www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

BERLUSCONI DIFENDE SCILIPOTI : E’ LUI LA VERA VITTIMA DELLA MACCHINA DEL FANGO

Posted by irpinianelmondo su aprile 22, 2011

22.04.2011-In Italia ci sono dei “professionisti della disinformazione, al servizio di una sola fazione politica” che “hanno trasformato il mondo dell’informazione, in ogni democrazia severo controllore della vita politica, in un mostro con ‘licenza’ senza limiti di insultare, calunniare e demonizzare l’avversario nonché di inventare di sana pianta dichiarazioni e fatti”. A scriverlo è il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nella prefazione al libro di Domenica Scilipoti, deputato ex Idv, ora ‘Responsabile’, passato a sostenere la maggioranza in occasione del voto del 14 dicembre. Il testo è riportato oggi su ‘Libero’.

Per il premier, questi ‘professionisti’ agiscono “secondo il postulato che esiste una sola cultura, una sola politica, una sola informazione ed una sola verità, quella, appunto, di una sola parte, la loro. Con un meccanismo perverso e perfettamente oleato, pronto a mettersi in moto per lamentare presunti attentati, presunte censure e presunti pericoli per quella libertà che proprio la loro stampa per prima mortifica. Questa licenza senza limiti è ormai assurta a totem della libertà di stampa e va in onda ogni giorno anche e soprattutto in tanti programmi della radio e della televisione pubblica”.

Poi il premier ‘difende’ Domenico Scilipoti “vittima della vera macchina del fango”. “Questo libro – scrive il presidente del Consiglio – è un sasso gettato nello stagno dell’ipocrisia politica oggi alimentata da quell’egemonia culturale della sinistra che non cambia mai i suoi metodi e si culla nell’illusione di una sua pretesa superiorità etica”.

Berlusconi ricorda il percorso che ha portato Scilipoti a entrare nelle fila della maggioranza e poi attacca: “Questo è bastato perché contro di lui venisse scatenata quella collaudatissima ‘macchina del fango’ che negli ultimi vent’anni ha causato un gran numero di vittime”.

QN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: