www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

” I PRETI SONO CONTRO L’ABORTO PERCHE’ VOGLIONO TANTI BAMBINI A DISPOSIZIONE “. FRASE SHOCK : SI DIMETTE CONSIGLIERA PD COMUNE DI CARPI (MO)

Posted by irpinianelmondo su aprile 2, 2010

02.04.2010-Bufera a Carpi, nel Modenese, dopo una frase che l’assessore alle politiche sociali Miria Ronchetti (Pd) ha inserito nella sua bacheca su Facebook: “Mi viene un pensiero cattivo: non è che i preti non vogliono l’aborto perché vogliono tanti bambini a loro disposizione?” Questo ‘post’, che poi stamattina la stessa Ronchetti ha cancellato, ha scatenato il fuoco della polemica. Per cui oggi pomeriggio l’assessore Ronchetti ha rimesso il suo mandato e si è dimessa. “Manifesto il mio rammarico per quanto apparso sulla mia pagina di Facebook – ha detto Miria Ronchetti -. Intendo chiarire che si è trattato di una spiacevole e infelice battuta dovuta al clima di tensione che si respira in questi giorni. Mi scuso con quanti si sono sentiti offesi e, in particolare, con tutte le donne e gli uomini che nella Chiesa ogni giorno si dedicano con sacrificio e passione al benessere della comunità. Rimetto il mio mandato nelle mani del sindaco Campedelli per non mettere in difficoltà l’operato di una Giunta che sta lavorando bene per la città”.

La frase dell’assessore Ronchetti ha subito innescato una fortissima polemica politica. Già in mattinata Roberto Andreoli, capogruppo Pdl di Carpi, aveva chiesto le dimissioni dell’assessore, giudicando il suo scritto su Facebook “vergognoso, inqualificabile, falso e chi più ne ha più ne metta”. Secondo il gruppo consiliare Pdl, “una persona così non può coprire una carica così importante come quella di assessore. Ha gettato fango su tutta la città”.

 Allo stesso modo, Enrico Aimi, consigliere regionale Pdl, ha chiesto le dimissioni della Ronchetti: “Come al solito certi laicisti annidati tra le fila del Pd non finiscono mai di stupirci – ha scritto Aimi -. Sono alla spasmodica ricerca della creazione del grande partito radicale di massa. Per questo, e solo per questo, alcuni esponenti della sinistra sostengono politiche di apertura e di tolleranza religiosa verso l‘islam – anche quello più integralista – mentre non si fanno scrupoli nell’offendere il profondo sentimento religioso della stragrande maggioranza degli italiani: quello cattolico”. “Sono totalmente inaccettabili le parole di Miria Ronchetti – ha commentato Mauro Manfredini, capogruppo a Modena e in Regione della Lega Nord -. Quella tra preti e pedofili e’ un’equiparazione assolutamente sbagliata e pesantemente offensiva per tutti i credenti ma non solo, specie quando viene messa per iscritto da un assessore alle Politiche sociali”

Nel pomeriggio, dopo un incontro con l’assessore, il sindaco di Carpi Enrico Campedelli è intervenuto e ha sottolineato che “non esistono attenuanti per qualificare infelici esternazioni che ledono in modo profondo la sensibilità di milioni di persone. Da qui la mia ferma contrarietà nell’accettare battute del genere su temi così delicati, soprattutto se fatte da chi incarna ruoli istituzionali. Pur riconoscendo il lavoro prezioso svolto dall’assessore Ronchetti – ha aggiunto Campedelli – mi riservo di valutare nelle prossime ore le dimissioni dal mandato che l’assessore ha rimesso nelle mie mani”.

Secondo il segretario del Pd di Carpi Davide Dalle Ave, le dimissioni di Miria Ronchetti sono un “gesto non solo opportuno ma necessario”: “ra i doveri istituzionali di un amministratore c’è anche quello, non scritto, della sobrietà nei comportamenti e dell’equilibrio nei giudizi, soprattutto quando riguardano questioni delicate come quella della pedofilia – prosegue il segretario Pd carpigiano -. La ricerca della verità e l’individuazione delle responsabilità, anche in questo ambito, non hanno nulla a che vedere con la colpevolizzazione e l’offesa di un’intera categoria di persone. Per queste ragioni bene ha fatto l’assessore Ronchetti a trarre le necessarie conseguenze del suo agire”.QN

2 Risposte a “” I PRETI SONO CONTRO L’ABORTO PERCHE’ VOGLIONO TANTI BAMBINI A DISPOSIZIONE “. FRASE SHOCK : SI DIMETTE CONSIGLIERA PD COMUNE DI CARPI (MO)”

  1. si è mai dimesso un leghista dopo aver incitato alla persecuzione di intere etnie?
    “dall’albania solo ladri, dalla romania solo stupratori, terroni di merda (un po’ di razzismo homemade)” …quante ne dicono ogni giorno i leghisti?
    esattamente perchè provare un vago senso di ribrezzo, e fare della amara ironia, davanti a parte della Chiesa che si preoccupa tanto di “bambini non nati” ma stenta a riconoscere, a rispettare, i diritti dei bambini nati è tanto grave da doversi dimettere?
    non si dimettono puttanieri conclamati, corrotti e mafiosi condannati, razzisti dichiarati …
    il segretario del PD carpigiano, l’opposizione in toto, dovrebbe imparare a far un pelo più squadra …magari ci evitano la vittoria delle squadracce …

  2. Giorgio said

    Siamo al paradosso più’ paradossale. Tutti si indignano per delle opinioni (la cui libera espressione e’, per altro, sancita dalla Costituzione) ma nessuno ha nulla da obiettare al il fatto che la Chiesa Cattolica abbia aiutato e protetto in modo sistematico una serie di malati mentali che violentavano bambini ed abbiano così’ moltiplicato le vittime.
    Che i politici di destra o sinistra usino l’episodio come scusa per fare politica e’ schifoso. Non si capisce che cosa c’entri il laicismo o il sentimento religioso.
    Questa faccenda e’ sbagliata da ogni punto di vista.
    Massima solidarietà a Ronchetti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: