www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

MERCOGLIANO (AV) . “M’ILLUMINO DI MENO” IL COMUNE ADERISCE ALLA CAMPAGNA PER IL RISPARMIO ENERGETICO

Posted by irpinianelmondo su febbraio 16, 2011

16.02.2011-Mercogliano ad oggi è  l’unico comune della Provincia di Avellino ad aderire  all’iniziativa del 18 febbraio 2011 “M’illumino di meno”, la più radiofonica campagna sul risparmio energetico mai escogitata sul globo terracqueo.

La Giornata del Risparmio Energetico 2011, special edition per i 150 anni dall’unità d’Italia, è fissata per il 18 febbraio 2011.

La nostra Città associandosi all’appello di Caterpillar (trasmissione radiofonica nazionale di Radio Rai), invita associazioni, scuole, aziende e case di tutto il territorio ad aderire all’iniziativa creando quel “silenzio energetico”, per sensibilizzare la cittadinanza al risparmio energetico  con l’impegno di ridurre sprechi e consumi, che già in passato ha coinvolto le piazze di tutt’Europa, per fare spazio, dove possibile, ad un’accensione virtuosa, a base di fonti rinnovabili.

Per il 18 febbraio cerchiamo, contestualmente agli spegnimenti simbolici, accensioni originali di luci pulite a tema tricolore. Turbine, lanterne, Led, che alimentino tricolori luminosi su tutto il nostro Comune. Impariamo a risparmiare, a produrre meglio e a pretendere energia pulita per tutti.

Allo stadio attuale della ricerca tecnologica è già possibile produrre energia con il sole, il vento, il mare, il calore della terreno o con le biomasse. Facendo appello all’inesauribile ingegno dei nostri concittadini invitiamo tutti, dagli studenti ai precari, dalle aziende in crisi alla società tutta, a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per spegnere lo spreco e accendere una scenografia tricolore il 18 febbraio 2011.

            Venerdì 18 febbraio dalle 18 alle 20 si spegnerà l’illuminazione di piazza Municipio, la piazza del Comune, lasciando accese alcune luci tricolori lungo il Viale San Modestino. L’Amministrazione intende così rievocare un  episodio avvenuto nel lontano 1860 per festeggiare l’annessione al Regno di Vittorio Emanuele II – in seguito al plebiscito dell’11 e 12 marzo del 1860 – che costituì un importantissimo atto verso l’unificazione italiana. L’episodio è testimoniato da documenti dell’epoca conservati negli archivi storici, dove si invitano tutti a festeggiare un così importante avvenimento illuminando le sere, gli edifici pubblici stabili e le case di tutti i cittadini italiani.  

Così, mentre nel 1860, quando la normalità dopo il tramonto era il buio, si festeggiava accendendo le luci, oggi, nel 2011, si spegne la pubblica illuminazione per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di risparmiare energia.  

Nell’iniziativa sono coinvolti in particolare gli alunni delle scuole, che riceveranno in questi giorni il volantino della manifestazione sul quale potranno scrivere i loro “Buoni propositi per risparmiare energia”. I ragazzi sono poi invitati a portare con sé il loro proposito e depositarlo in apposite urne preventivamente attrezzate allo scopo.
Alcune Buone abitudini dal 18 febbraio

1. spegnere le luci quando non servono;

2. spegnere e non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici;

3. sbrinare frequentemente il frigorifero e tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria;

4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;

5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre;

6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria;

7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti a vetri, infissi, porte esterne;

8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;

9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;

10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

E ricordati di spegnere tutte le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili venerdì 18 febbraio alle ore 18.00.

                     L’Assessore

     Arch.  Gaetano Corrado

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: