www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

COMITATO PRO SERINO : AMMINISTRAZIONE INDIFFERENTE ALLE INZIATIVE DI DECINE DI VOLONTARI PER IL RECUPERO DEL VALLONE MATRUNOLO”

Posted by irpinianelmondo su giugno 10, 2010

10.06.2010-Ogni iniziativa ha il suo pregio se fatta per il territorio e i contributi non vanno devoluti solo a organizzazioni “amiche” se si lavora per la propria comunità. Ciò che ci è sembrato altamente ingiusto è stata l’indifferenza e la sottovalutazione da parte di politici locali e autorità in merito all’iniziativa che ha visto decine e decine di volontari rimboccati le maniche per dare seguito alla pulizia del Vallone Matrunolo il due giugno scorso. Come sempre, c’è chi guarda l’altro con sospetto, evita di fargli realizzare sogni che sono comuni a tutti e, magari, in fondo al proprio animo (ma forse neanche così in fondo) spera che possa sbagliare per poi avviare la campagna di denigrazione. Per molti, questo modo di fare, altro non è che l’esternazione di una logica di tradimenti e di inutilità politica (ammesso che a Serino si possa ancora parlare di politica). Per l’evento Matruneto Libero possiamo però con orgoglio affermare che il coraggio, la capacità organizzativa e il bene che tutti noi vogliamo al nostro territorio sono stati il collante per la produzione di un progetto perfetto da parte del Comitato Pro Serino che ha risolto una questione storica. La stessa amministrazione comunale ci ha “invitato a soprassedere alla organizzazione della iniziativa in parola” come, d’altronde, è successo …… negli ultimi 50 anni. Ma se pur sforzandoci di capire una manovra contorta da parte della maggioranza del governo locale che avrebbe potuto guadagnarsi anche il plauso dei suoi concittadini senza sforzi, ci siamo maggiormente stupiti dell’inerzia dei consiglieri di minoranza più giovani: non hanno scosso il capo di fronte ad una iniziativa così lodevole, né qualcuno si è presentato per portare un saluto ai volontari, né si sono complimentati per l’ottima riuscita della manifestazione comportandosi, di fatto, come i loro maestri più anziani. Sono gli stessi, per intenderci, su cui Serino doveva puntare per un cambiamento radicale! Amara consolazione essere solamente giovani. Ma questo tzunami anti-interventista ha coinvolto anche la protezione civile Alta Valle del Sabato che, seguendo l’esempio dell’Amministrazione Comunale tutta, è risultata completamente assente. Vogliamo ricordare che un’associazione di così alto profilo non può emulare le iniziative dei potenti di turno ma è e deve rappresentare una risorsa per tutta la comunità, inclusa quella che ha voluto festeggiare la Repubblica bonificando un sito che convoglia acque potenzialmente inquinate sulle nostre tavole mettendo a rischio la salute umana. Il Comitato Pro Serino però non riserva rancore di nessun genere. Anzi coglie l’occasione di coinvolgere tutti nelle prossime manifestazioni: il 26 giugno sarà organizzato un torneo di calcetto in occasione della giornata contro la droga dal titolo “Diamo un calcio alla droga” e per fine luglio “Terminio sotto le stelle”. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: