www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AVELLINO . ATTI VANDALICI AL “CENTRO NET ” DEL QUARTIERE VALLE

Posted by irpinianelmondo su luglio 7, 2011

07.07.2011-Si è consumato, nella notte tra il 5 ed il 6 luglio, l’ennesimo episodio di vandalismo ai danni di una struttura pubblica e, per giunta, attivamente impegnata a prevenire la devianza tra i giovani di Avellino.
Il furto è stato perpetrato nel quartiere Valle, nella Piazza S. Maria Assunta che ospita i locali del Centro Net, progetto nato dal partenariato tra: l’Asl di Avellino (SerT), il Comune di Avellino (Piano sociale di zona A3) e l’APCAT associazione che si occupa di problematiche alcool-correlate.
Il Centro Net, attivo dall’autunno 2010, si è subito distinto per la qualità e la quantità delle attività poste in essere, che avevano suscitato l’immediato interesse di un folto gruppo di giovani che, infatti, avevano eletto i locali di Valle come luogo dove trascorrere il loro tempo libero esprimendo il loro protagonismo in attività culturali, ludiche e di promozione della salute.
Tra le più recenti poste in essere, un ciclo di conferenze con docenti universitari di chiara fama, ma anche un laboratorio visivo ed attività di sperimentazione musicale che stavano approdando alla realizzazione di un cortometraggio e di un cd di canzoni contro la droga.
Tutto questo è stato bruscamente interrotto da colui/coloro, che stanotte si sono introdotti attraverso una finestra, posta al primo piano dello stabile, trafugando le attrezzature che, in alcuni casi erano state portate lì dai ragazzi stessi, e che servivano appunto a portare a termine questi progetti artistici e a realizzare, in autunno, una rassegna di gruppi rock giovanili avellinesi, per tirare fuori la musica giovane dai garage e creare un’altra possibilità di espressione artistica.
“Il valore di quanto trafugato – spiega il referente del progetto dott. Lorenzo Savignano – si aggira sui cinque/seimila euro. Quello che è più grave, però, è che l’attività di un centro che stava operando attivamente e vivacemente è ora sottoposta ad un’imprevista difficoltà. A parte lo choc dei ragazzi, infatti, rimane il rammarico di costatare che per costruire qualcosa ci vuole moltissima fatica e per distruggere a volte basta un solo gesto sconsiderato. Noi però non ci fermiamo, chiediamo alle istituzioni di supportarci per consentire la prosecuzione delle attività e già annunciamo un grande convegno in autunno per raccontare i risultati e l’esperienza del Centro Net”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: