www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

L’ORDINE DEI GIORNALISTI CENSURA D’ALEMA PER LE OFFESE A SALLUSTI

Posted by irpinianelmondo su maggio 11, 2010

11.05.2010-Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio ha deciso l’apertura del procedimento disciplinare nei confronti di Massimo D’Alema per “le frasi offensive espresse durante la trasmissione Ballarò del 4 maggio scorso”. In quell’occasione l’ex premier disse “Vada a farsi fottere” al vicedirettore de Il Giornale, Alessandro Sallusti.

La procedura, discussa lo scorso 7 maggio, è stata aperta d’ufficio.

“Mills Assolto”
Nei confronti del direttore del Tg1, Augusto Minzolini, è stato invece comminato un avvertimento del presidente “per il titolo incompleto letto nella edizione delle 13.30 del Tg1 del 26 febbraio”. In quel caso si parlò di assoluzione per l’avvocato inglese, David Mills, e non di assoluzione per prescrizione.

Troppo fuoco sulla Busi
Decisa inoltre l’apertura del procedimento disciplinare a Maria Giovanna Maglie e Antonella Piperno per gli articoli riguardanti la collega del Tg1 Maria Luisa Busi. Su esposto di quest’ultima, è stato contestato alla Maglie l’articolo su Libero del 2 aprile scorso e alla Piperno quello su Panorama del 22 aprile. Nei due articoli incriminati si criticava l’intervista alla Busi su Repubblica nella quale la conduttrice del Tg1 prendeva le distanze dalla direzione e, più in generale, la carriera di inviata della stessa Busi.

rainews 24

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: