www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA . BERLUSCONI : E’ TUTTA COLPA DELLA JERVOLINO

Posted by irpinianelmondo su settembre 30, 2010

30.09.2010-La colpa della nuova emergenza rifiuti a Napoli è del sindaco del Pd Rosa Russo Jervolino. Lo sostiene il premier Silvio Berlusconi.

«Napoli ha avuto risolto definitivamente il problema dei rifiuti. Ci sono discariche che possono contenerli, c’è il termovalorizzatore di Acerra che funziona completamente. Sapete cosa non funziona? A Napoli non funziona la raccolta dei rifiuti, che è nella diretta responsabilità dell’amministrazione comunale, che ha un nome: Rosa Russo Iervolino», ha detto Berlusconi nella sua replica oggi al Senato.

Manifesti funebri, negozi chiusi, scuole deserte, uffici pubblici in tilt per assemblee del personale: così oggi i quattro comuni della zona vesuviana celebrano il lutto cittadino, per protestare contro l’eventuale apertura di una discarica aTerzigno, in provincia di Napoli. Una nuova mobilitazione dopo la veglia di ieri sera in una gremita Piazza Pace a Boscoreale, con il vescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, il cui è intervento è stato accolto da una serie di ovazioni quando ha ricordato il carattere pacifico della manifestazione e gridato il suo «no alla morte, allo scempio già realizzato sul territorio e che si vuole ulteriormente realizzare».

La protesta vede unite le popolazioni di Boscoreale, Boscotrecase, Trecase e Terzigno. Un corteo dalla piazza Vargas di Boscoreale vede la partecipazione degli alunni delle scuole del territorio. I cittadini attendono conferme dopo l’annuncio fatto arrivare ieri, nel corso della veglia, dal sindaco di Terzigno, Domenico Auricchio, che ha riferito di aver ricevuto assicurazioni dal premier Silvio Berlusconi che la seconda discarica non si aprirà.

Da piazza Pace, a Boscoreale, dove si sono raccolti i cortei provenienti dai 4 comuni vesuviani, parla il sindaco Gennaro Langella: «Stiamo assistendo ad una straordinaria partecipazione della città che dalle prime delle ore della mattinata sembrava spettrale a causa della chiusura di ogni attività e che si è ravvivata con la presenza di migliaia di cittadini, a cominciare dai bambini, che stanno sfilando per le strade per rivendicare il diritto alla salute. Voglio dire grazie a tutti per la vicinanza e la solidarietà manifestataci in giorni difficili. La battaglia va avanti finché non avremo sventato definitivamente il pericolo della apertura della seconda discarica».

Ai manifestanti dei centri vesuviani si sono unite delegazioni da Torre Annunziata e Pompei, in particolare studenti. Per ore numerose strade sono state completamente occupate dalle persone in corteo.

Intanto ieri, a Terzigno, c’è stata una nuova manifestazione, fino a tarda notte, contro la realizzazione di una seconda discarica. Non ci sono stati momenti di tensione, circa un migliaio di persone si erano radunate alla rotonda di via Panoramica, che porta allo sversatoio, ma poi si sono progressivamente allontanate. La polizia ha scortato gli autocompattatori che hanno portato i rifiuti nella discarica già aperta, la ex Sari. Fino alle 6 di questa mattina hanno sversato 60 autocompattatori.

Ieri sera, al termine della veglia di preghiera tenutasi in piazza Pace a Boscoreale, con il vescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, diverse centinaia di persone hanno sfilato in corteo in una fiaccolata che ha raggiunto la rotonda.

Da mesi le popolazioni vesuviane protestano a causa dei miasmi nauseabondi che provengono dalla discarica ex Sari e che inondano le abitazioni. Uno stato di agitazione che ha provocato anche problemi di ordine pubblico nelle ultime settimane per le manifestazioni contro l’ipotizzata apertura di una seconda discarica in località Cava Vitiello che dovrebbe raccogliere, in una fase iniziale, 3 milioni di tonnellate di spazzatura.

il messaggero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: