www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

INFLUENZA A H1N1 : ECCO COSA SIGNIFICA. SINTOMI E PRECAUZIONI

Posted by irpinianelmondo su settembre 8, 2009

h1n108.09.2009-L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha deciso di dare un nuovo nome alla febbre dai suini che ha contagiato l’uomo, ribattezzandola ‘influenza A (H1N1)’, ecco il significato di questa sigla. In circolazione esistono tre sottotipi del virus che causa l’influenza, denominati A, B e C. La denominazione A, dunque, deriva dal fatto che il tipo di virus che si è diffuso dal maiale all’uomo appartiene a questo sottotipo. Il sottotipo B non si trasmette dagli animali, ma è presente solo tra gli uomini ed è anche abbastanza raro. Il sottotipo C risulta il meno aggressivo causando solo leggeri problemi respiratori. La denominazione H1N1 deriva dal fatto che il virus di tipo A é avvolto da un mantello che ha due proteine caratteristiche chiamate emoagglutinina (H) e neuraminidasi (N). Ognuna di queste proteine, però, ha diversi sottotipi. In particolare, dell’emoagglutinina se ne conoscono 15 e della neuraminidasi nove. Il virus che si sta diffondendo dal Messico presenta nel ‘mantello’ i sottotipi H1 e N1 delle due proteine usate per la classificazione. Anche il virus che circola durante le epidemie stagionali è del tipo H1N1, la differenza sta nel fatto che quello derivato dal maiale fonde in sé una porzione del materiale genetico del virus che colpisce gli uccelli, una porzione del virus che normalmente colpisce l’uomo e due parti del virus dei suini. Questa caratterizzazione così precisa fa sperare per un rapido sviluppo del vaccino.

SINTOMI E PRECAUZIONI

Può presentarsi sia in forma lieve che grave, ma i sintomi dell’influenza A, il virus H1N1, assomigliano a quelli dell’influenza stagionale ‘classica’: febbre, dolori muscolari e articolari, mal di testa, perdita d’appetito, tosse, e in alcuni casi mal di gola, nausea, vomito e diarrea.

E come l’influenza stagionale, avverte il ministero del Welfare sul suo sito, può causare un peggioramento di patologie croniche preesistenti. Sono stati, infatti, segnalati casi di complicazioni gravi (polmonite ed insufficienza respiratoria).

Chi ha contratto l’influenza A sono da considerarsi potenzialmente contagiose già durante il periodo di incubazione prima della manifestazione dei sintomi: un adulto può trasmettere il virus da un giorno prima dell’inizio dei sintomi per tre-sette giorni dall’inizio di questi. I bambini, in particolare quelli più piccoli, possono potenzialmente diffondere il virus per periodi più lunghi.

Ci sono poi alcune semplici indicazioni che possono aiutare a prevenire l’insorgere dell’influenza A: per esempio, coprire con un fazzoletto, meglio se di carta, naso e bocca quando si starnutisce e gettare il fazzoletto o lavarlo, lavare spesso le mani con acqua e sapone soprattutto dopo aver tossito o starnutito o dopo aver frequentato luoghi e mezzi pubblici, evitare di toccare occhi, naso e bocca con mani non pulite. I pazienti sono sempre tenuti a informare il medico di un viaggio all’estero negli ultimi sette giorni dall’insorgenza della malattia, anche se ormai il sospetto di influenza A deve essere preso in considerazione anche in assenza di viaggi all’estero. ansa

Annunci

108 Risposte to “INFLUENZA A H1N1 : ECCO COSA SIGNIFICA. SINTOMI E PRECAUZIONI”

  1. carolina said

    ma come si fà il vaccino per un bimbo di 4 anni che deve andare a scuola

  2. paolo said

    purtoppo stamattina leggo con preoccupazione che a taiwan ci sono molti nuovi casi di influenza H1N1 e inoltre leggo anche che su 222 casi accertati ci sono stati 12 morti. Una percentuale IMPRESSIONANTE sapete darmi qualche informazione in merito??? Grazie

  3. giustina said

    ho un bambino di 18mesi da tre giorni ha la febbre alta ora e comparsa la diarrea e tosse no troppo fastidiosa è il caso di proccuparmi

  4. Teresa SAlerno said

    mia figlia ha otto anni anche lei non sta bene.questa notte non ha dormito per un forte mal di pancia,stamattina si e alzata con la febbre a38 ha un gran mal di testa a un po’ di dirrea e piange.ho consultato il pediatra mi ha ordinato la tachipirina a sciroppo la febbre un po’ gli escesa ma continua a lamentarsi cosa fare e il caso di preoccuparmi?

  5. Sabrina said

    nella scuola di mio figlio che ha 7 anni,la Don Milani di Torvaianica,c’è un caso accertato e altri 7 monitorati ma nessuno ne parla e noi non abbiamo armi,come mai?

    • Emma said

      Sabrina….ho appreso stamattina la notizia della Don Milani….ovviamente le solite voci di corridoio….. so che i casi sotto osservazione sono 10….io oggi non passo fuori scuola ma credo che il dirigente scolastico debba rendere nota la situazione….non per creare allarmismo ma per pura e semplice “traparenza”

  6. ciao sono rita o la febbre da due giorni o la tosse sto piena di dolori o la diarrea o un forte mal di gola e mal di orecchie devo preoccuparmi di questa influenza rispondetemi o paura grazie

  7. manuela said

    salve sono una ragazza di 26 anni e’ da circa un mese che il raffreddore e il mal di gola nn mi lasciano in pace. adesso ho la febbre a 37 e mezzo, un po’ di nausea,e il naso chiuso, e’ il caso che vada dal medico? grzie tante

  8. Fabrizio said

    Salve a tutti, vorrei semplicemente cercare di rasserenare i vostri animi.
    Innanzitutto vorrei dirvi questo: non avete mai fatto caso a quanti malati e quante vittime mietano le normali influenze stagionali? Sono ben più di quelli che si contano nel caso di questa “Suina” e mica soltanto in Italia!! Eppure non si è mai gridato allo scandalo, e ora che mettono in circolo le parole “Influenza Suina” e “Pandemia” (in realtà sarebbe giusto un “Epidemia Diffusa”, ma la cosa è alquanto bizzarra, perché l’influenza di per sé stessa non è mai andata via da nessuna parte, è sempre con noi dovunque andiamo e ci coglie sempre di sorpresa XD) allora si corre ai ripari come fosse qualcosa di eccezionale.
    In fin dei conti ogni anno, volente o nolente, se non state attenti ve la beccate e questa è può essere più o meno acuta a seconda del vostro stato di salute. E’ vero, ci sono casi isolati di persone che muoiono senza particolari complicazioni preesistenti. Ma per quali patologie non succede questo?

    Quindi evitate di mettervi più preoccupazioni del dovuto e di andare in panico inutilmente, non date troppo ascolto ai MEDIA, che sono una massa di biricchini che speculano sulle vostre paure. Se veramente siete preoccupate/i per l’influenza che circola, fateci caso SEMPRE ma con la dovuta buona dose di consapevolezza di come stanno veramente le cose e cercate di mantenere delle adeguate norme igieniche, che è cosa buona e giusta dato che il buon senso comune è la miglior forma di prevenzione.

    Detto questo, auguro a tutti quelli/e che al momento sono a casa per via dell’influenza, mal di gola, raffreddore, etc. di curarsi con trattamenti adeguati e guarire serenamente al più presto!

    @ PAOLO: ciò che hai letto sul Taiwan, riguarda il Taiwan stesso e se, ci hai fatto caso, si tratta comunque di un paese di 35.000kmq con ben 23 milioni di abitanti e una densità media di 4000 ab./kmq, contro un penisola quale l’Italia di 300.000kmq una popolazione di 60 milioni di abitanti e una densita media di c.ca 200ab./kmq. E un maggior affollamento fa la differenza, specie in un isola così piccola!! Ma se vuoi ancora più dati statistici, la media mondiale di letalità di questa bufala è dello 0.98% (in Italia dello 0.2%). Fatti un pò i raffronti con la normale Influenza Stagionale e vedi se è ancora il caso fomentare allarmismi su questa cara “Influenza Suina”!!!

    • claudio said

      molto esaudiente e rassicurante grazie ti faccio i miei complimenti sei veramente una persona molto colta e cordiale ti auguro una buona serata ciao

    • Fabiana said

      Sono una ragazza di 16 anni e un anno fa ho subìto un’operazione…Mi hanno asportato la milza…I dottori dicono di fare il vaccino ma io e i miei genitori siamo molto preoccupati per le voci che ci sono riguardo lo squalene!Per favore se potete datemi qualche consiglio!Grazie…

  9. MARIA JOSE said

    beh…!!! a dire il vero ero un po preocupata per il fatto questo di la influenza a h1n1, sono una ragazza di 24 anni, sono a casa con l’influenza da lunedi scorso, e mi stavo chiedendo se magari non sarà quella “influenza suina”, mi stavo informando giusto adesso per sapere se è una malatia pericolosa, e se si puo morire o meno con quella, ma vedo che sono troppi gli allarmismi, grazie a persone come FRABRIZIO che possono spiegare bene le cose e piu che altro far tranquillezare gli animi delle persone scrivedo le cose come in realta sono, adesso sono piu serena, avevo paura di morire con questo, non perche ho l’influenza, ma perche sono troppi i pettegoli su di questo che fanno venire la paura a le persone. comunque grazie per chiarire un po le cose, spero guarire di questa influenza al piu presto.

    maria jose

  10. Sarozza Trpp Style said

    ___oddioo__una mia amika c l ha sta influenza__ ma si muore? oddio

  11. michele said

    sono il papà di un bambino di otto mesi. Proccupato per l’influenza A ne ho parlato con la pediatra e mi ha detto che la nostra ASL ancora non gli ha rilasciato il mandato per fare il vaccino hai bambini di pocchi mesi.Non ne sono sicuro vorrei saperne di più

  12. fffffffffffff said

    Politici e autorita sanitarie sono ciarlatani hanno il vaccino ma non la distribuiscono la A è gia arrivata cosa aspettano.

  13. gian maria said

    non vaccinatevi e non vaccinate i vostri figli,ho parenti che lavorano nell’ambito sanitario,non si sono vaccinati e non lo faranno sembra contenga una sostanza che porta al cancro…

  14. LUCIANO said

    cosaaaaaa?porta il cancroooo chi te la detto?spero non sia vero

    • LUCIANO said

      poi vorrei sapere per le persone ultra 70enni malate di cuore e con bronchite acuta faranno il vaccino?

    • rosa said

      che il vaccino porta il cancro è una grande stronzata!….a me sinceramente preoccupa il contrario,e cioè le persone come me che purtroppo hanno gia un tumore e con le difese immunitarie basse,x di piu non possiamo vaccinarci,cosa possiamo fare?…ho 38anni,vorrei vivere ancora!Che qualcuno mi risponda,la paura è tanta!

      • ANGELA said

        ciao non ti preoccupare ho il tuo stesso problema ho solo 35 anni ho preso la malattia del cancro a soli 30 anni hai ragione di quello che pensi riguardo al virus non sanno piuuu cosa sparare ti dico solo 1 cosa devi crederci e tutto andraaaa bene con affetto ed uno speciale augurio che tu possa guarire presto come me ciao spero che mi risponderai angela

      • pino said

        ciao Rosa , sono pino ti devi solo proteggere nei soliti momenti in cui sei tra le gente, usa la mascherina tranquillamente , non alllarmare il tuo già allarmato corpo, segui il consiglio di angela, poi come leggi, Fabrizio spiega con grande chiarezza .sii forte ciao

      • Nunzia said

        Ciao,
        Mia suocera ha il mieloma ed ha fatto il vaccino per l’influenza A proprio la scorsa settimana. Il suo oncologo le ha detto che doveva vaccinarci assolutamente visto il basso livello di anticorpi.
        Chiedi al tuo medico
        Ciao

  15. francesca said

    ieri pomeriggio ho saputo ke mia cugina,di 12 anni,ha contratto il virus…mercoledì ha iniziato ad avere mal di gola e ieri la febbre a 42,dolori articolari…il sabato prima è stata a casa mia,non aveva sintomi e stava bene ma può essere ke il virus fosse già in incubazione?io sono incinta di 9 mesi,oggi chiamo la ginecologa per chiederle se è il caso di fare qualcosa ma intanto se qualcuno sa darmi una risposta….io comunque non ho avuto nessun tipo di sintomo da sabato ad oggi.

  16. alina said

    in farmacia si trova il vaccino per comprarlo

  17. emanuele said

    spero che questa influenza venga a tutti quei cazzo di politici di merda …..

  18. claudio said

    Mio figlio di 11 anni ha preso l’influenza suina, 2 giorni di febbre alta 39,8 ca, un po di diarrea e dolori articolari. Cura: Tachipirina 500 mg ogni 4 ore. Oggi non ha più nulla. Se non avete problemi seri, è un influenza un po più cattiva della solita… niente di più.

  19. Eddy said

    Ciao.. vorrei sapere come fare per vaccinare mia madre che ha 55 anni ma che ha già avuto 5 broncopolmoniti negli ultimi 20 anni di cui una 2 anni fa con pleurite ed edema polmonare, quindi può essere considerata un soggetto a rischio? Il dottore mi ha detto di non preoccuparmi ma io vorrei che si facesse il vaccino, come posso fare per richiederlo?

  20. angela said

    il mio nipotino di 4 anni a passato una settimana all’ospedale per una polmonite pleurica batterica ,curato con antibiotico in vena guarito chiedo puo’ esserepiu vulnerabile al virus h1n1 grazie

  21. GABRIELLA said

    Salve sono una mamma di tre gemellini di 4 anni di cui il maschietto affetto da ritardo motorio.Ho paura per loro.E’ tanto pericolosa questa influenza e come devo comportarmi in caso di contagio? E il maschietto rischia più delle sorelle? Grazie

  22. angela said

    ho 2 bambine fenulchetonuriche di 9 e 10 anni vorrei sapere se vaccinarle o meno .

  23. oreste said

    dato che sono diabetico come devo fare per avere il vaccino ? rispondetemi grazie

  24. teresa said

    sono la mamma di un bambino di 2 anni e mezzo e una bambina di quasi 11,riconosco che cio’ che ha detto Fabbrizio e’ vero…forse troppo allarmismo ma sono comunque molto preoccupata a riguardo.Non riesco a dormire serenamente e penso che da un momento all’altro possa capitare ai miei figli;non so’ nemmeno se la soluzione del vaccino sia quella giusta considerando cio’ che si e’ detto in merito…il virus dell’influenza ci accompagna da sempre e ogni anno si presenta con insidie diverse…ma questo mi terrorizza,non capisco il perche’!!cosa posso fare..vi prego rispondetemi!!!

  25. Rosa said

    ho tre figli gemelli di otto anni non so cosa devo fare piu’ gli ho fatto fare il vaccino anti influenzare e di piu’ gli do dei vaccini omeopatici ma nonostante tutto ho tanta paura cosa posso fare

  26. giuseppe said

    niente allarmismo ma nemmeno cazzate di chi sostiene che questa influenza e’ lieve pochi casi per ora dicono sotto la media influenzale stagionale .ma e’ appena iniziata vedremo alla fine……….in quanto ai sintomi se tutto va bene in 5 o 6 giorni guarisce……se va male c’e’ un peggioramento al 5 o 6 giorno quindi attenzione….per prevenire RESTARE A CASA ….non frequentare luoghi affollati centri commerciali discoteche bar dove si ritrovano numerosi giovani ecc… perche’ i giovani si ammalano di piu’? perche’ girano di piu’…..quindi TENERE A CASA I FIGLI E VOI STESSI….i prodotti che si possono usare come preventivo….IVER200 VACCINO OMEOPATICO ABBINATO A OSCILLOCOCCINUM oppure PAPAYA FERMENTATA DELLA OSAKO oppure COLOSTRO NONI della GUNA……vedere su internet….AUGURI A TUTTI E RICORDATE NIENTE ALLARMISMI MA NEMMENO KAZZATE COME QUELLE DETTE DA FABRIZIO

  27. Ilaria said

    Ciao, io è da domenica che mi sono beccata l’influenza.
    febbre, mal di gola, orecchie, un po’ di tosse, un po’ di diarrea credo dovuta a tutti i farmaci che prendo e che ora è passata .
    starò a casa fin quando non sarò guarita completamente, ma secondo me c’è troppo allarmismo. ieri ho chiamato il medico a casa per avere qualche medicinale che placasse il mal di gola forte.
    ha detto che ci sono tanti di quei virus influenzali in giro ora tra cui quello dell’influenza suina.
    basta stare a riposo e curarsi.
    come si fa a parlare di infuenza suina senza un tampone???
    non è che tutti coloro che sn ammalati ora hanno la suina altrimenti in tutte le scuole ora ci sarebbero centinaia di casi di influenza a.e secondo me i tg non fanno altro che terrorizzare le mamma di bimbi piccoli.
    un saluto

  28. claudio said

    Salve,mia figlia ha 15 anni ed il mese di luglio si trovava in inghilterra,per una vacanza studio ed e’stata colpita dall’influenza A.Fortunatamente il tutto si e’risolto in 5 gg ed un grande spavento.Adesso vi chiedo,mia figlia e’ diventata immune dall’influenza A oppure comunque devo vaccinarla.Ho sentito diversi medici ma ci sono pareri discordanti.Vi prego AIUTATEMI GRAZIE

  29. giuseppe said

    Influenza A, 8 associazioni di consumatori a Fazio: ”Dimettiti”, confusione al ministero, il 1500 e il sito provocano solo disagi, ospedali strapieni
    Esito paradossale dei test di http://www.fermailvirus.it. La linea verde del call center lascia le persone in attesa per intere mezze ore e poi cade.
    Clivio Baldori
    Adoc, Adiconsum, Adusbef, Codacons, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, e Legaconsumatori chiedono le dimissioni del viceministro della Salute, Ferruccio Fazio, responsabile –sostengono – della mancanza di informazioni adeguate e trasparenti sulla diffusione dell’influenza A e sulla vaccinazione contro il virus H1N1. “Abbiamo registrato, da parte del viceministro della Salute Fazio, una totale mancanza di trasparenza e di corrette informazioni sull’influenza A – dichiarano i presidenti delle associazioni dei consumatori – sia per quanto concerne la diffusione del virus e la sua letalità, sia sui tempi di vaccinazione della popolazione. È grave, soprattutto, che siano state diffuse notizie non veritiere sul vaccino che, secondo quanto affermato da Fazio, avrebbe dovuto essere disponibile già ad ottobre per le categorie a rischio ma, ancora oggi, il vaccino non è presente nelle quantità necessarie”.

    Le 8 associazioni: Fazio si dimetta, governo più coerente
    “Per questo – dicono i consumatori – abbiamo chiesto le dimissioni di Fazio, il Governo deve assumere una posizione coerente e, soprattutto, stabile nel tempo. Il vaccino deve essere immediatamente disponibile per tutti coloro che intendono vaccinarsi, soprattutto gli studenti. Inoltre, sarebbe utile diffondere un promemoria particolareggiato sui sintomi e sulle differenze con altre malattie simili”.

    Il viceministro invita alla calma, ma gli strumenti?
    L’influenza, leggera o mortale che sia, ormai circola diffusamente. A scuola, in ufficio, al bar o in redazione sono numerosissime le assenze motivate dal contagio del virus. Chi si ammala naturalmente è preoccupato e cerca assistenza come può. Il viceministro alla Salute, Ferruccio Fazio, invita alla calma e prega i cittadini di non intasare gli ospedali, ma gli strumenti che sono stati messi a disposizione sono poco efficaci e finiscono con l’inviare i malati proprio negli ambulatori o nei pronto soccorso, soprattutto nei week end e nelle ore serali o notturne.

    I servizi di pediatri e medici di base non sono stati potenziati
    Il servizio di assistenza dei medici di base e dei pediatri di famiglia, purtroppo, nonostante le promesse fatte nei mesi scorsi, non è ancora stato potenziato. Il risultato è che e in questi giorni di emergenza i medici gestiscono con grandi difficoltà le centinaia di visite e le migliaia di consulti telefonici richiesti.

  30. ANGELA said

    SONO MAMMA DI DUE BAMBINI DI 8 E DI 5 ANNI NON SONO MOLTO TRANQUILLA NEANCHE IO MA PENSO CHE UN ALTRA BUONA PRECAUZIONE OLTRE LAVARSI MOLTO BENE LE MANI SIA NON FREQUENTARE POSTI AFFOLLATI DOVE PUO ANNIDARSI IL VIRUS E POI VOLEVO DIRE AI MEDICI CHE NOI IN GENERLE SIAMO MOLTO CONFUSI PER TUTTE QUESTE INFORMAZIONI GRAVI O MENO GRVI IN BASE AL GIORNALE CHE TI OFFRONO O IL TG METTETEVI D ACCORDO SENNO COMINCIO ANCHE IO A PENSARE CHE ANCHE IL VIRUS SIA DI DESTRA O DI SINISTRA ALMENO SULLE MALATTIE SERIE TROVATE UN ACCORDO NON POTETE MANDARE IN TILT UN INTERA POPOLAZIONE GIA DEPRESSA SIATE UN PO PIU SINCERI SOPRATTUTTO CON VOI STESSI ANGELA

    • graziella said

      ciao e tu ke ne pensi per il fatto ke vadano a scuola io ho un bimbo di 3 anni ke và all’silo e una delle maestre mi ha detto ke è meglio ke nn ci vada io nn sò ke fare

  31. NELLO said

    ho un bambino di tre anni e mezzo con l’influenza suina accertata dal pedriata a pagamento sono gia 4 giorni di cura ma la febbre non va via cosa mi consigliate

  32. sabrina said

    no! Al vaccino e” vero non”e stato testato non tutti siamo uguali x qualquno potrebbe essere letale noi siamo le cavie! Come i soldati della guerra del golfo venirono vaccinati morirono tutti . Lo squalene e” una sostanza letale il vaccino contiene questa sostanza.

  33. NUNZIA said

    HO UN BAMBINO DI 20 MESI E SPESSO HA UN PO DI BRONCHITE VORREI SAPERE SE IL CASO DI FARE IL VACCINO……………..

    • cristiana said

      non fare null:a i bambini innanzitutto hanno bisogno di farsi gli anticorpi e con il vaccino si indeboliscono soltanto,non è detto che li renda immuni (anche perchè da quando è stato creato, il virus potrebbe essersi modificato,e nn è detto che lo abbiano azzeccato,è pur sempre sperimentale…..)e poi se è già malato o lo è spesso o nn è guarito bene rischi di scatenargli una polmonite con il vaccino….STATE TUTTI TRANQUILLI è SOLO UNA DELLE TANTE INFLUENZE STAGIONALI, I MORTI,POVERI LORO,SONO STATI TUTTE PERSONE CHE AVEVANO ANCHE ALTRI PROBLEMI ED UN BANALE RAFFREDDORE SAREBBE POTUTO ESSERE LETALE IN EGUAL MISURA!

  34. SILVIA said

    Mi domandavo….
    chi ha già avuto l’influenza si può riammalare?

  35. giuseppe said

    CHI HA AVUTO L’INFLUENZA NON SI AMMALA A MENO CHE IL VIRUS NON MUTI MA PER ORA NON SEMBRA MUTATO

  36. giuseppe said

    X ILARIA IL VIRUS CHE GIRA ORA MAGGIORMENTE E’ H1N1 E LE SCUOLE NE SONO PIENE

  37. giuseppe said

    X CLAUDIO CHI SI AMMALA DI INFLUENZA RESTA IMMUNE A MENO CHE IL VIRUS NON MUTI MA PER ORA NON SEMBRA

  38. giuseppe said

    x NELLO FAI VISITARE DI NUOVO TUO FIGLIO PER ESCLUDERE COMPLICAZIONI LE QUALI SOPRAVVENGONO DOPO IL 4 O 5 GIORNO

    • rita said

      ho 1 bambina di 18 mesi ha preso mal di gola e otite ,ha febbre molto alta da 4 giorni-ho paura che sia influenza a .COME DEVO FARE PER SAPERNE DI PIU’

  39. giuseppe said

    ho trovato un prodotto che mi ispira e costa solo 14 euro COLOSTRO NONI della GUNA fate una ricerca su internet

  40. Luca said

    Ciao a tutti.. Penso di aver avuto a che fare anche io da domenica pomeriggio con questo virus (almeno credo);

    Praticamente la mattina ho avuto sensazione di naso chiuso, tosse, leggera faringite e raffreddore in atto. Dal pomeriggio di colpo stanchezza, mancanza di appetito e febbre sui 38 e alla sera 39. Da lunedi mattina febbre e mal di gola spariti del tutto senza dolori articolari e senza nausea e vomito..

    Praticamente mi sono curato con qualche compressa di Efferalgan e tre o quattro fumenti belli tosti con il bicarbonato, da stamattina praticamente sono in piena forma. Ho beccato il virus in modo leggero o si tratta della classica influenza??

  41. Luca said

    Una mia curiosità: Ho letto sulla rete da qualche parte che in America qualcuno ipotizza che questo virus possa mutare… Se succede una cosa di questo tipo come la mettiamo con chi ha già fatto il vaccino??

  42. giuseppe said

    SE IL VIRUS MUTA IL VACCINO DI ADESSO NON SERVE

  43. luis said

    o tutti il sintomi pero la febbre a 37 gradi..

  44. denis said

    scusate anke se sono ragazza io son preoccupata moltissimo e mi disp x quelle xsone ke stanno soffrendo x questa influenxa speriamo ke nn ci sono + vittime

  45. mayla said

    ho una paura incredibile anche io, ma tutti dicono di stare trabquilla a meno che nn hai patologie gravi. oggi si è saputo di mio cognato che ha l’influenza suina, ( e gia soffre di asma), ma la dott gli hadato la cura e fatto restare a casa, io comincio ad avere la tosse e mal di gola, ma senza febbre, devo stare tranquilla??’

  46. Francesca said

    Io non ne sto capendo un gran che di questa influenza A,ma sono un paio di giorni che ho la febbre a temperatura moderata(37,8 al max)ho un mal di schiena alquanto pesante,mal di testa,ma senza avere mal di gola…starnutisco solo ogni tanto… Allora chiedo…potrei essere stata contagiata anch’io frequentando tantissimi luoghi pubblici quali metropolitane, pullman, scuola e locali??? Vi invito a rispondermi se è possibile perchè ho persino paura di andare da un dottore!!!

    • melina said

      francesca la tua puo essere una banale influenza di staggione ti consiglio comunque di rimanere a casa per un paio di giorni,magari kiama il tuo dottore al telefono vedrai ke ti rassicurera, credimi abbiamo tutti paura tanti baci

      • Francesca said

        Beh rispetto a ieri la febbre è salita a 38,4 e il dottore mi ha pribito d uscire d casa x qst settimana e mi ha detto d prendere una compressa di tachipirina 1000 ogni 6 ore,tenendo conto dell’età e del peso… Comunque i sintomi sembrano essere rafforzati… ho una paura tremenda xk è morto un amico del babbo cn qst cosa…era un dottore del policlinico di napoli… Comunque grazie per avermi risposta

      • melina said

        francesca non proccuparti anke se fosse l’influenza h1n1 e curabile come una normale influenza,specie se non hai patologie gravi da compromettere il tuo stato di salute,ho sentito tante persone ke l’anno avuta e curata a casa fammi sapere tanti saluti

      • Francesca said

        Il dottore mi ha visitata è ha riscontrato in me un caso di influenza A però mi ha rassicurata dicendomi che non devo preoccuparmi… vabbè aspetterò di guarire!

  47. maria teresa said

    ho 42 anni e 1 malattia rara autoimmune(ipereosinofilia)nella mia asl dicono che il vaccino contenga anche mercurio e puo’ provocare tumori,il medico di milano che mi segue mi dice di vaccinarmi,cosa devo fare?sono confusa e spaventata

    • melina said

      maria teresa ki ti da torto ci dicono di vaccinarci e poi il vaccino forse non e sicuro , il mio dottore mi dice ke e sicuro e come tanti altri vaccini solo un po piu pesante non so ke dirti spero trovino una soluzione e si mettano daccordo noi cittatini abbiamo bisogno di sicurezze no di kiacckiere

  48. vincenzo said

    ho una deviazione del setto nasale tre allergie……mi devo preoccupare?

    • melina said

      vincenzo non credo tu debba proccuparti ,questa influenza colpisce maggiormente persone con problemi polmonari,per stare tranquillo kiedi al tuo medico potra darti migliori informazioni ciso

  49. Giovanni said

    Io ho 14 anni e mia sorella 9 siamo tutti e 2 allergici e asmatici è il caso di farci il vaccino?Ci possono essere preoccupazioni?Perchè non so che parere prendere

  50. mariagrazia said

    ho 29 anni,sono mamma e sono incinta da quasi 25 settimane…Credo di avere un ottimo sistema immunitario,non avendo mai preso influenze stagionali,non ricordo nemmeno quando ho fatto febbre l’ultima volta,e anche a contatto con persone influenzate o malate,riesco a non prender niente…Io non farò il vaccino,anche se rientro nelle categorie a rischio per via della gravidanza,non lo faccio;1) per una scelta personale visto la mia salute,2) perche mi fa paura il vaccino in sè,infatti non vaccinerò nemmeno mia figlia,fortunatamente anche lei in buona salute…ci affidiamo a Dio e spero che tutto passi in fretta e senza troppe complicazioni..

  51. pietro said

    Buongiorno. Lo scorso lunedì 27 ottobre ho inziato ad avere tutti i sintomi dell’influenza A: – leggera febbre (max 38 per soli 2 gg); senso di spossatezza; raffreddore e soprattutto tosse. Sono rimasto a letto per i primi 4 gg e poi, pur alzandomi, ho evitato di uscire se non quando strettamente necessario. Ho preso solo alcuni farmaci per il trattamento sintomatico (sciroppo per la tosse e paracetamolo per il raffreddore).
    Ora, a distanza di 11 gg, continuo ad avere raffreddore e tosse e un leggero senso di stanchezza, anche se per il resto sembro stare meglio.
    Volevo sapere se è normale. Inoltre, sono ancora contagioso?
    Grazie

  52. graziella said

    ciao.ho un bambino di 3 anni ke va all’asilo e nn sò sè nn farcelo andare per un pò ho tanta paura anke perchè nn posso fargli il vaccino perchè mio figlio e allergico, cosa faccio?

    • melina said

      graziella io sicuramente non manderei il bimbo a scuola visto ke non e scuola dobbligo, e considerato ke e un soggetto allergico e non pou fare il vaccino

      • graziella said

        grazie per avermi risposto infatti stò considerando di nn mandarcel xkè ho troppa paura lunica cosa è ke lui ci vuole andare piange quando nn ci va.

  53. maria said

    CIAO, MIA FIGLIA L’ANNO SCORSO HA AVUTO UN INFLUENZA CON GLI STESSI SINTOMI DI QUELLA A,INFATTI è STATA RICOVERATA IN OSPEDALE CON LA DIAGNOSI DI UNA BRUTTA INFLUENZA……MI CHIEDO è POSSIBILE CHE GIà A GENNAIO C’ERA QUESTO VIRUS E QUALI RISCHI CORRE DA PREMETTERE CHE è UNA BAMBINA SANISSIMA……………. MARIA

  54. sono diabetico insulino dipendente e ho 43anni da 3giorni sono affetto da h1n1
    dopo un giorno senza febbre mi ericomparsa con tosse secca mi debbo preoccupare?
    oppure no.

  55. doriana said

    salve sono una mamma di 2 bambini di 6 e 11 anni.vorrei sapere:se si ha avuto dei problemini con il fegato e la milza,si puo essere a maggiore rischio?risp x favore

  56. franco said

    A CHI MI VUOLE LEGGERE:
    nei post,sarebbe opportuno che pubblicaste per prima gli anni di chi stà scrivendo, in maniera di ben capire quale sia la sua posizione a riguardo, (che cambia sempre secondo l’età, colla gravità della pandemia).
    1) Ora sapete che esistono 2 tipi di vaccini, già usati (solo per ora) dai parlamentari tedeschi?
    Questi ultimi( a Roma usiamo il termine di “paraculi!”) a loro disposizione sarebbero una versione assai migliorata di quella comunemente usata dal popolo,ma essendo come si scrive questi ultimi, troppo “costosi”, non potrebbero essere distribuiti ad ogni persona appartenente al “volgo” .
    Quindi vogliamo cercare di “settorizzare” i prescelti?
    Parlamentari, giornalisti, ed “amici degli amici”.
    Questa influenza è stata creata artificialmente da una industria (cercate di girare nei siti giusti, digitando “influenza H1N1” e cliccando per ogni dove…)
    la quale poi si sarebbe solamente scusata successivamente.
    2) Se come si scrive gli stessi medici ns/, fanno gli obiettori di coscienza, dove 1 su 2 (50%) rifiuta di fare il vaccino una buona ragione ci dev’essere, o non lo pensate anche voi?
    3) E’ ora di finirla col pensare che il popolo sia solamente “bue”,perchè ora grazie ad Internet, le notizie, quelle veramente importanti, escono sempre allo scoperto.
    Concludo dicendo che le persone che come me hanno superato i 65 anni, e cioè le più predisposte a questa infame malattia, “corrono e correranmno” gravi pericoli, perchè per il momento non mi sembrano possano esistere una qualsiasi forma d’antidoto realmente efficace, che non possa creare gravi/ssimi effetti collaterali.
    A chiunque m’abbia letto finora, gli auguro ogni bene!

  57. Cristina Manca said

    Scusate,
    non ho capito qual è la differenza tra questa e le normali influenze stagionali. Perché se ne parla tanto? Non ho la TV, ma mi sembra di capire che i molti media producano molto allarme e non diano informazioni… Grazie.

  58. stefania said

    buonasera a tutti, sono mamma di due ragazzini di 8 e 12 anni.
    da ieri la ragazzina di 12 presenta tutti i sintomi dell’influenza A e parlando con i dottori ho scoperto due cose.
    la prima…nn le verrà fatto nessun tampone quindi nn sapremo mai se si tratta davvero di H1n1 o di altri virus parainfluenzali.
    la seconda…tutto l’allarmismo che si sente in televisione nn è condiviso dai medici che sono molto tranquilli davanti a questa influenza..
    nn credo nei media e in tutto quello che ci propinano…ogni anno, per ogni tipo di influenza muoiono purtroppo delle persone ma i media nn ne hanno mai parlato e nn hanno mai fatto l’allarmismo di questo periodo.
    non farò vaccinare comunque i miei figli perchè credo(opinione assolutamente personale)che questo vaccino abbia troppe incognite e nn sia sicuro.
    nell’altra stanza mia figlia ha la febbre alta ma nn sono terrorizzata, ho solo le normali paure che ha una mamma quando i figli nn stanno bene…starò attenta ad eventuali peggioramenti, certamente, nn posso impedire però nè a me, nè a mio marito, nè a mio figlio un eventuale contagio.
    hanno creato troppo allarmismo e ancora mi domando cosa ci sia dietro…
    saluti…

  59. nunzia said

    io sono una mamma di2 bambini anni 1anno e4anni il grande non lo mando piu’ all’asilo per paura che possa prendere il virus cosa devo fare devo vaccinarli? datemi qualche consiglio

  60. doriana said

    sapete dirmi se è meglio fare il vaccino ai bimbi di età compresa tra i 2 e gli 11 anni?

  61. doriana said

    consigliate il vaccino?

  62. Giacomo said

    ciao a tutti. vedo moltissima gente preoccupata perchè i suoi bambini hanno i sintomi dell’influenza, NON PREOCCUPATEVI io fino a 3 giorni fa avevo diarrea vomito tosse mal di gola e febbre a 39 e vi assicuro che non bisogna preoccuparsi perche QUASI TUTTI i casi gravi che si sentono in TV sono dovuti a patologie preesistenti (tumori, problemi cardiaci o altre patologie gravi); sulle persone sane il virus ha gli stessi effetti dell’influenza normale (dovrebbe avere una martalità dello 0,0032 persone su mille cioè una persona ogni 312500). Se riscontrate alcuni dei vari sintomi chiamate un medico e state in casa fino a 45 ore dopo la scomparsa dei sintomi (45 è indicativo in alcuni casi bastano anche solo 24)
    Per il vaccino non saprei cosa consigliarvi, l’italia ha preso il vaccino chiamato focetria che non conterrebbe molte delle sostanze “pericolose” contenute nei vaccini utilizzati in altri stati. I casi di reazioni gravi al vaccino si sono riscontrati specialmente nella fascia d’età che va dai 5 ai 15 anni. Osservate le normali regole di igene lavatevi spesso le mani e non entrate in contatto con persone che stanno poco bene. Prima di prendere qualsiasi decisione riguardanti ai vaccini INFORMATEVI MOLTO BENE E CHIEDE IL PARERE DI DIVERSI MEDICI MEGLIO SE SPECIALISTI NEL CAMPO.

  63. gianluigi said

    giacomo ma non dire scemenze.Nella maggior parte dei casi quando dicono con patologie gravi di solito le patologie sono molto lievi ed è stato dimostrato però nel caso del vaccino ai ragione ma sul resto informati meglio

  64. vincenzo said

    ciao mi chiamo vincenzo è da 2 giorni che ho la febbre a 38, cosa mi consigliate di fare??

  65. Nicola said

    Da stasera mio padre che ha 45 anni ed è un soggetto allergico con conseguenze bronco-asmatiche ,ha cominciato ad accusare mal di testa , costrizione al petto quando tossisce e da poco la temperatura è arrivata a 38.5 gradi.Precedentemente (6 giorni fa) ha effettuato il vaccino anti influenzale,ma ogni 3 giorni somministra un vaccino sub-linguale di prevenzione allergica.Quante possibilità ci sono che abbia potuto contrarre il virus di cui tutti temiamo?o si tratta solo di semplice influenza stagionale?vi scrivo questo perchè in questa settimana ho avuto anch’io una brutta influenza.Come ci si deve comportare?Aspettando una vostra risposta vi porgo i miei cordiali saluti.

  66. Lorenzo said

    Sono curioso di sapere quanti tra quelli che hanno postato le “soluzioni” sono dei medici. Giacomo ha detto tutte cose vere sui vaccini anche se la mortalità per l’influenza è leggermente più alta (ora non so dirlo con precisione).

  67. anna said

    ciao sono Anna,mamma d 2 bambine d 8 e 3 anni la più piccola ha febbre alta 39,2 e mal d gola,sono preoccupatissima…nn so che fare….

  68. lella said

    io ,e tutta la mia famiglia siamo appena guariti dalla temibile influenza A (almeno così ha detto il medico Xchè il tampone lo fanno solo nei casi gravi)vi assicuro che è solo una banale influenza stagionale forse un pò più forte basta essere seguiti dal proprio medico io e mio figlio l’abbiamo presa in forma più forte ma con il riposo e la giusta cura ci stiamo riprendendo anche se mio figlio aveva un principio di broncopolmonite me con antibiotici e cortisone tutto si è risolto.Ripeto secondo me basta affidarsi al proprio medico e se non ci sono gravi patologie tutto si risolve

  69. elena said

    buonasera ,mio figlio di20 anni è il terzo giorno con febbre ,il primo giorno 37,8 ,il secondo è arrivata a 39,3 e un fortissimo mal di gola il medico ha prescritto antibiotico.Oggi terzo giorno è arrivata a 40,3. Sarà inflenza A? Ma quanto dura la febbre alta?

    • elena said

      dopo 4 giorni antibiotico la gola è piena di striature bianche è venuto il medico e cambiato antibiotico ….non è h1n1 ma tonsillite.

  70. christian said

    ciao a tutti… io sono 4 giorni che sono al letto con febbre,tosse,raffreddore.Il medico mi ha dato l’antibiotico e uno sciroppo, ma mi ha detto anche che quella che ho è influenza A. Ora la febbre si sta attenuando ma ho una forte tosse e non respiro per il raffreddore… mi devo preoccupare?

  71. Luca said

    Direttamente dal Corriere della Sera on line:

    Quello che temevano i virologi si sta avverando. Il virus H1N1, responsabile dell’influenza A, sta mutando. In Norvegia sono stati identificati tre casi nei quali il virus ha subito una mutazione, ha annunciato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Due casi sono stati riscontrati in due persone che sono già decedute, il terzo su una gravemente ammalata. «La mutazione potrebbe interessare la capacità del virus entrare più in profondità al sistema respiratorio e causare una malattia più grave», ha dichiarato in una nota l’Istituto norvegese di sanità pubblica. Secondo le autorità, però, le mutazioni non dovrebbero avere implicazioni nell’efficacia dei vaccini contro il virus H1N1. Sempre secondo l’Istituto di sanità norvegese,

    RESISTENZA – Inoltre le autorità sanitarie inglesi stanno approfondendo nove casi verificatisi in un ospedale del Galles in cui una varietà del virus resistente al farmaco Oseltamivir si è propagato con un contagio da persona a persona. I casi hanno coinvolto persone con gravi problemi di salute che sono cause conosciute di resistenza al farmaco.

  72. nicoletta said

    salve, sono a casa con l’H1N1 da 2 settimane. Ho 45 anni, in ottima saluta (fino al contagio!). Ho avuto febbre alta (a 40) per 2gg, poi progressivamante scesa. Dolori articolari fortissimi, mancanza totale di appetito, sonnolenza, un po’ di mal di testa. Dopo meno di una settimana ero pronta per tornare al lavoro quando la febbre mi si e’ all’improvviso rialzata a 38.5; ho quindi visto uno pneumologo del Forlanini che mi aveva curato 2 anni prima, che mi ha visitato e diagnosticato -solo tramite i sintomi- l’influenza A. Avrebbe voluto farmi fare il tampone ma, benche’ avesse telefonato lui all’ospedale, gli e’ stato detto che l’esame era possibile solo se fossi entrata tramite pronto soccorso. Visto che avevo la febbre in quel momento, ho rifiutato. Mi ha confermato che i sintomi che avevo erano dell’H1N1, anche perche’ al momento -ha detto- sta girando QUEL virus, visto che quello dell’influenza classica deve ancora arrivare. Mi ha consigliato riposo e tachipirina nel caso la febbre fosse salita sopra 38.5. Adesso ho un po’ di tosse, ma niente di che, un po’ di appetito mi e’ tornato, ma ho ancora i dolori, sebbene in forma piu’ lieve rispetto a prima. Adesso mi sono rimasti soprattutto nella parte sinistra del corpo, sono fastidiosi, ad es. non posso stare seduta! Durante la visita il medico mi ha rassicurato, perche’ non sono un soggetto a rischio, dicendomi di rispettare il riposo e di… correre all’ospedale nel caso avessi avuto problemi a respirare. Ha anche controllato l’ossigenazione del mio sangue e visto che era perfetta. Quindi… e’ una brutta influenza, che richiede pazienza e riposo. Io spero che spariscano questi strascichi… dopo 2 settimane mi sembra incredibile averli ancora! Qualcuno ha avuro forti dolori articolari? quanto vi sono durati?

  73. danilo said

    non ti preoqupare guarirai subito speriamo che scovigono questo virus maledetto buona fortuna speriamo che guarisci presto forse pure miopadre c ela

  74. Giovanna said

    Salve,
    da 4-5 giorni io e mia sorella (28 e 30 anni) abbiamo febbre bassa (max 37,4) e variabile. Ci chiediamo se può essere l’influenza h1n1 visto che la figlia di mia sorella sempre in questi giorni ha avuto febbre superiore a 38.
    Qualcuno ne sa qualcosa? Siamo un po’ preoccupate perché da oggi ha febbre, bassa, anche mia mamma (56 anni) che soffre di asma cronica.

  75. stefano said

    Salve, sono preoccupato per i bambini di 3 e 6 anni.
    Da sabato il piccolo di 3 anni febbre a 39,5 per 2 giorni, poi ricomparsa mercoledì sino a venerdì non continua ma a 38,3. La pediatra riscontra faringo-tracheite e consiglia antibiotico somministrato da mercoledì. La grande identica cosa ma con mal di orecchio e gola. Anche per lei antibiotico da mercoledì. Oggi per il piccolo è il 7° giorno e per la grande è il 6° giorno. Mi preoccupa questa febbre a 38,3-7 che compare 1-2 volte al giorno. La pediatra consiglia il rocefin se non passa la febbre. La mia domanda è se la febbre è legata ancora all’influenza o alla forma batterica dato che comunque stanno prendendo l’antibiotico CEFIXORAL il piccolo e AUGMENTIN il grande. Dimenticavo. In famiglia sono l’unico superstite dato che anche mia moglie domencica è stata colpita. Saluti

  76. Fabrizio said

    @ Giuseppe: Sulla base di cosa io avrei detto “cazzate” secondo voi Signor Illuminato? Io non ho detto nulla di particolare, ma perlomeno parlo con fonti alla mano e senza creare allarmismi.

    Abbiamo espresso lo stesso concetto nei riguardi di quest’argomento. E in ogni caso, dato che mi hai nominato, ti comunico di rileggerti quanto scritto sopra, a chiarimento del tuo giudizio balordo e futile.

    Ho esplicitamente detto che quest’influenza stando a quanto riportato, non è nulla più di una forma leggermente più acuta della normale influenza. Dove tu abbia letto che sia più lieve, chiedilo alla tua immaginazione.

    In ogni caso stando ai rapporti sui contagi, sono molte di meno le persone contaggiate da quest’influenza suina, che non quelle normalmente calcolate per una “normale” influenza stagionale. Il fatto stesso che si gridi allo scandalo ora che c’è la suina lo reputo alquanto ridicolo. E’ chiaro che ogni malattia non vada sottovalutata, ma non è neanche giusto speculare sulle paure delle persone dichiarando “pandemia” per un “epidemia diffusa” di inflenza.

    L’influenza decorre ogni autunno e inverno di ogni anno a seguire senza abbandonarci mai. Quest’influenza è decorsa dall’inverno scorso e nonostante tutto si riesce a combatterla e a minimizzarne gli effetti e, oltretutto, visti i mesi da cui è circolazione in proporzione a quelli di una “normale” influenza, il numero dei contagi rimane comunque inferiore. Il fattore di mortalità statisticamente rimane bassissimo.

    E’ normale che si possa morire anche di questa influenza, come è normale che si possa morire anche della normale influenza, ma questo non genera differenza alcuna. Dipende dalle caratteristiche intrinseche di ogni organismo e da come quest’ultimo riesca a reagire al virus.

    Riguardo al fatto dei vaccini, per quanto si possa pensare che questi possano debellare un virus, non è detto che non possano compromettere il vostro sistema. Tutto ciò che ne deriva dallo sviluppo è chiaramente incentrato sulla risoluzione di un problema creato dall’uomo stesso.

    Gli scandali sui vaccini non sono una rarità.
    Ogni anno, con questo sistema, vengono vendute milioni di dosi di vaccini, con profitti inimmaginabili. I vostri corpi si riempiono di inutili microrganismi e di altra innumerevole immondizia tossica (eccipienti), che può rovinarvi anche irreversibilmente l’organismo. Ma tutto ciò viene semplicemente dissipato per non rendere altisonante ciò che ne deriva da un lavoro di pura speculazione sulla salute altrui. Purtroppo le ricerche volte al vero sviluppo del benessere umano, molto spesso vengono soppiantate da ricerche più lucrative e di scarsa qualità. Per cui, dal canto mio, io vi consiglierei di abusare meno di farmaci e tanto meno di vaccini, a meno ché non sia veramente e strettamente necessario.

    I farmaci d’altronde sono fatti apposta per curare e non per prevenire. Ma il problema più grande è uno solo. Come potrebbe il mondo dell’industria farmaceutica sopravvivere, se al mondo non esistessero più malattie? E’ molto semplice: basta produrne di nuove e si riattiva il circolo vizioso.

    Ad ogni modo, non so se vi siete mai fermati a pensarci su, ma, la maggior parte dei disordini dell’organismo nasce dalla noncuranza che noi rivolgiamo ad esso. Non sarebbe il caso di prestare più attenzione al nostro organismo e cercare di non dare per scontato la salute?!

    Siamo tutti capaci a maltrattare il nostro corpo e a non curarci di lui quando questo ci sembra rispondere alle nostre esigenze, non curandoci del fatto che poi lo indeboliamo. Poi, quando viene la tanto inattesa malattia, rimpiangiamo la tanto adorata salute e cerchiamo di curarci con ogni rimedio possibile. Tutto ciò per dirvi che, quanto più trattate bene il vostro corpo, tanto meno avrete bisogno di dover correre alle cure per la vostra salute.

    Non vi chiedo di prendere alla lettera tutto ciò che ho detto sinora, ma se può servire come spunto di riflessione, tanto di guadagnato.

    Per tutti coloro che sono a letto con l’influenza, io auguro una serena guarigione, e per chi non l’ha presa, cautelatevi sempre e comunque. Buona Giornata a tutti

  77. Alberto said

    NON ALLARMATEVI!!!
    L’INFLUENZA SUINA HA LE STESSE CARATTERISTICHE DI UNA SEMPLICISSIMA INFLUENZA STAGIONALE. TUTTI QUESTE VOCI SULLA PERICOLOSITA’ DI QUESTA MALATTIA SONO STATE CREATE DALLE CASE FARMACEUTICHE PER VENDERE IL VACCINO!!
    IL FATTO CHE CI POSSANO ESSERE DEI CASI DI MORTE E’ DOVUTO ESCLUSIVAMENTE AL FATTO CHE LA MALATTIA COLPISCA DELLE PERSONE IN STATO DI SALUTE PRECARIO ( CON PROBLEMI RESPIRATORI E COSE VARIE ).
    L’UNICA “PERICOLOSITA'” E’ CHE RISULTA ESSERE MOLTO CONTAGIOSA.
    IO STESSO HO CONTRATTO QUESTA MALATTIA E SONO GUARITO DOPO 4 GIORNI.
    VI SUGGERISCO AD OGNI MODO, DI RESTARE A CASA NEI 2 GIORNI SUCCESSIVI ALLA GUARIGIONE PER EVITARE CONTAGI.

  78. elena said

    sono stata affetta da una leggera influenza, ormai da più di 15 giorni soffro di mal di gola con voce bassa cosa mi cinsigli egrgio dottore Sena.
    elena

  79. mari said

    salve, mi sto informando su queste influenze per capire cosa mi sta succedendo:
    dal 5 gennaio non sto molto bene, malavoglia, poi comincia forte mal di gola e tosse senza febbre quindi il 7, anche se a fatica , vado a lavorare; la sera stessa 38 febbre, l’8 prendo ferie pensando che in 3 giorni possa passare tutto. il lunedì vado dal medico, senza febbre, per stare a casa anche quel giorno perchè mi sentivo proprio debole e mi prescrive 3 giorni…giovedì torno al lavoro con fortissima tosse e naso chiuso da catarro, venerdì idem e venerdì pom.38 febbre, così sabato e domenica solo alla sera però;
    5 giorni di malattia e non risolvendosi la febbre serale/notturna antibiotico dei tre giorni mercoledì,giovedì,venerdì sempre febbre alla sera e dolore fortissimo a sinistra sterno, spalla collo: vado da Guardia Medica/Pronto soccorso il sabato sera: Sospetta pleurite. Domenica prendo nimesulide per il dolore e questo si tenua così come va via la febbre. Ritiro le lastre il lunedì e visita del medico di base “non alterazioni pleuriche in atto – esiti nodularifibro-calcifici allobo inferiore di sinistra”. sera di lunedì altro nimesulide e la notte tremenda sudata da bagnare maglia pigiama e cuscino; stamattina spossatezza estrema, no febbre, ma solite scariche diarroiche leggere che ho praticamente tutte le mattine da tempo.
    Sono arcistufa, che fare?

  80. I know this if off topic but I’m looking into starting my own weblog and was curious what all is required to get setup? I’m assuming having a blog like yours would cost
    a pretty penny? I’m not very internet savvy so I’m not 100% sure. Any tips or advice would be greatly appreciated. Many thanks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: