www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

FELTRI REPLICA AI VESCOVI SULLA QUESTIONE BOFFO : ” NON FINISCE QUI , CONTINUERO’ “

Posted by irpinianelmondo su agosto 29, 2009

FELTRI29.08.2009-Firma un articolo in prima pagina, Vittorio Feltri, direttore del Giornale, intitolato “La rabbia dei moralisti smascherati” nel quale sottolinea a chiare lettere che non ha alcuna intenzione di fare marcia indietro dopo l’attacco rivolto ieri a Dino Boffo, direttore dell’Avvenire. Al contrario, Feltri – nel pezzo che prosegue a pagina tre con evidenziata in neretto la replica di Boffo – spiega ed argomenta le ragioni del suo affondo nei confronti del direttore del quotidiano dei vescovi italiani. “In seguito alle nostre rivelazioni – scrive Feltri – la cena prevista ieri sera tra il premier e il cardinal Bertone è stata annullata per evitare strumentalizzazioni. La Cei, non senza imbarazzo, ha espresso generica e formale solidarietà a Boffo; non poteva fare diversamente. Forse non era al corrente del vizietto del suo portavoce giornalistico e, quand’anche fosse stata informata, sperava non sarebbero uscite indiscrezioni e ora, colta alla sprovvista, deve riflettere sul da farsi”. Rispetto alla decisione del presidente del Consiglio di dissociarsi dal Giornale, perché contrario alle polemiche sulla vita privata di chiunque, Feltri scrive: “Ci saremmo stupiti se il premier avesse detto il contrario, e cioé che approvava la nostra iniziativa”. “Non c’é bisogno di rammentare – aggiunge – che il compito di decidere in una redazione spetta al direttore il quale può essere licenziato da un momento all’altro, ma non limitato nei suoi poteri”. Feltri poi aggiunge: “Non sono affatto pentito di aver divulgato la notizia su Boffo e, in una circostanza analoga, il mio atteggiamento non cambierebbe di una virgola”. Quindi, conclude : “Abbiamo la certezza che che questa faccenda non finirà qui. Replicheremo agli attacchi (scontati) di cui saremo oggetto, e rassicuriamo i lettori: non siamo mammole. Finché i moralisti speculeranno su ciò che succede sotto le lenzuola altrui, noi ficcheremo il naso (turandocelo) sotto le loro”. ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: