www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

GROTTAMINARDA (AV) .LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA CENTINAIA DI CAPI CONTRAFFATTI DELLE MIGLIORI MARCHE

Posted by irpinianelmondo su aprile 20, 2010

20.04.2010-Nell’ambito dei peculiari compiti di polizia economica e finanziaria a tutela del mercato e della concorrenza, l’attività delle Fiamme Gialle è indirizzata a verificare la corretta applicazione delle normative vigenti in materia di proprietà industriale e, nel contempo, arginare il commercio di prodotti di illecita provenienza. Particolare attenzione è dedicata alla vendita ambulante di capi di abbigliamento, per la maggior parte provenienti dal napoletano. In tale contesto nella mattinata di ieri 20 aprile 2010 gli uomini della Tenenza di Ariano Irpino, agli ordini del sottotenente Antonio SERRA, hanno concretizzato in una efficace operazione di servizio in tema di lotta alla pirateria ed alla contraffazione gli specifici elementi informativi acquisiti nel corso dei consueti servizi d’istituto.

 L’attività è stata scolta presso il mercato rionale di Grottaminarda e portava al sequestro di capi di abbigliamento e scarpe di evidente contraffazione oltre a jeans, T-shirt, camicie, pantaloni recanti marchi falsificati, opportunamente confusi con capi originali e venduti come prodotti di provenienza genuina. Il proprietario della merce contraffatta era identificato per tale F.P.D. (di anni 35), domiciliato in Avellino, e nei suoi confronti scattava una denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria per la constatata violazione di cui all’articolo 474 del codice penale.

La merce contraffatta veniva poi concentrata presso gli uffici della Tenenza ove era quantificata in centinaia di articoli (maglie, camicie, jeans, scarpe) recanti, abilmente contraffatti, i loghi di alcune delle più famose marche d’abbigliamento e di calzature (“LACOSTE”, “HOGAN”, “BURBERRY”, “MONCLER”, “FENDI”, “D&G”, “GUCCI”, eccetera).

Nell’ottica di non limitare ciascuna operazione al mero sequestro ma risalire invece ai responsabili della contraffazione, quanto sequestrato è al momento oggetto di attenta analisi presso gli uffici del Reparto operante onde pervenire all’individuazione del luogo di produzione dei capi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: