www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

EMERGENZA RIFIUTI CAMPANIA. L’IdV SI SPACCA . GLI IRPINI ( CUCCINIELLO, MERCURO, D’ADDESA E GIOVA ) CONTRO LA DEPROVINCIALIZZAZIONE VOLUTA DAI VERTICI REGIONALI DEL PARTITO

Posted by irpinianelmondo su aprile 11, 2011

11.04.2011-Domani sarà una giornata importante per  la Provincia di Avellino ; sapremo quale destino ci attende rispetto alla “querelle” Rifiuti : diventeremo o meno la “pattumiera” di Napoli e Caserta e comunque di tutta l’area metropolitana che gravita intorno a queste due città? Nella giornata di domani, infatti,  si riunisce il Consiglio Regionale  per deliberare sui rifiuti, sul superamento della “provincializzazione” , sulla “regionalizzazione” e sulla probabile localizzazione di una megadiscarica in Irpinia, che ha già dato e dà  con Difesa Grande e con Pustarza. L’Irpinia, terra virtuosa nella gestione dei rifiuti, dovrebbe, per atto di prepotenza dei politici napoletani senza distinzione alcuna di colore politico e partitico,  accollarsi l’onere di una nuova discarica sul propria territorio, cosa che segnerebbe la morte definitiva dei nostri territori.

Tanto è stato scritto e dibattuto ma non si è riusciti  a Napoli e dintorni ad implementare la raccolta differenziata e  nemmeno a  far funzionare  l’inceneritore di Acerra ; praticamente non si  riusciti a fare niente anche e soprattutto per la presenza massiccia della criminalità organizzata  nella gestione dei filiera dei rifiuti e rispetto alla quale lo Stato democratico e le istituzioni campane  tutte sembrano incapace di contrastarne l’azione. Molto più semplice fare un fosso in Irpinia o nel Sannio  e portarci –facendoli viaggiare a tanto al chilo– i rifiuti di Napoli e dintorni!

 L’ Irpinia si deve difendere dall’attacco che  viene portato da Napoli ed in primis lo devono fare le Istituzioni, i Sindaci in particolare che devono avere coraggio -non limitando la loro funzione a fare anticamera davanti alle porte di Ministri,  peraltro  nominati e senza consenso popolare,-  per ridare dignità al territorio  della Provincia di Avellino  da sempre abbandonato e destinato alla desertificazione umana. Si chiudono le scuole,  progettano la chiusura degli ospedali pubblici -con il rischio  di mettere  nelle mani della sanità privata vaste zone dell’Arianese e dell’Alta Irpinia- si  prendono l’acqua e non solo non  viene  dato all’Irpinia il giusto ruolo nelle scelte strategiche  dell’utilizzo  ma addirittura neanche il  regolare  ristoro. L’Irpina è praticamente una colonia  energetica ed ambientale.

Per tornare alla questione dei Rifiuti, è necessario  ribadire che l’Irpinia ha bisogno di unità e deve battersi per mantenerne  la “provincializzazione” della gestione    costituendo  un comitato di azione con  alla testa il Sen. Sibilia, Presidente della Provincia,  che sinora ,seppur tra tante comprensibili difficoltà, ha saputo tenere la barra dritta rispetto alla prepotenza dei politici napoletani e del “napolicentrismo”.

L’Irpinia  deve pensare ed operare diversamente; con Napoli non si può discutere in termini né politici né partitici ma in termini territoriali e perciò è da mettere in cantiere la costituzione di un Partito Autonomista Irpino per la difesa del territorio, dell’acqua e contro la logica delle discariche. In tutto questo  Franco Mercuro, Assessore  al Comune di Avellino, Mirella Giova e Tony Cucciniello, Consiglieri al Comune di Avellino, Erminio D’Addesa, esponenti dell’Italia dei Valori –a dispetto della linea della segreteria regionale del Partito  favorevole al regime della regionalizzazione- si dichiarano  espressamente a favore della “provincializzazione” del ciclo dei Rifiuti  nonché propugnatori di una politica che contrasti l’arroganza e la prepotenza  del “napolicentrismo” e dei politici napoletani.

 

Vallata, lì  10 Aprile  2011

dott. Erminio D’Addesa

Italia dei Valori

ex Presidente del Consiglio Provinciale di Avellino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: