www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

DEPOSITA 100 LIRE IN BANCA NEL 1907 : ADESSO SONO 500MILA EURO

Posted by irpinianelmondo su gennaio 5, 2010

05.01.2010-È il 1 maggio 1907 (naturalmente allora le banche erano aperte perchè non esisteva ancora la Festa dei Lavoratori) quando la signorina Ida Giovanna Mantelli, classe 1881, nel fior fiore dell’età, deposita un’ingente somma di denaro di allora (100 Lire) sul libretto a risparmio n. 0069 acceso presso la Banca Popolare di Sampierdarena (Agenzia di Bolzaneto) con interesse bancario (c’è scritto sul vetusto libretto alla prima pagina) del 3,50% netto (niente male visti i tassi attuali !). Passano gli anni, due guerre mondiali, l’Italia che diventa Repubblica, gli indimenticabili anni sessanta..poi settanta..infine alla veneranda età di 103 anni compiuti la Signora Ida passa a miglior vita (è il 7 giugno 1984) nominando con un testamento olografo erede universale la pronipote Umiltà Morazzini, classe 1927, originaria di Siena. Passano vent’anni circa e la signora Umiltà raggiunge la compianta prozia (è il 20 agosto 2001). Umiltà Morazzini lascia eredi i due figli Aldo e Maria Grazia. Trascorrono 9 anni e nel settembre 2009 Aldo ritrova in un cassetto della vecchia casa della «pro-prozia» il vecchio libretto del 1907 con le 100 lire depositate. Si consulta con la sorella Maria Grazia, fanno due rapidi calcoli e poi accusano un leggero malore: la cifra di 100 lire, tra rivalutazione ed interessi si è moltiplicata in oltre 500.000,00 Euro. Gli eredi hanno dunque deciso di agire legalmente – a mezzo degli Avvocati Anna Orecchioni e Giacinto Canzona – al fine di recuperare l’ingente somma presso la Banca d’Italia visto che anche la Banca Popolare di Sampierdarena è ormai solo sui libri di storia. agi- QN

3 Risposte a “DEPOSITA 100 LIRE IN BANCA NEL 1907 : ADESSO SONO 500MILA EURO”

  1. Emanuel said

    buon giorno,

    anche io possiedo un libretto di risparmio del 1961 con lire 1.325
    posso recuperare qualcosa?
    come posso contattare questi avvocati per info?
    grazie
    ciao
    Emanuel

    ps. scrivetemi: info@emanueldimaggio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: