www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

MANOCALZATI (AV) .NEL “CASTELLO DI SAN BARBATO” I CONCERTI ITINERANTI DELL’ASS. STRAVINSKY

Posted by irpinianelmondo su luglio 28, 2010

28.07.2010-Continuano gli appuntamenti estivi dell’Associazione Igor Stravinsky di Avellino: inaugurati il 21 giugno presso la Biblioteca Statale di Montevergine in occasione della Festa Internazionale della Musica, i Concerti Itineranti, nel 2010 alla loro XI edizione, dopo la prestigiosa tappa a Boston nel Massachusetts, approderanno venerdì 30 luglio a Manocalzati.
Alle ore 21.00 con ingresso libero nella splendida cornice del Castello di San Barbato si terrà il concerto del duo formato da Stefano Fanticelli al flauto ed Alessandro Dei alla fisarmonica.
Il programma, dal titolo “Extravaganze”, prevede un omaggio all’Opera con esecuzione di musiche di Rossini; un medley di colonne sonore e musica da oscar con esecuzione di pagine famose di Morricone, Rota e Piovani; per concludersi con un invito al tango con musiche di Piazzolla.
Il concerto è organizzato dall’Amministrazione Comunale di Manocalzati in collaborazione con l’Associazione Igor Stravinsky di Avellino che ogni anno ripropone il suo itinerario musicale in luoghi di prestigio architettonico della Provincia di Avellino, alla riscoperta di realtà storiche che spesso dimenticate o poco conosciute.
 
Organizzazione                                                                                                      
Associazione Igor Stravinsky; Tel. e fax: +39 0825 622278; Cell. +39 340 5719845
www.associazionestravinsky.it; associazionestravinsky@yahoo.it             
 
PROGRAMMA
“Extravaganze per flauto e fisarmonica”
 
Flauto: Stefano Fanticelli
Fisarmonica: Alessandro Dei
 
Omaggio all’Opera
 
F. Morlacchi                                     
“Il Pastore Svizzero”
 
G. Rossini/F. Chopin                       
“Variations on a Theme by Rossini”
 
 G. Rossini                                  
 “Cavatina di Figaro” (dall’Opera Il Barbiere di Siviglia)
(Trascr. per fisarmonica da concerto)
 
 
“Medley di colonne sonore, Musica da Oscar”
 
E. Morricone/N. Rota/N. Piovani   
C’era una volta in America
Amarcord
Per le antiche scale
C’era una volta il West
Gabriel’s oboe
Playing love
Parla più piano
La vita è bella
 
Invito al Tango
 
R. Galliano    
“Tango pour Claude”
 
A. Piazzolla
“Oblivion”
“Primavera portena”
“Finale”
“Libertango”
 
Curriculum
 
Stefano Fanticelli si è diplomato brillantemente sotto la guida del M.° R. Fabbriciani al Conservatorio “L. Cherubini”di Firenzenel 1982 .
Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento, tra i quali: CIPAM ad Arezzo, GAMO a Firenze, Accademia Chigiana a Siena, Aram a Roma, Amici della Musica a Firenze, corsi di musica da camera a Trevignano Romano, Sermoneta,Fiesole, Lanciano.
Si è inoltre perfezionato con G. Gallotta, T. Wye, S. Gazzelloni, E. Phaud.
Ha registrato per la RAI un brano del compositore U. De Angelis, ricevendo i consensi della critica e del M.° R. Muti.
Ha partecipato all’incisione di Epochensemble del compositore A. Clementi. Svolge intensa attività concertistica ed ha fondato le seguenti  formazioni:
duo Extravagance con Fisarmonica , duo G.Sarti con clavicembalo,
duo Perlate con la chitarra, duo M. Spina con pianoforte,
Trio Cameristico Toscano con chitarra e clarinetto, trio Le Pupitre con violino e clavicembalo.
(BBBQ) Quartetto o Quintetto, Bolling Baroque and Blues Quartett o Quintett,  con piano jazz, contrabbasso e batteria e chitarra , Ensemble strumentale Ottava Nota.
Oltre ad aver fatto parte di numerose commissioni di concorso, ha collaborato con l’Orchestra Fenaroli di Lanciano,l’Istituzione Sinfonica di Roma, l’Orchestra di Arezzo, l’Orchestra Roma Symphonia, l’Orchestra da camera Fiorentina,l’Orchestra del Royal Northem College of Music di Manchester ed il Cantiere D’Arte di Montepulciano, Orchestra La Tramontana .
Ha effettuato tournée in Francia, Inghilterra, Brasile, Russia, Svizzera e Grecia.
Riveste la carica di Direttore Artistico di numerose rassegne musicali.
È docente di flauto dal 1994 presso il Liceo – Musicale  “F. Petrarca” di Arezzo.
 
 
Alessandro Dei ha studiato fisarmonica con Salvatore di Gesualdo e Ivano Battiston.
 
Nel 1996 si è diplomato “Cum Laude” in fisarmonica presso il Conservatorio Statale di Musica
“L. Cherubini” di Firenze.
 
Nel 2007 si è  laureato “Cum Laude” in discipline musicali/fisarmonica presso il Conservatorio Statale di Musica “L. Cherubini” di Firenze.
 
Si è inoltre perfezionato con Hugo Noth, Joseph Macerollo e Richard Galliano.
 
Ha suonato in prestigiose sedi concertistiche, sia in qualità di solista, che in formazioni cameristiche ed orchestrali, ottenendo sempre consensi di pubblico e di critica (Teatro Bibiena di Mantova, I Teatri di Reggio Emilia, Il Tempietto del Teatro di Marcello in Roma, Teatro Valle in Roma, Salone de’ Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze, Circolo Artistico di Arezzo, Festival Segni Barocchi  Foligno, Festival di Primavera Umbertide, Festival Pievi & Castelli in Musica  Arezzo, Tuscan & Umbrian Sun Festival, ecc).
 
Ha collaborato con il regista Tonino De Bernardi in qualità di musicista-attore nei film “Sorrisi asmatici-Fleurs du Destin”, “Appassionate” e “Farelavita”.
 
Ha suonato per i più importanti Festivals del Cinema d’Europa (Taormina Arte Film Festival,
Rencontres Cinematographiques de Dunkerque, Rotterdam International Film Festival,
Festival Internazionale Cinema Giovani Torino, Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia).
 
In Teatro ha collaborato con gli attori Fabio Monti e Galatea Ranzi.
 
Nel 1994 ha vinto il 1° premio assoluto, sezione concertisti, al “IV° Concorso Nazionale Riviera della Versilia”.
 
Ha suonato per emittenti Radio-Televisive (Canale 5 Mediaset, RAI Radio Uno, Radio Berlino, ecc.)
 
Ha registrato in occasione delle Olimpiadi di Seul (1988) la musica su cui si è esibita
la Nazionale Italiana di  Danza Ritmica.
 
Nel 1998 ha inciso per l’etichetta EMA Records il CD “Keyboard Music” (DDD 40002)
con musiche di D. Scarlatti, G.F. Haendel e J.S. Bach, recensito dalla rivista mensile
“Suono” come uno dei migliori CD dell’anno.
 
Nel  2000 ha inciso per l’etichetta CGD East West Warner Music Group Company
il CD “Songs from central Italy Appennines” con il gruppo I Viùlan di Beppe Carletti.
 
Nello stesso anno ha scritto la storia della fisarmonica in appendice al libro
“Monti e Vallate dentro la Luna ”  di Luigi Papi (Papi Editore).
 
Nel 2005 ha inciso il CD “Buon Sangue” con Lorenzo “Jovanotti” Cherubini.
 
Nel 2009 ha vinto il “3° Trofeo InSound” come miglior strumentista italiano della stagione 2008/09 nella categoria “Strumenti della tradizione popolare”.
 
E’ docente di fisarmonica e Musica da Camera presso il  Liceo Musicale “F. Petrarca” di Arezzo (AR).
 
Suona una fisarmonica “Victoria”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: