www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AQUILONIA (AV) .IL CONSIGLIERE MARZULLO (IdV) :” IN COMUNE UNA FALSA AMMINISTRAZIONE”

Posted by irpinianelmondo su settembre 7, 2009

Marzullo Gerardo07.09.2009- “Sono molto amareggiato per le affermazioni del sindaco di Aquilonia e per i suoi continui interventi contro le rispettive minoranze,  in relazione al fatto che l’attuale maggioranza si trova ad amministrarela nostra piccola comunità grazie alla volontà del popolo, senza chiedere al popolo stesso o a chi li ha sostenuti se è d’accordo con questa affermazione. A questo proposito vorrei esprimere la mia opinione in merito, rilevando che in seguito alle ultime elezioni molte persone come me hanno cambiato idea sulla attuale maggioranza.

 Il sottoscritto, attuale responsabile I.D.V. ad Aquilonia, è in grado di dire questo perché, come il sindaco sa, già da quattro anni prima delle elezioni amministrative ha sempre partecipato attivamente a tutte le riunioni, ed ha lavorato al massimo affinché si potesse raggiungere l’obiettivo prefissato permettendo lo sradicamento del vecchio potere che attanagliava il comune da quasi 35 anni.

Il punto è che i membri della attuale maggioranza, giunta la vittoria, si sono isolati da chi in precedenza li aveva assiduamente sostenuti dimenticando tutto ciò che si era detto nelle assemblee precedenti le elezioni come  “che ognuno di noi era in consiglio comunale anche se non c’era materialmente”.

Pensando dal canto loro che il dialogo con la gente non fosse più necessario, anzi non lo si doveva più avere visto che l’obiettivo era stato ormai raggiunto, offendendo tra l’altro l’intelligenza della maggior parte della gente, ed io per non alimentare la loro arroganza sono stato costretto ad allontanarmi da loro, ed in più di un’occasione sia al sindaco che al vicesindaco avendogli detto in faccia che il loro atteggiamento non era corretto, che non stavano rispettando le linee programmatiche, tipo la totale assenza di trasparenza nell’amministrare, senza dare la possibilità a nessuno di poter interferire nelle loro decisioni, negando anche l’accesso alle loro delibere a qualsiasi  cittadino.

 Vi cito solo alcuni fatti fino ad oggi accaduti, a dimostrazione di ciò che io affermo, tipo ciò che In un consiglio comunale l’anno scorso il sindaco affermò che avrebbe cercato di inpedire un taglio del bosco di Pietrapalonba di circa € 200.000,00 appaltato dalla vecchia amministrazione, ed invece loro oltre a non impedire il taglio, hanno perpetuato questo scempio ancora oggi, appaltando più di una volta altri tagli.

Hanno eliminato prima la vecchia sede, poi la bottega della famiglia tenore “accalappia votanti”  aperta un mese prima delle elezioni e chiusa dopo una settimana, ripetendo la stessa operazione quest’anno in conseguenza delle elezioni provinciali, senza dare nessuna giustificazione di tutto ciò ai loro sostenitori. loro come risposta non si sono preoccupati di instaurare un dialogo con me e con gli altri, ma hanno tentato di creare intorno a me una sorta di terra bruciata senza nessuna giustificazione, negandomi ogni cosa perché io abbia espresso un parere diverso dal loro, ed anche nei confronti di chi con coraggio dialogava qualche volta con me, condizionando anche gli altri consiglieri di maggioranza ad evitare un possibile dialogo nei miei confronti.

Bè se permettete questa è dittatura, ed a costo di pagare un caro prezzo, io non scenderò a patti con loro, preferisco salvaguardare la mia dignità, che è ciò che ti rimane di sicuro.  Per il momento mi fermo con queste affermazioni altrimenti mi divulgherei troppo, ma ci sarà occasione per entrare di più nei particolari e dare alla gente un quadro più chiaro del perché io abbia deciso di interrompere ogni rapporto con loro, soprattutto perché i miei principi non collimano con i loro, e loro da ciò che hanno e stanno dimostrando non meritano più di governare Aquilonia, anzi se hanno un po’ di dignità che si dimettano, dando cosi ad Aquilonia la speranza di riprendere un cammino più costruttivo, perché Aquilonia ha bisogno di una svolta seria e concreta fatta di persone serie, trasparenti, determinate ed attaccate al proprio territorio, e che guardano la situazione di Aquilonia con altre prospettive.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: