www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

VIVONO COME SE FOSSE ESPLOSA UNA CENTRALE NUCLEARE : 4 RAGAZZI CHIUSI IN CASA PER UN MESE

Posted by irpinianelmondo su Maggio 17, 2011

17.05.2011-sul referendum e sul ritorno al nucleare l’attenzione dei media tradizionali si è abbassata in maniera preoccupante.
Giorgio, Alessandra, Luca e Pierpaolo, quattro persone reali, giovani con progetti e speranze per il futuro, non si arrendono. Il nucleare non lo vogliono, né adesso né tra un anno e non vogliono essere presi in giro da Berlusconi e dal Governo.
Pur di richiamare l’attenzione e scuotere l’opinione pubblica hanno deciso di fare un gesto estremo: si sono rinchiusi in una casa come se fuori fosse scoppiata una centrale nucleare. Senza poter mai uscire, senza mai mangiare cibi freschi, senza avere nessun contatto con l’esterno ad eccezione di internet.
 
Quello che vivono i quattro ragazzi è – nella migliore delle ipotesi – quello che realmente saremmo costretti a vivere se una delle centrali nucleari che il Governo intende costruire dovesse esplodere. Gli incidenti nucleari non sono fantascienza, Cernobyl e Fukushima lo dimostrano. Ma se il 1986 o il Giappone dovessero sembrare troppo lontani per essere veri, Giorgio, Alessandra, Luca e Pierpaolo, invece, sono reali e molto vicini. Questi quattro ragazzi hanno deciso di sacrificare la loro vita per un mese perché sperano di smuovere qualcosa, perché sperano di evitare un male peggiore.
 
Se non daremo loro spazio e risalto, questo sacrificio sarà stato vano.
 
In vista del referendum, Greenpeace ha deciso di dedicare all’iniziativa un sito: www.ipazzisietevoi.org
I ragazzi racconteranno come si vive dopo un incidente nucleare con dei video messaggi su Youtube, attraverso i loro profili Facebook e Twitter. Chiederanno alle persone di firmare sul sito di Greenpeace il proprio impegno a votare Sì al referendum: “Io non sono pazzo. Voto Sì”.
 
Aiutaci a diffondere il loro messaggio con il tuo blog:
– scrivi un post su “I pazzi siete voi”
– condividilo su Facebook e Twitter
– diffondi la petizione “Io non sono pazzo. Voto Sì”
– scarica e pubblica il banner

Una Risposta a “VIVONO COME SE FOSSE ESPLOSA UNA CENTRALE NUCLEARE : 4 RAGAZZI CHIUSI IN CASA PER UN MESE”

  1. luigi said

    Sono con voi ragazzi con me tutta la mia famiglia, dobbiamo resistere. Non sono stati capaci di costruire una piscina olimpionica sbagliando le misure, pesate ad una centrale nucleare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: