www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

RAGAZZO DI 13 ANNI TORTURATO E UCCISO IN SIRIA

Posted by irpinianelmondo su giugno 1, 2011

01.06.2011-L’hanno ammazzato pochi giorni fa, ma è già diventato un simbolo. “Siamo tutti Hamezh” si legge sulla pagina Facebook della “Syrian Revolution 2011”, motore della protesta in Siria. I militanti anti-regime hanno lanciato un appello a manifestare in memoria di un ragazzo di 13 anni che sarebbe stato “torturato e ucciso” dalle forze di sicurezza a Daraa, nel sud del Paese. Video dell’autopsia di Hamzhe girano su Youtube e sui blog di mezzo mondo. Sono immagini raccapriccianti che mostrano fin dove si può spingere un uomo nella sua barbarie.

Il corpo di Hamzeh al-Khatib è stato riconsegnato il 25 maggio alla sua famiglia, dopo che di lui si erano perse le tracce al termine di una manifestazione a fine aprile. “Usciremo da ogni casa e da ogni quartiere per gridare la nostra collera. Non staremo zitti”, si legge sulla pagina del social network, dove campeggia una foto del ragazzino con la menzione “martire”.

Sotto la foto si afferma che il ragazzo “è stato ucciso sotto tortura dalle gang di Assad”, il presidente siriano. I militanti dell’opposizione affermano che al ragazzo è stato rotto il collo e che sul suo corpo vi sono evidenti tracce di tortura. Il padre del 13enne, Ali al-Khatib, è stato arrestato dagli uomini della sicurezza che potrebbero obbligarlo a deporre il falso.

QN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: