www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

RIFORMA BRUNETTA DELLA PA. ECCO IL TESTO DEL DECRETO CON UNA SINTESI DEI SUOI CONTENUTI PIU’ SIGNIFICATIVI

Posted by irpinianelmondo su ottobre 19, 2009

19.10.2009-Dunque  la riforma  Brunetta  della PA  entra nel vivo della sua applicazione   con l’approvazione  del decreto  legislativo  di attuazione  della  legge  delega  n°  15  /2009  art 2 . Riportiamo sia il testo del dectero legislativo che   i contenuti essenziali del  decreto  medesimo diramati dal  Minsitero della PA e dell’Innovazione

RIFORMA BRUNETTA TESTO DECRETO ATTUATIVO LEGGE 15-2009

CONTENUTI ESSENZIALI RIFORMA BRUNETTA

4 Risposte a “RIFORMA BRUNETTA DELLA PA. ECCO IL TESTO DEL DECRETO CON UNA SINTESI DEI SUOI CONTENUTI PIU’ SIGNIFICATIVI”

  1. michele said

    Quando arrivano le lettere per andare in pensione a chi ha compiuto o superato i 40 anni di contribuzione?

  2. alessandra said

    forse non ho capito bene,ma cosa vuol dire l’art 19 quando dice:”il personale è distribuito in modo che il 25% è collocato…, il 50%…. e il restante 25% …
    come si può stabilire a monte la percentuale di chi appartiene alla fascia alta o alla bassa e se in una amministrazione le percentuali fossero diverse? o è già accertato, non so come , che in tutte le amministrazioni c’è un 25% di persone che non lavora bene?!

  3. maurizio said

    Io verrei vedere il ministro Brunetta come si sentisse prendere una misera paga e non facendo dopo tanti anni di onorato servzio ,nemmeno un po’ di carriera vedendosi passare davnti solo lecchini e servi di partito, mentre le persone che hanno un po’ di sale in zucca sono messi in disparte. La fine dell’Italia non è lontana.

  4. Patrizia said

    A me la Riforma Brunetta è servita per essere trasferita improvvisamente da un ufficio all’altro ed essere demansionata, spostandomi, con una laurea in Lingue e Letterature Straniere e dopo ben 13 anni di lavoro ai servizi culturali (Ufficio Cultura e Biblioteca Civica) sempre onesto, corretto e puntuale e 4 giorni di malattia, presso l’Ufficio Protocollo a registrare la posta in entrata e in uscita e a rispondere al centralino.
    E questo perché il Segretario Comunale è convinto che la Riforma Brunetta gli dia il diritto di distruggere la dignità umana e professionale dei dipendenti suoi sottoposti.
    Adesso sono in causa con il Comune … grazie Ministro Brunetta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: