www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO. TRAFFICO DI SUPERALCOLICI : SEQUESTRATI DALLA FINANZA CIRCA 300 LITRI DI PRODOTTI DI CONTRABBANDO

Posted by irpinianelmondo su ottobre 12, 2009

ALCOLICE 112.10.2009-Continua l’incisiva azione di contrasto al contrabbando sviluppata dalla Guardia di Finanza sulle principali arterie che attraversano la provincia. Nel corso della giornata di ieri militari della Compagnia di Avellino, agli ordini del Cap. Salvatore SERRA, lungo l’A-16 (in agro del comune di Montemiletto), hanno  sottoposto a controllo una monovolume che, procedendo in direzione Bari, è risultata contenere, malamente occultati da alcuni teli di colore nero, 24 scatoli all’interno dei quali si trovavano oltre 200 tra bottiglie e fiaschi pieni di alcool puro.

 

ALCOLICI 2All’atto del controllo dei documenti la conducente, una donna successivamente identificata per tale F.T. (di anni 37), residente nel napoletano, anche se non era stato in grado di esibire la documentazione necessaria per il trasporto dell’alcool, non è apparsa particolarmente preoccupata in quanto le bottiglie risultavo provviste di sigilli di Stato ed etichette apparentemente conformi a quelle obbligatoriamente previste per l’alcool (trattasi delle fascette poste a sigillo dei tappi nelle bottiglie di alcolici su cui e’ riportato lo stemma della Repubblica Italiana ed un codice alfanumerico).

 
 
 

Ma i finanzieri del Nucleo Mobile non si sono accontentati di un mero controllo “visivo” ed, insospettiti da alcuni elementi presenti sulle etichette (il codice riportato sui contrassegni Stato non era progressivo ma sembrava sempre lo stesso), hanno invitato la donna a seguirli presso il Comando di via Pontieri per ulteriori accertamenti.

 

Una volta in ufficio i sigilli apposti sulle bottiglie sono stati sottoposti ad un più accurato esame, anche a mezzo delle particolari apparecchiature che permettono di discernere manomissioni ed alterazioni (lampada di WOOD) e, nella circostanza, è stato possibile rilevare come gli stessi risultassero contraffatti. Anche i rilievi esperiti a mezzo del terminale collegato con le banche dati in uso al Corpo, da una parte consentivano di rilevare l’inesistenza della società di Modena che era riportata sulle etichette quale ditta produttrice e dall’altra evidenziavano il “codice accise” indicato come non presente tra quelli della dell’Agenzia delle Dogane di Benevento, sezione A.I.D.A. – Automazione Integrate Dogana Accise.

 

Nei confronti della citata F.T., già nota alle forze di polizia per precedenti controlli nello specifico settore, scattava quindi una denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino per violazione degli articoli 6 e 12 del decreto legislativo nr. 504/1995 (cosiddetta “legge sulle accise”), così come sanzionati dal combinato disposto degli articoli 43 e 49 del medesimo testo normativo e per le ipotesi di reato previste dagli articoli 648 (“ricettazione”), 467 (“contraffazione ed uso di sigillo dello stato”) e 470 (“vendita o acquisto di cose con impronte contraffatte di una pubblica autentificazione o certificazione”) del codice penale.

 

L’alcool, per un valore di mercato di oltre 5.000 euro, veniva sottoposto a sequestro e sarà concentrato nei prossimi giorni presso l’Agenzia delle Dogane di Napoli per essere sottoposto alle specifiche analisi tese alla verifica dell’eventuale presenza di sostanze pericolose per la salute (metanolo), con esito delle analisi che confluirà nel procedimento acceso presso l’autorità giudiziaria di Avellino a carico della responsabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: