www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

ARIANO IRPINO (AV) . VERTICE DEL COMUNE CON LE FORZE DELL’ORDINE PER LA SICUREZZA NELLE PERIFERIE

Posted by irpinianelmondo su giugno 7, 2010

07.06.2010-L’Amministrazione comunale chiede un vertice con le forze dell’ordine per un mirato servizio di sorveglianza alle periferie del territorio. 

Il Sindaco, Antonio Mainiero e l’Assessore alle periferie, Raffale Li Pizzi, hanno scritto al dirigente del Commissariato di Polizia, Dott. Vito Cuccovillo, al Comandante della compagnia carabinieri, Capitano Pasquale D’Antonio, al Comandante della Tenenza della guardia di finanza, Tenente Antonio Serra, al responsabile del corpo di polizia municipale, Tenente Mario Cirillo, per concordare la data più favorevole al vertice.  

L’intento dell’Amministrazione è quello di istituire il “Vigile di quartiere” allo scopo di tutelare la sicurezza nelle periferie della Città. Una figura che garantisca una presenza continua, attenta e costante e che diventi punto di riferimento sicuro e rassicurante per tutti gli abitanti. 

Alla luce di segnalazioni da parti dei cittadini di atti vandalici e disturbo della quiete pubblica  che si verificano con una certa frequenza nelle periferie, soprattutto nelle ore notturne, si ritiene di priorità assoluta avviare un progetto in collaborazione con le forze dell’ordine quale strategia di controllo del territorio per la costruzione di una rete di relazione che tutelino costantemente il cittadino.    

L’Assessore Li Pizzi ha recentemente incontrato, nella parrocchia dei Martiri, i residenti del quartiere, alla presenza di Don Costantino Pratola e del presidente dell’Iacp, Guido Riccio. In quell’occasione i cittadini hanno sollevato il problema, lanciando anche la proposta di chiudere con cancelli gli spazi intorno alle palazzine per renderli più sicuri, ma si è convenuto sulla difficoltà di tale operazione trattandosi di aree pubbliche. La presenza di un Vigile di quartiere invece, fungerebbe da deterrente ai vandali e trasmetterebbe tranquillità nei residenti.  

“Si tratta di un progetto già immaginato nella precedente amministrazione- spiega Li Pizzi- idea che non abbiamo mai abbandonato in attesa di tempi migliori per attuarla. Il quartiere Martiri si presenta bene, i nostri interventi per la manutenzione sono costanti e anche gli immobili sono in un discreto stato di conservazione visti gli interventi dell’Iacp. Dobbiamo evitare che gli sciocchi danneggino cose e disturbino la quiete delle persone. Prossimamente avremo un incontro anche con i residenti di Cardito, presso la parrocchia di Fatima – prosegue l’Assessore-. Queste riunioni nelle periferie potrebbero divenire appuntamenti con cadenza mensile nella logica di far sentire vicina l’Amministrazione ai cittadini e raccogliere proposte ed osservazioni”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: