www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

OSPEDALETTO D’ALPINOLO (AV). ASPETTANDO LA jUTA A MONTEVERGINE

Posted by irpinianelmondo su settembre 6, 2010

06.09.2010-Ad Ospedaletto d’Alpinolo, paese alle falde del Partenio, prosegue il programma antecedente ai giorni 10, 11, 12 settembre quando  gli onori a “Mamma Schiavona”, saranno al centro dei festeggiamenti religiosi. Prima di intonare i cori e i canti alla Madonna, la XII edizione è caratterizzata da un maggiore impegno da parte dell’amministrazione comunale, che vede domenica 5 settembre, l’atteso “Primo Trofeo Giggino Tangredi” , Raduno turistico di auto d’epoca nell’ambito del III° giro storico del Partenio. Valida occasione per adulti e bambini, di ammirare automobili che hanno segnato un tempo che fu. Il programma della giornata prevede il raduno in villa Eleonora ad Ospedaletto. Alle 10.30, dall’ameno paesino del Partenio, si ci dirige al capoluogo. In centro ci sarà l’esposizione delle auto antiche per poi far ritorno in Ospedaletto. Nel pomeriggio, il giro proseguirà per le strade del Partenio. L’appuntamento vien dato in piazza Demanio per i riti usuali. Noi già promuoviamo l’impegno e l’idea che sottolinea, laddove ce ne fosse bisogno, di una sentita spiritualità e fervente attesa dei riti sacri. Le sorprese non terminano qui. Infatti mercoledì, 8 settembre in piazza Umberto I°, alle 21.00, il gruppo folkloristico “Discede”, allieterà i convenuti con musiche e canti della Costa d’Amalfi, sottinteso gemellaggio culturale di due aree campane ricche di tradizioni ed interpreti affini. Non a caso, si annovera la presenza di Carlo Faiello, già componente della Nuova Compagnia di Canto Popolare, fondata dal maestro Roberto De Simone. Tutto questo a sottendere un comune senso religioso che abbraccia popolazioni e luoghi diversi. Se vogliamo, qui sta la novità di questa Edizione. Solo per un dato di cronaca, in mattinata sarà inaugurata la nuova sede della casa comunale con la conferenza stampa dell’Evento. Anche quest’anno l’Anpas, sezione di Ospedaletto, ricopre un ruolo fondamentale nell’organizzazione della “Juta”, curando la serata di beneficenza giovedì 9 settembre, con il gruppo “Effetti Collaterali”… medici con la passione per la musica. L’appuntamento è in piazza Umberto I° sempre alle 21.00. Queste anticipazioni, sono un saggio al “triduo” celebrativo che quest’anno coniuga come tematica l’uomo nel suo cammino tra memoria e futuro. Percorsi di fede, percorsi di tradizioni, tendenza al progresso il tutto con il collante inevitabile della solidarietà e promozione umana. Per questa ragione la XII edizione della “juta a Montevergine” ha colto quest’anno, anche il favore dell’associazione “Trenta Ore per la Vita onlus “ che ben lieta di abbinarsi all’evento, ha offerto il patrocinio morale, oltre l’Ail sezione di Avellino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: