www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ELEZIONI REGIONALI. AD AVELLINO IL CICLONE DE LUCA A TUTTO CAMPO . POI AL NEMICO DI SEMPRE : L’HO QUERELATO QUELL’UOMO DI CABARET . E SULLA FMA :Gli operai vivono una situazione drammatica , e intanto quegli altri pensano alle pippe e contro pippe

Posted by irpinianelmondo su febbraio 25, 2010

25.02.2010-Il ciclone De Luca si e’   abbattuto anche su Avellino .Non si  è risparmiato e non ha risparmiato stoccate, alcune molto velenose verso i suoi avversari .  Ha parlato di programmi e di proposte  a tutto campo . Dalla sanita’ ( suo pallino) , al lavoro, all’ambiente , al nucleare , alle risorse idriche , ai precari , alla burocrazia.

Nella gremitissima sala del Samantha Della Porta  di Avellino , De Luca ha suonato la carica per i suoi sostenitori.  Ha esordito con  un paio di stilettate verso il suo  nemico di sempre  : ” preannuncio  con piacere  che oggi l’ho querelato, quell’uomo di cabaret ,  quel pi pi “.

Poi  attacchi  verso il presunto rinnovamento del centro destra: “  parlano di rinnovamento con uomini come Mastella,la moglie, De  Mita , Pomicino ,Cosentino etc… Se questo e’ il rinnovamento  meglio tagliarsi le vene e morire tutti ammazzati “

Poi comincia con le proposte a partire dalla Sanita’ che e’ ritornata spesso  nel suo intervento. L’irpinia   in un certo senso e’ stata assolta : “In Irpinia la Sanita’ non  e’ messa male , avete un buon privato come Malzoni. Ma in ogni caso  bisogna migliorare  e rinnovare tutto,  soprattutto nel pubblico.  La Sanita’ la gestiro’ io personalmente .Ad Avellino occorre completare la Citta’ ospedaliera  ,stabilizzare i precari, e soprattutto  rinnovare i  Direttori Generali  frutto delle nomine politiche  attente solo alle clientele elettorali.  Affinchè  un medico non debba temere di essere scavalcato da un somaro ma possa  occuparsi  solo  dei malati . La ricreazione e’ finita. Chi pensa che   rispetterò il Patto di Stabilita’  per  ridurre le spese  chiudendo le Guardie Mediche  o i Distretti sanitari, si sbaglia .Non lo faro’ mai”. Poi ancora  sul  lavoro : “ Sono orgoglioso di aver difeso 200 lavoratori . Mi prenderei altre 3000 rinvii  a giudizio  per questi motivi. Parlare di legalita’ senza lavoro è soltanto poesia . Occorre difendere il lavoro che c’è e crearne del nuovo . Il precariato va stabilizzato nelle Comunita’ Montane , nel settore Sanitario , nei servizi sociali dove centri di assistenza come Aias  ed Anpas ricevono i fondo dopo mesi di attesa. Nel settore della Scuola invece di tagliare i  posti dei  docenti bisogna pensare a stabilizzare anche i precari . Sono stato alla FMA di Pianodardine , li la situazione degli operai  e’ drammatica , e intanto  quegli altri  pensano alle pippe e alle contro pippe “

 Nel settore  Ambiente e dei rifiuti  poi :  “ sulla questione rifiuti dobbiamo riconoscere che il centrosinistra ha sbagliato .Ma con questa storia dei rifiuti tolti da Napoli e che l’emergenza sia finita c’hanno rotto le scatole .Intanto a Salerno non ci sono mai stati rifiuti per le strade e non ce ne sono.  Ma quale fine dell’emergenza ?  forse  a casa loro. I rifiuti li hanno messi  a  Savignano dove hanno trovato una discarica  gia’  quasi ultimata , e nelle periferie di Napoli e della Campania . Milioni di tonnellate  di ecoballe sparpagliate e  abbandonate dappertutto senza che nessuno sappia cosa fare. Farò  una battaglia durissima contro il governo e la sua legge  che vuole  costituire societa’ uniche provinciali per la gestione dei rifiuti . Una cosa e’ provincializzare i rifiuti un’altra cosa e’ affidare il sevizio ad un’unica societa’  che non sara’ capace di occuparsi di tutto il territorio”. Poi a proposto di acqua e risorse idriche:   “ se si tratta di snellire e di abolire carrozzoni politici sono d’accordo , ma l’acqua e’ un bene primario  e non dovrà  essere mai assolutamente privatizzata. Anzi,  evitando demagogia , un territorio come l’irpinia che  assicura l’acqua a quasi tutto il meridione  deve  avere una ricaduta economica  “ . Continuando in tema ambientale   ha   affermato con chiarezza : “ Sono contrario  al nucleare . In Campania  non ci saranno centrali Nucleari . Se il Governo le vuole  vada a metterle a   Villa Certosa dove c’è  scarsa densità abitativa e dove al massimo  passa ogni tanto qualche velina. Sono per l’eolico , il solare e per le energie alternative  “

Una proposta interessante viene per i giovani laureati : “ oggi un giovane appena laureato torna a casa con il pezzo di carta e non sa che fare .Ebbene proporrò che tutti i giovani laureati, attraverso intesa con gli istituti bancari,  lavorino per almeno sei mesi in enti, istituzioni pubbliche e private . La Regione si farà  carico di oneri assicurativi e previdenziali riconoscendo ai giovani un minimo  di spese 400 / 500 euro mensili. Sono sicuro che quelli bravi e volenterosi  rimarranno in queste strutture “. Ed ancora  a proposito di pubblica amministrazione e di burocrazia : “ Oggi per avere un’autorizzazione dalla Regione ci vogliono due anni. Voglio ridurre i tempi di attesa  a due mesi, con il silenzio assenso .I controlli saranno fatti dopo . Ma chi vuole investire deve avere tempi certi e brevi . Cambierò tutto  “ Anche sulla sicurezza e l’integrazione e’ stato piuttosto chiaro ed  determinato , non a caso  lo chiamano lo sceriffo : “ noi siamo per l’integrazione  e per l’accoglienza cristiana  perche’ cosi’ si recupera anche la sicurezza. Ma chi  gira con il coltello in tasca e vuole delinquere,  per ma va cacciato via “ . Alla fine un appello all’impegno ed alla militanza : “  Non ho mai strumentalizzato la vicenda Cosentino . La questione della legalità deve essere   trasversale. Le persone per bene ci sono nel centrosinistra e nel centrodestra . C’è pero’ una zona d’ombra dove governa la camorra, e nella quale  la politica  rischia di cadere .Io sono un uomo libero , non ho padroni e non ho cambiali da pagare. Mi batterò per la legalità, per  libertà e la dignità delle persone . Affinchè  un padre dopo tanti sacrifici ed anni di lavoro non debba piegare la testa davanti al politico di turno per chiedere  un aiuto per i figli “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: