www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

SPRECHI NELLA PA. TREMONTI : RIDURRE SPESE PER CARTA , TELEFONINI E AUTO BLU. ECCO LA CIRCOLARE

Posted by irpinianelmondo su gennaio 27, 2010

27.01.2010-Una sorta di promemoria per evitare dimenticanze e sfuggire alla tentazione di riaprire i rubinetti della spesa. È quello recapitato a ministeri e enti pubblici dalla Ragioneria generale dello Stato con una circolare firmata dal ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, in cui si sottolinea a chiare lettere che anche nel 2010 non ci potrà essere alcuna deroga alla linea del rigore tracciata dal Tesoro. Dovranno insomma essere tassivamente attuate le misure restrittive varate soprattutto nell’ultimo biennio: dalla stretta su telefonini, consulenze e auto blu fino ai risparmi sull’uso della carta, sulla manutenzione degli immobili e al giro di vite sulle uscite per convegni e sponsorizzazioni. La circolare parla chiaro: «Nell’attuale congiuntura non può che trovare conferma la rigorosa azione di contenimento della spesa pubblica, già intrapresa negli esercizi precedenti, volta ad assicurare un intervento organico diretto a conseguire gli obiettivi prefissati dal governo per il rispetto del Patto di stabilità e crescita per il triennio 2010-2012». Nessuna eccezione, dunque. Non solo: Tremonti invita gli enti anche a moltiplicare gli sforzi per contenere ulteriormente le uscite valutando «attentamente la possibilità di procedere ad un’oculata riduzione degli stanziamenti complessivi per spese diverse da quelle obbligatorie e inderogabili».IL SOLE 24 ORE

http://www.ilsole24ore.com/

2 Risposte a “SPRECHI NELLA PA. TREMONTI : RIDURRE SPESE PER CARTA , TELEFONINI E AUTO BLU. ECCO LA CIRCOLARE”

  1. […] della Carta negli uffici“. Anche in Italia ci siamo posti il problema, perché una circolare del ministro Tremonti chiede alle PA di risparmiare su tutto, carta compresa. Perché non dire chiaramente che le […]

    • perche Tremonti non pensa che le persone che hanno piu’ di un incarico e prendono circa 250.000 euro al’anno non pensa che con uno stipendio di 120000euro potrbbe vivere benissimo e gli altri risparmiarli per lavori e retribuzioni piu’ utili vedi professori ecc ecc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: