www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AMBIENTE . LA PROVINCIA DI SALERNO BOCCIA IL TERMOVALORIZZATORE DEL SINDACO DE LUCA

Posted by irpinianelmondo su febbraio 3, 2010

03.02.2010-Dopo quasi dieci giorni di lettura dei documenti inviati a Palazzo Sant’Agostino, dunque, per il vaglio congiunto da parte del presidente, ma anche delle strutture della segreteria generale, dello staff, del Gabinetto, della direzione generale e dell’assessorato all’Ambiente, ieri arriva la “bocciatura ufficiale” al piano ambientale proposto da Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno e, nello specifico, commissario delegato per la realizzazione del termovalorizzatore.

“L’iter relativo alla procedura di accesso agli atti dei procedimenti amministrativi relativi alla realizzazione del termovalorizzatore di Salerno assunti dal Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, nella sua qualità di Commissario Delegato – spiega il presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli – ed alla eventuale convalida di tali atti, si è concluso, con un no quasi totale”. Di tutte le disposizioni adottate dall’ex commissario straordinario, infatti, come sottolinea lo stesso Cirielli, restano solo quelle legate alla fattibilità del progetto, e cioè “le procedure e gli studi per la individuazione dell’area per la localizzazione dell’impianto di trattamento termico per la valorizzazione dei rifiuti solidi urbani, gli studi e le analisi tecniche propedeutiche alla redazione del progetto preliminare dell’opera, lo studio di prefattibilità dell’ambiente, lo studio del sistema di conversione energetico, le analisi archeologiche del sito, lo studio delle opere necessarie alla connessione alla rete elettrica, il Piano di monitoraggio ante operam, la procedura di variante urbanistica dell’area e gli atti relativi agli espropri dei suoli”.

UN IMPIANTO RIDOTTO

Vale a dire, il termovalorizzatore si farà nell’area individuata precedentemente. Ma diversamente da quanto progettato da De Luca. A partire dalle dimensioni dell’impianto. A fronte delle 500mila tonnellate di capacità, infatti, il futuro impianto di temrovalorizzazione di Salerno non supererà le 300mila tonnellate. Non più un impianto in grado di accogliere rifiuti provenienti da altre province, ma riferito esclusivamente a quella di Salerno.

 SPAZIO AI RIFIUTI AVELLINESI

 “Con l’aggiunta di Avellino – aggiunge il presidente della Provincia – con la quale c’è un accordo ben preciso, che vede il momentaneo conferimento dei nostri rifiuti presso la discarica di Savignano Irpino. Una volta realizzato il termovalorizzatore, arriveranno qui i loro rifiuti”. Tempi brevi, dunque, sia perché la capacità di Savignano Irpino ha già destato preoccupazione, sia perché, in assenza di un termovalorizzatore provinciale, anche Salerno dovrebbe riaprire la propria discarica: Valle della Masseria.Fonte  Il Denaro

2 Risposte a “AMBIENTE . LA PROVINCIA DI SALERNO BOCCIA IL TERMOVALORIZZATORE DEL SINDACO DE LUCA”

  1. Come mai un comune come quello di Salerno, che vanta oasi protette e raccolta differenziata, ricorre ad un termovalorizzatote? chi sono gli esperti che se ne sono occupati? tra di essi c’è qualche scienziato, ma di quelli che non si svendono a sponsorizzare inceneritori per campare facendo crepare gli altri. C’è una contraddizione sconcertante e vistosa nella politica ambientale di Salerno. Salerno è famosa come “città pulita”, e poi non sa che dove ci sono gli inceneritori, non c’è niente di pulito, nemmeno l’anima.Gli addetti ai lavori hanno consultato le denunce dei medici di BREscia? Hanno dato una sbirciatina a come si conclude una raccolta differenziata autentica e a tutto campo?( vedi Vedelago centro di riciclaggio).

    • Lina said

      Pienamente daccordo con Maria!!! Gli USA debellano gli inceneritori, termovalorizzator, e noi li costruiamo nelle zone più belle della nostra Italia!!! Siamo veramente il terzo mondo!!!!Gli addetti ai lavori dovrebbero essere i primi ad essere sotto accusa!!!!
      Vedelago è un esempio…ma a loro non gliene importa nulla!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: