www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

MANOVRA . COME SARANNO COMPOSTI I NUOVI CONSIGLI COMUNALI

Posted by irpinianelmondo su agosto 16, 2011

16.08.2011-Meno poltrone nei comuni (articolo 16). Si prevede che al fine di assicurare il conseguimento degli obiettivi di finanza pubblica, il contenimento delle spese degli enti territoriali e il migliore svolgimento delle funzioni amministrative, a decorrere dal primo rinnovo successivo alla data di entrata in vigore del presente decreto (13 agosto 2011), nei comuni con popolazione pari o inferiore a mille abitanti, il sindaco sia il solo organo di governo e sono soppressi la giunta e il consiglio comunale. In più si stabilisce che debbono essere svolte obbligatoriamente tutte le funzioni amministrative in forma associata con altri Comuni contermini con popolazione pari o inferiore a mille abitanti mediante la costituzione, nell’ambito del territorio di una provincia, dell’unione municipale. In tali comuni il sindaco è eletto a suffragio universale e diretto. Gli organi invece dell’unione municipale saranno l’assemblea municipale, il presidente dell’unione municipale e la giunta municipale. Ci sarà comunque uno statuto ad hoc che ne individuerà compiti e funzioni. Attenzione a non costituire l’unione municipale per tempo: se non si fa entro sei mesi dalla data di rinnovo dei comuni interviene il prefetto, che può nominare anche un commissario. Sforbiciata in arrivo anche per i consigli comunali. A decorrere dal primo rinnovo successivo alla data di entrata in vigore del presente decreto: a) per i comuni con popolazione superiore a mille e fino a 3mila abitanti, il consiglio comunale è composto, oltre al sindaco, da cinque consiglieri e il numero massimo degli assessori è stabilito in due; b) per i comuni con popolazione superiore a 3mila e fino a 5mila abitanti, il consiglio comunale è composto, oltre al Sindaco, da sette consiglieri e il numero massimo degli assessori è stabilito in tre; c) per i comuni con popolazione superiore a 5mila e fino a 10mila abitanti, il consiglio comunale è composto, oltre al Sindaco, da nove consiglieri e il numero massimo degli assessori è stabilito in quattro. Infine: le spese di rappresentanza sostenute dagli organi di governo degli enti locali dovranno essere elencate, per ciascun anno, in un apposito prospetto del rendiconto, che va trasmesso alla Corte dei Conti e pubblicato anche sul sito dell’ente locale.

SOLE 24 ORE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: