www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

PROVINCIA DI VITERBO. IL PRESIDENTE MEROI (PdL) A POCHI GIORNI DALL’ELEZIONE SI E’ GIA’ DIMESSO

Posted by irpinianelmondo su Maggio 4, 2010

04.05.2010-«Non siamo riusciti a trovare un accordo nella maggioranza. Ne prendo atto e mi dimetto», Si è dimesso prima ancora di ricevere la «fiducia» dal nuovo consiglio provinciale Marcello Meroi, eletto al primo turno presidente della provincia di Viterbo il 30 marzo scorso con 93 mila voti, pari il 54,6%. Le dimissioni di Meroi, depositate nelle mani del segretario generale dell’ente, diventeranno operative dopo la comunicazione ufficiale al consiglio provinciale, che dovrebbe riunirsi alla fine della prossima settimana. Dopodichè il presidente avrà 20 giorni di tempo per ritirarle o confermarle. Una decisione, quella Meroi, scaturita dalle lotte intestine nella maggioranza di centrodestra (Pdl e Udc) sulla composizione della giunta. Meroi ha assegnato 3 assessorati all’Udc e 3 al Pdl, tutti ex Forza Italia, lasciandone uno a disposizione dei 4 consiglieri ex An. Ma questi ultimi, alleati con l’unico rappresentante del Popolo Etrusco nel Pdl, una declinazione locale dei Popolari-Liberali di Carlo Giovanardi, che avevano presentato una propria lista ottenendo circa il 5%, ritengono di essere stati penalizzati per dare spazio all’Udc, che ha ottenuto il 12% dei voti e 4 consiglieri e si rifiutano di votare la ratifica della giunta in consiglio. Decorsi i 20 giorni, se la maggioranza non si ricomporrà, verrà nominato il commissario prefettizio e, dopo qualche mese, saranno indette le elezioni anticipate. Meroi: intervengano segreterie regionali. «L’unica via d’uscita – ha commentato Meroi – è che le segreterie provinciali e regionali del Pdl e dell’Udc si impegnino per individuare una soluzione che, credo, possa ancora essere trovata». La segreteria regionale del Pdl viene chiamata in causa da Meroi perchè «sono stati proprio il coordinatore e il vice coordinatore del Lazio ad aver sottoscritto l’accordo che assegna 3 assessorati all’Udc nel corso delle trattative da cui è scaturito il sostegno dei centristi alla candidata governatrice Renata Polverini». «Abbiamo l’obbligo di rispettare il mandato che ci hanno affidato i cittadini – ha concluso Meroi -, se non dovessimo riuscirci dimostreremmo grandi limiti».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: