persona senza elementi sufficienti per fare ciò

  46. antonietta carrabs said

    cara cecilia il fatto è che il dott IANNACE se un domani tu avessi bisogno di lui sarebbe lì ad accoglierti nonostante tutto perchè lui è un MEDICO e tu che non hai neanche il coraggio di dare un nome e cognome alle tue parole faresti bene a non sputare sentenze lo farà la magistratura non tu ANONIMA e tanto coraggiosa e convinta di ciò che dici da rimanere tale e qui la firma è di tutti quelli che sanno chi è IL DOTTORE IANNACE

  47. stefania said

    Napoli 12-06-2011

    E’ stato un risveglio traumatico quello del 10 giugno 2011 perché vedere l’amico, il collega ma soprattutto l’uomo Carlo Iannace accusato di interesse personale nella gestione dei Suoi pazienti rappresenta il grave stato schizofrenico in cui verte il sistema pubblico al punto da arrivare a distruggere con accuse e relativo clamore un Uomo che è stimato da chi gli si rivolge con onestà e necessità di conforto. Questi non certamente ponendosi come dominus della salute altrui ma in qualità di amicale consulente ha sempre avuto una parola di chiarezza e di speranza non certamente di sotterfugio ed interesse speculativo.

    Il dolore maggiore è che in una regione quale la Campania dove la sanità si è distinta ad oggi per disavanzi creati da clientele di incarichi dirigenziali inopportuni, inappropriati, impresentabili in ambito comunitario, in una Regione quale la Campania dove i figli di questa terra che hanno studiato con sacrificio, con passione, con senso di appartenenza, con orgoglio di poter dare ascolto alle sofferenze altrui senza pensare a giornate di ferie, con il pensiero a controllare il proprio paziente per il decorso di un intervento, con il rivolgere un sorriso di disponibilità indistintamente a conoscenti ed avventori sconosciuti, con il garbo di un tono di voce gentile e rispettoso dell’altrui necessità di avere una diagnosi, una spiegazione od una speranza ci aspetteremmo delle attenzioni per le tante mortificazioni che medici, paramedici ma soprattutto i pazienti ricevono nell’inadeguatezza di un offerta di salute.

    L’augurio a coloro, che intenzionalmente od erroneamente sospinti da interessi di terzi hanno alzato la voce dell’accusa mass mediatica e dell’opinione pubblica, indirizzando sul Medico Carlo Iannace già solo i sospetti di comportamenti che violano non solo le leggi della Comunità degli Uomini ma quelle millenarie giurate con le parole di Ippocrate, di dover ricorrere alle preziose cure di eventuali detrattori che motivati da invidie professionali avranno costruito il loro conoscere sanitario nelle frequentazioni di case clientelari più che di sale chirurgiche.

    Questi faranno certamente a meno dell’inutile pietas professionale e della compartecipazione e presa in carico umana prima che medica imputate allo Iannace garantendo a coloro i quali certamente si saranno eretti a tribuni del popolo in questa occasione quella raggelante freddezza del distacco medico imperante.

    Dott.ssa Garramone Stefania
    Medico Chirurgo e Psichiatra

  48. Donald said

    Cecilia, siete così in pochi ad essere convinti che un ordine di custodia cautelare in attesa dell’interrogatorio di garanzia (per te ignorante significa che Carlo ancora non ha avuto modo di spiegare o confutare le così schiaccianti prove d’accusa) significa che la Giustizia abbia condannato ed etichettato Carlo truffatore o quant’altro,che mi sembra tempo sprecato scrivere per risponderti.
    Carlo è agli arresti domiciliari finchè non lo interrogheranno e dimostrerà di non aver commesso il fatto, non è agli arresti domiciliari perchè è un truffatore o un criminale!
    Al di la della spiegazione tecnica doverosa per farti scendere dal piedistallo del dotto inquisitore per dimostrarti che tanto dotto non sei (uso il maschile perchè così mi dice il mio intuito), voglio dirti anche che chi esprime la sua solidarietà è libero di farlo sulla base della propiria esperienza personale ed anch’io ho la certezza che Carlo Iannace sia un GRANDE UOMO più di tutti noi messi assieme (non ti inserisco nella mia considerazione per non sporcare il nome di CARLO).
    Adesso minuscolo “cecilia” non ho nessuna intenzione di rispondere più alle tue porcherie ignoranti.

    VIVA CARLO IANNACE

  49. mariela said

    Con la presente voglio accusare di esser stata testimone dei seguenti comportamenti imputabili al Dottor Carlo Iannace

    accuso il Dottor Carlo Iannace di essersi messo a disposizione della gente comune ascoltandola, prendendo in carica la richiesta di salute;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver lavorato senza rispettare la scadenza dell’orario lavorativo, solo per assecondare le esigenze mediche, la giusta tutela di salute dell’utente, l’aver confortato i pazienti in degenza anche se in giorni festivi;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver dato conforto agli ammalati con senso caritatevole, cristiano, amorevole e partecipativo;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di non aver dato considerazione ad invidie professionali;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver trattato i propri collaboratori con rispetto, simpatia e dignità;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver dedicato troppo tempo alla propria formazione sottraendo tempo alla propria vita personale;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver profuso troppa passione nella propria professione;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di non aver percepito parcella da colui che non poteva sostenere la spesa ma aveva la necessità;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di esser stato sempre empatico, disponibile ed aver sdrammatizzato e dato speranza a chiunque scevro da simpatie;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver fatto del garbo il suo tono con cui riferirsi al paziente nel segno di un rispetto arcaico;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver rispettato sempre il paziente riassegnandogli la dignità della salute e della speranza,

    accuso il Dottor Carlo Iannace di aver vissuto come missione il proprio lavoro in un mondo che ha invidia per l’altruismo del missionario;

    accuso il Dottor Carlo Iannace di non aver fatto distinzione di sesso, di credo politico, di razza e di aver rispettato il proprio paziente

    Per queste accuse sono fiera di conoscere e di stimare il Dottor Carlo Iannace.

    Carlo forza !!!!! Ti vogliamo un gran bene.

    Dott.ssa Mariella Scotto di Santolo
    Medico Chirurgo e Medico Nucleare

    • mena said

      Condivido tutti gli atti di “accusa”. Spero che il dott. Iannace torni quanto prima al suo posto di lavoro. Professionista intelligente e sensibile, onesto ed umile. Una perla rara in un mondo medico dove tutto si fa in nome del profitto e della carriera.
      Forza Carlo!!!!!!!!

    • Elena Greco said

      L’incontro con la malattia è difficile ma affrontarla nel reparto dei dottori Iannace e Caracciolo diventa facile.Ho conosciuto il Dottore Iannace, un uomo eccezionale, unico che ha dedicato la propria professionalità al bene di chiunque salvando non soltanto la vita, ma l’anima delle persone, dando speranza, conforto, fiducia. Un uomo, un medico che chi ha la fortuna di conoscere non potrà mai dimenticare. Penso a tutte le persone alle quali è stata sottratta la possibilità di vita privandole dell’ altissima professionalità.Carissimi Dottori c’è ancora tanta , troppa gente che ha bisogno di voi.Siete fantastici………..
      Elena Greco

  50. Donald said

    oltre ad essere ignorante e disonesto/o (voglio limitarmi a questo) sei anche molto cafone e sboccato.
    Visto che conosci bene San Leucio del Sannio conoscerai anche me quindi dimmele in faccia queste cose…vigliacco/a
    ps.attenta a quello che scrivi che sei individuabile dalle tue tanto amate autorità in caso di calugna anche se hai un nome artefatto.

    • giuseppina addivinola said

      Faccio un appello a tutti, bisogna organizzare una manifestazione che ricompensi il lavoro svolto in questi anni dal dottore Iannace e dalla sua equipè. Questi professionisti sono stati diffamati a livello nazionale grazie a qualcuno che…….quindi penso che meritino molto di più. Noi nn vogliamo che siano sostituiti da altri medici, VOGLIAMO CHE CONTINUINO A LAVORARE PER NOI. Personalmente per la preparazione a livello senologico e nn solo, mi fido solo di loro, anche se il dott. Rosato vuole farci credere di poter far dirigere e seguire la Breast Unit da altri professionisti. Se l’Azienda ha raggiunto un certo livello è grazie anche a questi medici che sono stati sospesi. Il dottore Iannace è stato sempre a nostra disposizione giorno e notte per aiutarci anche per una semplice difficoltà, SEMPRE A DISPOSIZIONE DEL PROSSIMO, ora siamo noi che dobbiamo sostenerlo perchè deve ritornare. Alla Breast Unit vogliamo solo Lui e nessun altro… Dobbiamo essere numerosi. Forza diamoci una mossa

  51. cecilia said

    egregio ignorante visto la tua ostinatezza verso il tuo santo sommo maestro devo pensare che hai anche avuto anche tu qualche ritocchino(falloplastica). so chi sei e so anche che sei un mustazzuolo.
    p.s. gnorante caluNNia

  52. cecilia said

    rendo onore al merito alla popolazione sanleuciana che si muove in forza a fare processioni e incatenamento solo in caso di pedofilia e truffa che squisita sensibilità ha questo misero popolo. auguri di cuore e che possiate vivere e godervi sempre questi meravigliosi giorni. non siete neanche meritevoli di essere compatiti.
    signore pietà, cristo pietà

    • KATIA said

      SENTI,CECILIA,MA CHI SEI?HAI TANTO DA DIRE E ALLA FINE FAI SEMPRE LA STESSA DOMANDA!PERCHE’ LO HANNO ARRESTATO!!!!!!QUINDI NON LO SAI NEANCHE TU.SECONDO ME SEI UNA PERSONA ESTREMANTE INVIDIOSA DELLA PREFESSIONE QUINDI POSSIAMO IMMAGINARE COSA FAI NELLA VITA!QUESTE TESTIMONIANZE SONO DI PERSONE CHE SONO STATE SALVATE E SE NON CI SONO ANCORA PROVE E NESSUN PROCESSO PENSO CHE NESSUNO HA ANCORA IL DIRITTO DI GIUDICARE.IO SPERO CHE TU NON SIA UN PROFESSIONISTA NEL SETTORE E PREGO DIO CHE IO NON TI INCONTRI MAI PERCHE’ SE LAVORI COME SCRIVI C’E’ VERAMENTE DA PREOCCUPARSI,FAI DEGLI ERRORI CHE MIO FIGLIO CHE FREQUENTA LE ELEMENTARI LI HA INDIVIDUATI TUTTI ED E’ RIMASTO BASITO!COMUNQUE LA COSA CHE TI CHIEDO E’ DI EVITARE ALMENO DI NOMINARE DIO E GESU’ PERCHE’ UNA PERSONA MALSANA COME TE NON E’ NEANCHE DEGNA DI NOMINARLE ,ANZI PREGO LORO CHE TI AIUTINO A SUPERARE QUESTO MOMENTO COSI’ DIFFICILE PER TE!

      • maria said

        katia ti do pienamente ragione…………..anchio sono convinta che (CECILIA)non sia la persona che ci vuole far credere………………..lo fa apposta a sbagliare x non far capire chi è…………………ma io ho capito……cara o caroo cecilia…………….(se ame una persona non mi interessa non la nomino proprio………………..

  53. marcello said

    cecì e mo’ bbasta, hai rotto i coglioni. Quà già siamo nervosi per quello che è accaduto. Abbiamo capito che a Iannace non lo sopporti, noi invece gli vogliamo un bene della Madonna. dover leggere le tue stronzate non fa che farci incazzare ancora di più. Quindi sei pregata di andare a cagare.

  54. cecilia said

    a marcè li avete rotto voi i coglioni santificando tali personaggi. non è che io non sopporto iannace ma non sopporto voi coglioni che nel marcio vedete la vostra riscossa di pusillanimi. vi rispecchiate sempre nel peggio. avete riempito i siti di tutte queste smacerie, che percentuale avete??????????vai tu a cagare con un medico come questo non ti sarà difficile riempire il vaso, mi dispiace per le fognature.

  55. Gianluca said

    Gianluca A.

    La mia stima e solidarietà per un vero Medico, uno dei pochi, e ne conosco tanti, che svolge la sua professione con instancabile

    amore e con scrupolosa dedizione competenza .

    Ho conosciuto Carlo, circa venti anni fa a Roma, in occasione di una festa di laurea e da allora mi è sempre stato vicino

    quando ne ho avuto bisogno per me o per i miei familiari.

    Scrivo perchè ritengo giusto testimoniare la mia vicinanza e solidarietà ad un benefattore, ad un vero amico,

    ad una persona speciale, onesta, innammorata del proprio lavoro.

    A presto
    Gianluca

  56. Patrizia da Napoli said

    Chi scrive è una paziente da Napoli che nella sfortuna di aver riscontrato un grave problema, e grazie al Signore lo risolto, e sempre grazie al signore, in questo percorso mi ha fatto conoscere IL GRANDE SUCCESSORE DI GIUSEPPE MOSCATI OSSIA CARLO IANNACE,il quale senza prendere un centesimo,mi ha curato e mi ha ricostruito quello che purtroppo avevo tolto.
    E voglio dire che io non sono ne di avellino e ne di benevento al quale lui potesse fare dei piaceri,ma ben sì una lontana e sconosciuta napoletana,ove lui non ha avuto differenza nel curarmi.
    E a te grandissimo dottore CARLO IANNACE voglio solo dirti che con la tua BONTà, ONESTà, PROFESSIONALITà e DEDIZIONE, nessuno, e dico NESSUNO potrà mai sostituirti nel lavoro che svolgi. Spero che passi presto questa bufera e tu potrai ritornare al tuo lavoro,ed aiutare chi ne ha bisogno!
    Con affetto e stima Patrizia da Napoli.

  57. cecilia said

    finale…….allora, manifestazione a san leucio del sannio, migliaia di persone in corteo per ricevere la benedizione urbi et orbi dal santo sommo maestro carlo iannace. a san leucio non ci sono migliaia di persone innamorate del santo a meno che non avete contato anche i cani, gatti, capre,ciucci, serpenti e topi di fogna come quelli che vi hanno partecipato.
    facendo i conti e, volendo eccedere, oltre 30 rifiuti di san leucio non vi erano e sono arrivati solo 4 pullman che moltiplicato per 50 posti fa duecento. ora se non siete convinti vedete le foto e vi renderete conto delle cazzate che dite.travisare la realtà sta diventando una regola quotidiana.alle manifestazioni si è visto che per il 70% erano solo giovani donzelle scalmanate.sappiamo che il santo aggiustava gratis le paesane e i paesani di cui non conosceremo mai il loro reale nome (cartelle di chi?). ma questo santo fa ancora il sindaco???? per dignità ,qualora l’avesse avuta,non dovebbre dimettersi prima di essere cacciato a pedate. vi lascio a grogiolare nella vostra melma dicendovi….. la messa è finita andate al diavolo….STOP

    • MASSIMO said

      Ragazzi non sporchiamo questa pagina, dove ci sono tante testimonianze commoventi che solo persone (scusa per la persona cecilia) vigliacche lascia indifferenti….purtroppo sei caduta/o male perchè grazie ad amici sensibili esperti informatici (sai è anche il mio lavoro) siamo riusciti a risalire a te visto che il tuo IP è STATO TRACCIATO…….troppo facile parlare dietro ad un nome fittizio però io so chi sei e credimi non la passerai liscia questa volta……visto che sono seriamente intenzianato a svelare a tutti la tua identità………..NON TI PERMETTERE DI TOCCARE CARLO IANNACE (LUI UN SANTO) tu invece solo un codardo……

    • manuela garau said

      sempre e solo tu cecilia stop lurido topo di fogna STOP
      CHISSà PERCHè FA IL SINDACO CHISSA ‘PERCHE’ TANTA GENTE è VICINA A LUI .E CHISSA PERCHE’ STA SUBENDO TANTA INGIUSTIZIA NON AVEVO DUBBI CHE FOSSE TANTO STIMATO DA TUTTI ,ORA HO LA CONFERMA . SOLO TU PUOI ESSERE LA PERSONA LURIDA INVIDIOSA VISCIDA ASPETTA LA CONCLUSIONE DELLA VICENDA TU PER GIUDICARE, IO NE HO AVUTO SOLO BENE POSSO CRESCERE I MIEI FIGLI MA TU QUESTE COSE NON PUOI CAPIRLE ??????????????PERCHE’ QUESTO MEDICO E’ COSI AMATO DA TUTTI IO LO Sò UMILTA’, GENEROSITA’ ,SENSO DEL DOVERE ,DOLCEZZA NEL COMUNICARE, SEMPRE TRANQUILLO E SOLIDALE CON TUTTI MI AUGURO CHE IL TUO STOP SIA DEFINITIVO HAI GIA’ SPORCATO ABBASTANZA QUESTE PAGINE LO VUOI CAPIRE UNA VOLTA PER TUTTE CHE CARLO IANNACE NON SI TOCCA ROSICHERAI ANCORA TANTO CECILIA CHISSA CHE UN GIORNO TU NON ABBIA BISOGNO DI LUI PERO’ TI RACCOMANDO NON FARTI RICONOSCERE COME CECILIA A MENO CHE TU NON CHIEDA SCUSA ,NON SOLO A LUI MA ALLA BELLA FAMIGLIA CHE HA .A A PROPOSITO IO SONO SARDA VEDI DOVE ARRIVA IL NOSTRO SANTO CARLO IANNACE?

  58. vittorio zollo said

    ciao cecilia… porta avanti la tua battaglia……….. ma mi appello al tuo buon senso affinchè tu possa cercare di evitare citazioni sul passato…… quella è una vicenda diversa… grazie…..

    ciao…..

  59. Francesca said

    la “signora” Cecilia forse non ha mai avuto un cancro, mia mamma, invece, è stata operata due volte ed ha trovato sostegno e conforto nella grande competenza ed umanità del dottore Iannace. Non siamo di san leucio, quindi non abbiamo regalato nessun “voto”, come la “signora” cerca di millantare. Anzi, per la verità, era difficile pagare il Dottore iannace perfino quando la visita avveniva nel suo studio privato. Onestamente, che siano vere o no le accuse che gli sono state rivolte (questo lasciamolo stabilire alla magistratura), non comprendo l’astio e l’asperità delle Sue parole nei confronti sia del dottore che delle persone che lo sostengono, che vengono definite addirittura “rifiuti”. Il Suo modo di esprimersi, più che ad una “professionista”, come si definisce, La fanno assomigliare ad uno scaricatore di porto ( con tutto il rispetto per chi svolge questo lavoro). Cosa Le ha fatto il dottore Iannace per rivolgergli accuse così forti e schierarsi così apertamente contro di lui?

  60. sandra said

    Noi irriducibili sostenitrici del Dott. Iannace ,oltre alla capacità di distinguere le persone perbene, abbiamo anche capacità di commiserazione ed è questo che facciamo “cara” Cecilia, TI COMMISERIAMO!
    P.S. un suggerimento a tutte le persone serie non rispondiamo più a questo tipo di affermazioni si rischia di dare ad esse una importanza che non hanno!

  61. Virginia said

    Mio nonno diceva che se il padreterno fa campare certa gente, è segno che serve, anche se non sempre si capisce a cosa serva.
    Ecco, io sconsiglierei di perdere tempo per cercare di capire l’utilità della ‘signora’ Cecilia: è uno dei pochi casi di persona assolutamente inutile.
    Ho detto persona? Ho sbagliato, dovevo dire troll mediatico, forte solo dell’anonimato dato dallo schermo.
    Noi invece ci mettiamo il nome e la faccia, e questo ci consente di mostrare alla ‘signora’ Cecilia tutto il nostro disprezzo in maniera semplice: ignorandola.
    Virginia Danna
    Avellino

  62. LaPazienzaèlavirtùDei Forti said

    SIGNORA CECILIA. Usando questo linguaggio non otterrà nulla. Quello che è successo è una cosa molto GRAVE per la sanità, ora c’è solo da ASPETTARE.
    Le ricordo che questi arresti sono il frutto di anni e anni di indagini, con centinaia di cartelle che parlano chiaro e un’ordinanza di arresto (si può leggere sui giornali dei giorni passati) piena di prove.
    Lasci fare alla Magistratura il suo lavoro. Se queste persone hanno ragione, ne verranno fuori. Mi domando perché agitarsi tanto ..se davvero sono innocenti usciranno senza problemi.
    UN CONSIGLIO PER TUTTI: LEGGETE L’ORDINANZA DI ARRESTO (I GIORNALI LOCALI L’HANNO PUBBLICATA PRATICAMENTE TUTTA) E ASPETTATE CHE LA MAGISTRATURA FACCIA IL SUO DOVERE.
    INFORMARSI NON FA MALE!

    • Francesca said

      Sono certa che la magistratura farà il suo dovere e, se c’è un reato, i responsabili dovranno pagare. Però, a questo punto, giacchè gli inquirenti stanno indagando, perché non allargano l’inchiesta anche ai medici che non fanno fattura, a coloro che, per garantirti la buona riuscita dell’intervento, ti “consigliano” di eseguirlo nella loro clinica privata, o a chi, per accelerare i tempi per operazioni in strutture pubbliche, si fa passare “mazzette” sottobanco. Quindi, assolutamente d’accordo con te, che la giustizia faccia il suo corso e che depuri la sanità pubblica da questi truffatori!

      • LaPazienzaèlavirtùDei Forti said

        l’indagine è stata aperta proprio per queste “visite private a pagamento” e operazioni in day hospital..Per questo dicevo di leggere bene.Bisogna solo aspettare.

      • Francesca said

        Se sono questi i capi di accusa, allora sono certa che cadranno molto presto. Per esperienza personale posso dire che il dott. Iannace non si faceva pagare neanche quando la visita o la terapia (anche estetica) veniva effettuata nel suo studio privato, figuriamoci in ospedale! Ah, se è così, può dormire sonni tranquilli…

      • LaPazienzaèlavirtùDei Forti said

        non credo proprio …le acuse si basano su dati certi fatti avvenuti.Bravi o non bravi hanno rubato…

  63. Autilia said

    Cecilia, al posto di sofermarti tanto tempo al computer, scendi in piazza. Se tu avessi partecipato alle manifestazioni, avresti notato che in piazza non c’erano donne con corpi perfetti e bellissime grazie agli interventi del dottore Iannace. Ma, piuttosto donne di tutte le età riconoscenti per essere state da lui assistite e salvate da gravi patologie. Inoltre, stai offendendo tutto l’ambito medico, dal momento che la palpazione del seno non è fatta dai dottori per proprio piacere ma è uno strumento necessario per la diagnosi. Strumento utilizzato da tutti i senologi. Il dottore Iannace è un professionista serio che merita stima e rispetto. Prima di fare questi commenti aspetta che ci sia una sentenza definitiva e un regolare processo. La storia ci insegna che non sempre noi uomini siamo in grado di giudicare in maniera equa e giusta. Molte persone sono state in carcere per anni e poi si è scoperta la loro innocenza. Aspettiamo che la magistratura faccia il proprio lavoro e vediamo come andrà a finire. Per chi, come me, ha conosciuto il dottore è palese che le accuse sono infondate. Confido nella giustizia italiana e sono certa che presto ci restituiranno il nostro amato e stimato dottore. Il Ssn ha bisogno di persone motivate, preparate, umane e competenti come lui.

  64. Autilia said

    Caro dottore,
    oltre ad essere stato il mio medico, siete stato e continuate ad essere per me anche un grande esempio da seguire. Voi non siete semplicemente un medico molpto preparato ma anche e soprattutto un grande uomo.
    Vi auguro di riuscire a riprendere il vostro lavoro al più presto. Il nostro cuore è lì con voi.
    Vi voglio bene. Un grande abbraccio

  65. mirko said

    Peccato questa Querelle tra “paesani” che fa scendere il livello di questo blog. La professionalità e la disponibilità del Dr. Iannace sono ampiamente riconosciute , per questo ci auguriamo che torni al più presto al suo lavoro. Mirko e Mirella.

  66. ROSANNA said

    Sono stata una paziente del dott. Carlo Iannace, non ho mai conosciuto un medico così competente e umano, credo che il sostegno morale e psicologico che dà ai pazienti sia più importante delle cure mediche. Non avrei mai pensato che ci potessero essere medici come lui, è qualcosa di indescrivibile. Con il suo sostegno sono riuscita ad essere tranquilla anche in situazioni poco belle. Credo che proprio il suo modo di fare, la disponibilità totale verso chi ne ha bisogno, può aver causato invidia da parte di persone mediocri creando ostacoli al suo lavoro. Io non credo minimamente alle falsità che sono state dette in questi giorni sul suo conto, perchè ho avuto la fortuna di conoscerlo, è una persona speciale e unica. Il male che gli stanno facendo non lo fanno solo a lui ma a tutti noi suoi pazienti. Spero che tutte queste calunnie finiscano presto e sul viso del dott. Iannace ritorni quel sorriso con cui ci tranquillizzava nei momenti brutti.
    Grazie dott. Iannace per quello che hai fatto per noi. Ti siamo tutti vicino.
    Rosanna Matarazzo.

  67. Antonia said

    E fu così…..che Cecilia…..ebbe il timore di essere scoperta……Per cui decise che la ritirata fosse la miglior difesa……è bastato così poco per fortuna!….Bando alle ciance…Non perdiamo di vista il nostro obiettivo,la volontà di far capire chi è Carlo Iannace…Per cui non soffermiamoci su inutili polemiche di qualche presuntuosa,saccente e codarda persona…Lottiamo per far comprendere a tutti che il dott.Carlo Iannace è una persona ONESTA e LEALE..verso i suoi pazienti e verso i suoi compaesani.Viva Carlo!

  68. simone said

    CARO DOTTORE IANNACE SONO MARIA DA LIONI NON FATEVI INTIMIDIRE DA QUESTA CECILIA E SOLO UNA PERSONA INVIDIOSA DEL TUO NOME E NON SARà (LEI O LUI) A OSTACOLARE IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA DIGNITà . VI CONOSCO DA 4 ANNI A CAUSA DELLA MIA MALATTIA SO CHE SIETE UNA PERSONA SPECIALE IN TUTTO QUELLO CHE FATE, CON LA TUA SIMPATIA HAI SDRAMMATIZZATO LE MIE PAURE ABBIAMO SCHERZATO ABBIAMO RISO. NONOSTANTE TUTTO ABBIAMO FATTO UN BEL PERCORSO INSIEME. FORZA CARLO E NON ARRENDERTI MAI. UN ABBRACCIO DALLA MIA FAMIGLIA ,TUTTA LIONI E CON TE.. CIAO!!!!!!!!

  69. cecilia said

    Purtroppo anche io mi chiamo come questa “Cecilia” che sta accusando il dott.Iannace. Di Carlo , posso solo dire che , non ho mai conosciuto nella vita una persona come lui. Sempre disponibile con tutti, sempre umano con chiunque. Non è mai stato un venale , non si è mai arricchito sugli ammalati. Finora grazie a Dio, non ho avuto bisogno di lui, ma sapere che c’è mi fa vivere più tranquilla….. ora, forse ho un piccolo ( speriamo che sia piccolo) problema, sto aspettando che torni presto . Abbiamo tutti bisogno di “LUI”

  70. martina said

    un abbraccio, carlo.

  71. martina said

    La sua sicurezza.La sua tranquilità ,data dalla sua indiscussa competenza. Il suo senso del dovere che va oltre ogni ragionevole limite di orario. I suoi disegni.La sua pazienza. La sua disponibilità, anche a tre mila chilometri.
    Il suo “wee.. come stiamo?”.Il suo sorriso amaro dinanzi ad un esame istologico.Il suo rossore dinanzi alla felicità di riavere un seno.Il suo orgolglio davanti alla forza della vita.QUESTO è CARLO!!!!

  72. euplio said

    cari lettori, sono un infermiere (R.E.G.), IL Dott.Carlo Iennaci è un Medico stimato per le sue capacità professionali e umane. Una cosa è certa che il Dott.Carlo Iennaci ama la sua professione e non lavora a scopo di lucro. I suoi colleghi, i dipendenti dell’azienda sanitaria Moscati e soprattutto i suoi pazienti, sicuri di un abbaglio della giustizia, lo aspettano.

  73. Teresa said

    Ho conosciuto il Dott. Carlo Iannace e condivido pienamente che è un santo.Per lui fare il medico non è semplicemente una professione, ma una missione.Mi ha fatto molto male apprendere la notizia del suo arresto,sono pronta a scometterci sulla sua innocenza.Non ho parole,non ho mai conosciuto un medico che oltre alla professionalità ha un umanità infinita e solo chi lo ha conosciuto ne potrà essere testimone.Da Bisaccia, Forza Dottore, il mondo ha bisogno di persone come Lei.Teresa.

  74. mena said

    Condivido pienamente. E’ stato fatto già tanto, ma si può fare ancora di più. Una mega manifestazione nei pressi degli uffici giudiziari per esempio! Il dott. Iannace merita tutto il nostro sostegno!

  75. Maria said

    Solo una codarda e vigliacca, che si nasconde dietro un nome fasullo, può infangare una persona altamente stimata e perbene che è il dott. Carlo . Nn hai alcun diritto di scrivere queste cose e se le scrivi vuol dire che hai una mente malata ed esaltata. Basta, CI HAI VERAMENTE ROTTO. Riicordati che presto verrà a galla il tuo vero nome !!!

  76. Giovanni Calandro said

    Io nn sarò civile come tutte queste persone nei tuoi confronti Cecilia. Anzi, auspico tanto che (se tu fossi una donna), il tuo atteggiamento sia giustificato dal fatto che Carlo in passato ti abbia ricostruito il culo al posto della faccia … Sei una fallita/o che nn è degna/o nemmeno di pronunciare il nome di Carlo !!!

  77. gustavo said

    sto leggendo da un pò di giorni tutto questo clamore attorno al dott.carlo iannace e vi pongo alcune domande
    non credete che può essere un boomerang questo clamore in quanto :
    1) gli altri medici imputati saranno giustificati a dire : vedete era lui quello che gestiva tutti gli ammalati.
    2) si sentiranno squalificati e crescerà in loro una sorte di invidia che ricadrà su iannace quando tornerà a lavoro.
    3) ho letto qualcosa contro i giudici e i periti e questo potrà istigare gli stessi contro iannace.
    cercate quindi di smorzare un pò la cosa e non dire che l’ospedale è lui e che senza potrà anche chiudere. così si aizzano gli animi dei giudici e dei colleghi che come ho detto potranno fare del iannace un capo espiatorio .
    per quanto riguarda la cecilia leggendo ho visto che aveva detto stop quindi non la curate più,lasciatela nel su brodo.cercate solo di non aggravare la posizione del dottore
    saluti e a buone notizie

  78. Margherita said

    Vi ricordo che su facebook c’è una pagina per il dott. Iannace “Giù le mani dal Dott. Carlo Iannace” ci scambiamo esperienze, pensieri e idee.
    http://www.facebook.com/pages/Gi%C3%B9-le-mani-dal-Dott-Carlo-Iannace/234276233254690

  79. cecilia said

    Sicuramente ci saranno e ci sono altri professionisti preparati ….ma , io, come professionalità, unamità, umiltà e preparazione “mi fido” solo del Dott. Iannace …… faccio peccato?

  80. rosa buonomo said

    Sono un’infermiera dell’Azienda Ospedaliera S.G.Moscati’ .Non voglio esprimermi sulla vicenda giudiziara,non e’ di mia competenza,ma voglio associarmi a tutti coloro che stimano Carlo soprattutto come uomo e grande professionista.Sono avvilita ,e’ stato messo alla gogna come il peggiore dei criminali.La sua unica colpa e’ stata quella di cercare di sconfiggere quella brutta bestia che troppo spesso colpisce le donne.Disponibile a qualsiasi ora del giorno e ,anche,della notte.L’ambulatorio del martedi’ e mercoledi’ sempre pieno,purtroppo, e lui sempre cosi’ gentile verso tutti , con quel sorriso dolcissimo.Grande senologo (parlo per esperienza diretta,e’ lui che mi tiene sotto controllo) eccellente chirurgo e uomo meraviglioso per niente venale.Io,come tante persone che lavorano nell’azienda,l’ho conosciuto e vi assicuro e’ lontano anni luce da quell’uomo immorale che i mass media e gli invidiosi cercanon di far passare.Spero con tutto il cuore che la giustizia faccia luce su questa triste vicenda al piu’ presto e che il reparto di chirurgia generale possa riprendere l’operato avvalendosi ancora dei suoi migliori professionisti : il doc Iannace e il prof Caracciolo.

  81. marisa said

    Caro dottore,
    ho saputo da pochi giorni quello che è successo al Moscati e devi credermi.. è talmente grande il dolore che ancora non mi capacito di come la crudeltà e l’invidia della gente possa arrivare a tanto.Sei un medico ingambissima e una persona speciale..con la tua dolcezza e la tua semplicità stai vicino alle persone malate e doni loro quella speranza che le fa tornare ad apprezzzare la gioia della vita!! La tua alta competenza e la tua integrità morale ti hanno portato ad essere amato dalle tante persone che come me hanno avuto la fortuna di incontrarti..ma sono le stesse qualità che ti hanno portato anche ad essere invidiato da coloro che non hanno e non avranno mai nè le tue doti morali nè tantomento le tue capacità professionali!!
    Caro carlo non mollare…non mollare perchè io e migliaia di persone crediamo in te, perchè gli ammalati hanno bisogno di te, perchè l’umanità intera necessita di persone come te!! Il fango che ti hanno voluto gettare addosso non è sufficiente a cancellare tutto il bene che hai sempre fatto..ed è per questo che ti dico che quando tutto sarà finito sarai solo più amato e apprezzato di prima…la verità trionfa sempre e tu devi solo farti coraggio perchè presto tutto questo sarà solo un lontano e brutto ricordo!!Vorrei dirti ancora tante cose..ma le parole più belle sono quelle che restano nel cuore e che leggerai negli occhi di coloro a cui hai ridato la forza di tornare a vivere. Ti sono vicina abbraccio forte Marisa Cignarella

  82. Pino Freda said

    E SE DIETRO A..CECILIA SI NASCONDESSE INVECE UN FALLITO MEDICO…….DELL’A.O. MOSCATI DI AVELLINO CHE NON SA NEANCHE TENERE IN MANO UN BISTURI E CHE HA SEMPRE SUBITO LA PROFESSIONALITA’ E LA BRAVURA DEL DR. IANNACE? PROVATE A RIFLETTERCI UN PO’ ED E’ FACILE RISALIRE AL NOME DEL DOTTORE O PSEUDO TALE!!!!!!

  83. giuseppina addivinola said

    Ma come mai l’associazione Amdos di Avellino ma soprattutto la presidente nn parlano più dell’equipe del Prof.Caracciolo? Li avete dimenticati? nn avete più bisogno di loro?Forse perchè al Moscati sono stati egregiamente sostituiti da altri medici? Eppure gli indagati sono stati sempre presenti h24 per voi associate e nn solo. Spero in un Vs.risveglio……..

  84. roberta said

    A cecilia..
    …ma lei sa cosa succederà in questi giorni??
    Il dottore tornerà al suo posto,e continuerà a portare avanti quella per lui è una,ragione di vita,una nobilissima missione e per noi la salvezza 🙂 Dottore,questa situazione,non ha avuto il successo sperato,ossia discretitarla,ma ha fatto venir fuori ancora di più l’importanza del suo lavoro! La aspettiamoo 🙂

  85. sammy said

    I veri dottori quelli seri quelli ke kurano e amano i pazienti sn koloro ke hanno breve durata …. Purtroppo il doc Iannace e solo una delle vittime di questo skifo di paese … Si skifo mi vergogno di essere italiana mi vergogno di essere kampana ankora di più essere avellinese…. Dok sempre kn stima la tua im..paziente ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: