www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

PROVINCIALIZZAZIONE RIFIUTI. D’ADDESA (IdV) : BENE ON. SIBILIA. PD PILATESCO

Posted by irpinianelmondo su aprile 14, 2011

14.04.2011-Il voto di lunedì scorso del Consiglio Regionale della Campania sulla introduzione della regionalizzazione del ciclo dei rifiuti ed il relativo annullamento  della provincializzazione  induce  a registrare :

– La conclamata volontà bipartisan dei politici di Napoli e Caserta e comunque delle aree costiere a voler trasformare le aree interne della Regione ed in primis l’Irpinia  in  “pattumiera” dell’intera Campania.

– Il “Ponzio-Pilatismo” del non voto del Partito Democratico (ad eccezione dell’on. D’Amelio).

– L’appoggio –con il voto dell’on. Pietro Foglia– dell’UDC irpino alla linea politica dei napoletani e casertani tesa all’aggressione dell’Irpinia in  materia di rifiuti e di discariche. A nulla valgono, quindi, le dichiarazioni fatte dai massimi esponenti provinciali dell’Udc tese “ad indorare la pillola”  dopo il voto a favore della linea Caldoro-Salvatore e contro l’Irpinia : “il Re è ormai Nudo”.

Palesi  erano –inoltre- le difficoltà e le resistenze  del gruppo UDC in Consiglio Provinciale di Avellino –convocato in contemporanea- nel decidere se sottoscrivere o meno e quindi votare in Aula il documento di condanna dell’operato del Consiglio Regionale a favore della “regionalizzazione”  del ciclo dei rifiuti in Campania (chi scrive era presente a Palazzo Caracciolo).

– La forte e decisa presa di posizione del Sen. Cosimo Sibilia, Presidente della Provincia, contro il deliberato del Consiglio Regionale e del quale più di qualcuno, strumentalmente (ma sbagliando)  ne chiede le dimissioni. Il Sen. Sibilia finora sta operando bene e deve continuare a reggere l’urto dello scontro con Napoli costituendo un fronte allargato a tutte le forze politiche, sindacali e sociali dell’Irpinia aventi come comun denominatore la battaglia al “napolicentrismo”  in materia di rifiuti, acqua, sviluppo, lavoro, infrastrutture.

– Il voto del gruppo consiliare dell’Italia dei Valori a favore della “regionalizzazione“ del ciclo dei rifiuti che di fatto penalizza le zone interne e quindi l’Irpinia e rispetto al quale il coordinamento provinciale di Avellino  non ha proferito parola.

– L’emergere –da varie parti- dell’ “orgoglio irpino”  e la volontà positiva di perseguire il disegno di fuoriuscire dal sistema regionale imperniato su Napoli capoluogo. Questo però è un  progetto strategico  che bisogna alimentare e portare avanti sempre e non a giorni alterni a seconda degli atteggiamenti della “consorteria politica napoletana”  e che deve vedere nei Sindaci  i protagonisti di una nuova stagione politica ed istituzionale.

 Onore, infine, agli on. D’Amelio, Ruggiero e Zecchino che con il loro voto contrario all’emendamento Salvatore- Lista Caldoro hanno difeso la dignità dell’Irpinia.

 

 

Vallata, lì   13 Aprile  2011

dott. Erminio D’Addesa

Italia dei Valori

ex Presidente del Consiglio Provinciale di Avellino

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: