www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO. INQUINAMENTO AMBIENTALE : 4 ARRESTI E 3 DENUNCE IN IRPINIA

Posted by irpinianelmondo su febbraio 25, 2009

carabinieri-posto-di-blocco325.02.2009-Da alcuni giorni il comando provinciale dei carabinieri di Avellino ha disposto un servizio per il contrasto dell’inquinamento ambientale e la mancata osservanza della normativa per la salvaguardia della salute in Campania.

Le zone scelte dai militari sono state quelle nei dintorni di Grottaminarda e quelle dei comuni della Valle del Sabato. I controlli hanno portato all’arresto di 4 persone e la denuncia a piede libero di altre 3, tutti cittadini italiani del luogo, oltre al sequestro di aree e rifiuti per un totale di oltre 4.000 mq.

Il primo episodio è stato accertato a Salza Irpina, in località Embricera, dove i militari hanno individuato un’area di proprietà pubblica sulla quale erano stati ammassati numerosi rifiuti solidi ingombranti, nonché pericolosi, consistenti nei residui da demolizione di asfalto e bitume, probabilmente derivati dalla sistemazione di qualche arteria stradale.

 Per questa prima discarica a cielo aperto, occupante un’area di circa 4.000 mq, i carabinieri di Salza Irpina hanno denunciato a piede libero il responsabile di quell’area pubblica con l’accusa di “gestione non autorizzata di rifiuti”.

Il successivo illecito è stato riscontrato a Solofra, dove i militari hanno denunciato un uomo di Pagani (Salerno) sorpreso mentre trasportava su un motocarro, senza alcuna autorizzazione, alcuni rifiuti speciali non pericolosi tra cui bombole del gas oltre a numerosi altri residui ferrosi.

A Grottaminarda i carabinieri di Ariano Irpino hanno proceduto all’arresto di un uomo di Mirabella Eclano di 27 anni, per trasporto di rifiuti senza la prevista autorizzazione. I militari l’hanno sorpreso alla guida di un autocarro mentre trasportava 7 metri cubi di rifiuti solidi urbani. L’intero carico di rifiuti è stato posto sotto sequestro assieme all’autocarro utilizzato per il trasporto. Il giudice ne ha poi disposto la detenzione domiciliare.

A Serino, i militari hanno tratto in arresto 3 persone, due fratelli di Serino e un uomo di Salerno. I primi due sono stati sorpresi a bordo di un motocarro mentre trasportavano un notevole quantitativo di rifiuti ingombranti e pericolosi. I due avevano anche adibito un’area di proprietà pubblica a discarica a cielo aperto, occupando una superficie di circa 60 mq.

Tanto i rifiuti, quanto il motocarro e l’area adibita a discarica sono ora stati posti sotto sequestro. Il terzo uomo arrestato dai militari di Serino, un salernitano di 50 anni, l’arresto è scattato mentre trasportava su un camionetta diversi quintali di rifiuti solidi ingombranti, tra cui anche alcuni classificati come pericolosi, con l’intenzione di andarli a smaltire su aree pubbliche ove già erano stati scaricati altri cumuli di rifiuti.Virgilio Notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: