www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SCUOLA . BENEVENTO: PRECARIE SUL TETTO DELL’ISTITUTO CONTRO I TAGLI DELLA GELMINI

Posted by irpinianelmondo su agosto 31, 2009

precari in protesta a Benevento31.08.2009– QN -E’ andata avanti anche stanotte  la protesta delle sette professoresse precarie che da sabato sono salite sul tetto dell’Ufficio scolastico  di Benevento per protestare contro i tagli nella scuola previsti dal decreto Gelmini. Le manifestanti hanno ricevuto molti attestati di solidarietà da sindacati e no-global, che appoggiano la protesta. ‘’La forma di protesta delle sette precarie avrebbe meritato di piu’ – afferma la Cgil – Dove sono i 500 precari senza lavoro? Dove sono le famiglie di questi lavoratori? Dove sono i Sindacati che dicono di sostenere le lotte dei precari? Dove sono i Dirigenti scolastici che per i tagli rischiano di non aprire le scuole?”, chiede polemicamente il sindacato.
 

 

L’ATTACCO DELL’EX MINISTRO FIORONI

I precari non sono parcheggiatori o esercenti abusivi di una professione, ma docenti che per anni hanno istruito i nostri figli. Così Giuseppe Fioroni, responsabile Educazione del Pd, ha rilanciato sul tema insegnanti precari intervenendo alle Feste del Pd. “La Gelmini ha applicato una parte della delega votata dal Parlamento con il governo Prodi che mira alla riforma del sistema di formazione degli insegnanti e insieme del sistema di reclutamento – ha aggiunto Fioroni – Peccato però che noi avevamo posto una premessa che era anche una pregiudiziale, di cui si è persa traccia, e cioè che per voltare pagina nella scuola occorre innanzitutto dare una risposta definitiva ai precari, a chi da decenni aspetta in quelle terribili liste”.

Sempre con il precedente governo, «avevamo previsto nel libro bianco di dare una risposta a chi era in quelle liste entro il 2013 e, contemporaneamente, di dare il via ad una seria riforma del reclutamento che bandisse dalle scuole il precariato chiudendo le graduatorie permanenti e aprendo quelle ad esaurimento – ha proseguito Fioroni – È inutile, oltre che dannoso fare solo un abbozzo dei sistema della formazione senza risolvere il problema delle graduatorie permanenti e soprattutto senza una riforma del sistema di reclutamento».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: