www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO . LE CELEBRAZIONI PER IL 150° DELL’UNITA’ D’ITALIA ORGANIZZATE DALLA PROVINCIA: RIAPRE DOPO ANNI IL MUSEO DEL RISORGIMENTO

Posted by irpinianelmondo su marzo 11, 2011

   11.03.2011-ITALIA, IRPINIA, 150. La Provincia di Avellino presenta un calendario ricco di eventi e manifestazioni per celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia nel corso di tutto il 2011.

“Italia, Irpinia, 150” è il nome dato al progetto, che interpreta lo spirito delle

celebrazioni unitarie e ne abbraccia idealmente tutte le più nobili motivazioni,

riscoprendole in chiave locale. La grande storia della nazione si intreccia,

così, con quella di una provincia che vive il cammino unitario con sfumature

uniche, testimoniate da avvenimenti, documenti, luoghi fisici, fenomeni

sociali, che sono i principali protagonisti degli appuntamenti in programma.

• Anteprima inaugurale lunedì 14 marzo 2011, ore 17.00

Gli eventi prenderanno il via il 14 marzo 2011 alle ore 16.30, con l’inaugurazione ufficiale

delle celebrazioni alla presenza del Presidente del Senato Renato Schifani, presso l’Ex Carcere Borbonico di Avellino.

In quell’occasione verrà innanzitutto restituita alla città l’ultima sezione dello storico

Carcere Borbonico, all’indomani dei restauri curati dalla Soprintendenza ai BAP di

Salerno e Avellino. L’imponente complesso, che si candida a diventare il principale polo museale irpino, sarà il cuore delle attività celebrative promosse dall’Ente provincia.

All’interno dei suoi locali è ospitato il nuovo Museo Irpino del Risorgimento, primo museo pubblico ad aprire le porte in città dopo molti anni, dedicato agli uomini e ai luoghi d’Irpinia che hanno vissuto un’epoca di cambiamenti epocali, non di rado da protagonisti.

Nel nuovo allestimento l’unità d’Italia diventa la cornice, il contesto temporale nel quale riscoprire, per la prima volta in maniera organica, quanto è avvenuto nella nostra provincia in circa 70 anni di storia, tra gli anni ’20 e ’80 del XIX secolo.

La giornata si concluderà con l’inaugurazione di tre mostre tematiche, che completano

l’offerta espositiva realizzata per l’apertura delle celebrazioni unitarie:

“La storia in un ritratto. Illustri irpini che hanno contribuito con le loro idee e le loro azioni all’Unità d’Italia” a cura della Soprintendenza BSAE di Salerno e Avellino.

“Dal Ducato alla Lira” esposizione in esclusiva di una parte della ricca collezione

numismatica di proprietà della Società Napoletana di Storia Patria.

“Il Risorgimento Irpino nelle fonti documentarie” a cura dell’Archivio di Stato di Avellino.

• Apertura ufficiale giovedì 17 marzo 2011

Nel corso della giornata nazionale dedicata all’Unità d’Italia i nuovi locali del Carcere

Borbonico apriranno le porte al pubblico, che potrà visitare il Museo Irpino del

Risorgimento e le mostre tematiche con visite guidate e laboratori

Alle 10.30 si terrà l’incontro “I musei per la storia: testimoni narranti”, a cura di ICOM Italia – Coordinamento campano nell’ambito del programma “I giovedì dei musei Inoltre, al piano terra della stessa struttura sarà inaugurata un’area dedicata ad approfondimenti didattici, con l’allestimento di materiali multimediali a completamento del percorso sul Risorgimento.

Patrocini e collaborazioni

Tutte le attività celebrative dei 150 anni di Unità d’Italia sono state curate e

promosse da un Comitato Scientifico inter-istituzionale, che ha visto

amministrazioni locali, soprintendenze, istituzioni culturali e scuole

condividere fin dal primo momento le attività promosse dalla Provincia di

Avellino, restituendo ad ogni evento le peculiarità di un progetto dedicato

innanzitutto al territorio.

Italia, Irpinia, 150 è organizzato con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei

Ministri e della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, in collaborazione

con la Prefettura di Avellino, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Avellino, l’Archivio di Stato

di Avellino, la Soprintendenza ai Bap di Sa e Av, la Soprintendenza ai Bsae di Sa e Av,

la Biblioteca Statale di Montevergine, il Comune di Avellino, il Comune di Montefusco, il

Comune di Morra De Sanctis, l’Ordine dei Giornalisti della Campania, il Conservatorio

“D. Cimarosa” di Avellino, il Centro di Ricerche Guido Dorso, l’Istituto per la Storia Del

Risorgimento Italiano / Sezione Di Avellino, il Teatro Comunale “Carlo Gesualdo”.

Organizzazione, Coordinamento e Promozione: Mediateur, Servizi Per I Beni Culturali

Per informazioni

Italia, Irpinia, 150. Coordinamento per le Celebrazioni

Museo Irpino, Corso Europa Avellino

Tel 0825 790539

e.mail: info@italiairpinia150.it

siti web: http://www.italiairpinia150.it / http://www.culturaprovinciaavellino.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: