www.irpinianelmondo.it

politica cronaca arte cultura turismo gastronomia…. e molto altro ancora

AIELLO DEL SABATO (AV) . DAL 26 AL 28 AGOSTO PARTE LA NONA EDIZIONE DEL ” FIANO MUSIC FESTIVAL”

Posted by irpinianelmondo su agosto 22, 2011

22.08.2011-Enogastronomia d’eccellenza, musica di livello nazionale, arte, seminari e laboratori e, naturalmente, un grande vino italiano protagonista d’eccezione: il Fiano di Avellino DOCG.Tutto questo e molto altro è il Fiano Music Festival, evento che promuove il territorio e l’ambiente, rassegna enogastronomica, musicale e d’arte giunta alla sua nona edizione, in programma venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 agosto ad Aiello del Sabato, presso l’Area del Centro Sociale. Una manifestazione ricca di momenti di grande interesse, per una tre giorni tutti da ascoltare, assaporare ed ammirare, con la partecipazione di numerose etichette di cantine ed aziende viti-vinicole accomunate dalla ricerca del prodotto di qualità, nella filiera del Fiano DOCG e dello Spumante Fiano.

 

Il Fiano  Music Festival si aprirà ufficialmente venerdì 26 agosto quando, alle ore 18, ci sarà l’apertura dell’evento con la presenza di Autorità Istituzionali, scandita dai sbandieratori cavensi accompagnati dalla street band. Alle ore 19:30 il taglio del nastro e l’apertura ufficiale della manifestazione da parte del Presidente della Provincia di Avellino. Subito dopo il taglio del nastro si apriranno “Il Simposio Internazionale d’Arte/Artedegustando”a cura del maestro Enzo Angiuoni e “L’Accademia del Fiano”, una mostra ed un racconto di storie, territori, e personaggi che hanno fatto diventare il Fiano di Avellino uno dei vini bianchi più importanti al mondo.

Alle ore 20:00 l’apertura dei banchi d’assaggio dei vini a cura dell’AIS – Associazione Italiana Sommelier – di Avellino e, in contemporanea, l’avvio dell’aperitivo di Spumante Fiano e dell’Happy Hour a cura de la “Taverna De Gustibus”. Sempre alle ore 20:00 si apriranno anche gli stand gastronomici con cucine e piatti tipici a cura de “La Casadel Duca” e de “La Locandina”, e con un abbondante angolo per la degustazione di formaggi tipici irpini, di tarallini classici e di cantucci irpini alle nocciole; si potrà, infine, degustare anche un gustoso sorbetto al fiano. Alle 20:15 Seminario Degustazione “Il dolce e l’uva”: la produzione di confettura da uva e l’utilizzo in pasticceria (su prenotazione al numero +393398102137), mentre alle 22:00 Seminario Degustazione “Distillando il Fiano”: processo produttivo di grappe prodotte con vinacce di Fiano e degustazione di tre tipologie di grappe(su prenotazione al numero +393398102137).

Spazio alla musica alle ore 20:00 con i “Salerno Street Parade” che avranno un grande ritmo ed un grande coinvolgimento, mentre alle ore 21:00 toccherà agli “NTL Jazz Quartet feat Virginia Sorrentino”: un quartetto di musicisti campani provenienti da percorsi diversi, esplorano la musica a 360°, ed in questa edizione del Fiano Music Festival accompagnano la splendida personalità musicale di Virginia Sorrentino, affermata jazz singer e grande virtuosa vocale. Alle ore 22:30 il concerto degli “Habanapoles Quintet feat Raydel Martinez Torres” dove la voce di Raydel Martinez Torres, graffiante e intensa, sarà accompagnata da un quintetto di musicisti di valore assoluto.

 

Sabato 27 agosto si comincia alle ore 18 con l’apertura del “Il Simposio Internazionale d’Arte/Artedegustando”a cura del maestro Enzo Angiuoni, per poi proseguire alle 19:00 con “L’Accademia del Fiano”, una mostra ed un racconto di storie, territori, e personaggi che hanno fatto diventare il Fiano di Avellino uno dei vini bianchi più importanti al mondo.

Alle ore 20:00 l’apertura dei banchi d’assaggio dei vini a cura dell’AIS – Associazione Italiana Sommelier – di Avellino e, in contemporanea, l’avvio dell’aperitivo di Spumante Fiano e dell’Happy Hour a cura de la “Taverna De Gustibus”. Sempre alle ore 20:00 si apriranno anche gli stand gastronomici con cucine e piatti tipici a cura de “La Scintilla”, e con un abbondante angolo per la degustazione di formaggi tipici irpini, di tarallini classici e di cantucci irpini alle nocciole; si potrà, infine, degustare anche un gustoso sorbetto al fiano. Alle 20:15 Seminario Degustazione “Fiano d’identità1”(su prenotazione al numero +393398102137), mentre alle 22:00 avremo “Fiano d’identità2”(su prenotazione al numero +393398102137) .

Alle ore 19:30 si inizia con uno spettacolo musicale dal titolo “Girovaghi a manovella” dove marcette da circo, marce militari, java francesi, valzer, polke, mazurke, quadriglie accompagnano racconti, brevi letture, scherzi e azioni sceniche che coinvolgono anche il pubblico. Dalle ore 20:00 per una percorso itinerante “Per le vie del Fiano” ci sarà la “Contrabbanda”, banda fondata da Luciano Russo e formata da giovani di strada. Il successo della orchestra mobile partenopea è dovuto alla gioia rumorosa che trasmette, all’aria di famiglia, alle fasce sociali diversissime che danno un tocco di metropolitaneità. Alle 22:30 concerto dei “Solis String Quartet & Marina Bruno”: lei, poliedrica artista dalla voce solare e possente, loro un gruppo di quattro persone che si sono contraddistinti nel panorama musicale, collaborando con atristi di rilievo internazionale quali Jovanotti, Zucchero e Battiato.

 

 

 

Domenica 28 agosto si comincia alle ore 10.00 con la prima edizione del premio “Ape Regina” – Evento non aperto al pubblico. Alle ore 17:00 all’interno del Centro Sociale “Madre Teresa di Calcutta” avremo “I Percordi del Jazz…ne parliamo con Danilo Rea ed Enzo Pietro Paoli”.

Alle 18 apertura del “Il Simposio Internazionale d’Arte/Artedegustando”a cura del maestro Enzo Angiuoni, per poi proseguire alle 19:00 con “L’Accademia del Fiano”, una mostra ed un racconto di storie, territori, e personaggi che hanno fatto diventare il Fiano di Avellino uno dei vini bianchi più importanti al mondo. Alle 19:00 nella sala del Centro Sociale ci sarà un convegno sul tema “Territorio, Ambiente e Sviluppo Sostenibile”. Alle ore 20:00 l’apertura dei banchi d’assaggio dei vini a cura dell’AIS – Associazione Italiana Sommelier – di Avellino e, in contemporanea, l’avvio dell’aperitivo di Spumante Fiano e dell’Happy Hour a cura de la “Taverna De Gustibus”. Sempre alle ore 20:00 si apriranno anche gli stand gastronomici con cucine e piatti tipici a cura de “Il Paradise” e de “La Scintilla”, e con un abbondante angolo per la degustazione di formaggi tipici irpini, di tarallini classici e di cantucci irpini alle nocciole; si potrà, infine, degustare anche un gustoso sorbetto al fiano. Alle 21:00 Seminario Degustazione “Sigari e Fiano”: laboratorio di abbinamento dei sigari col Fiano (su prenotazione al numero +393398102137).

Spazio alla musica alle ore 20:00 con i “Batacoto” nata agli inizi degli anni ’90, la banda costituisce nel panorama artistico nazionale una realtà per i giovani, che attraverso lo studio e l’apprendimento tecnico percussivo della tradizionale musica afrobrasiliana, acquisiscono quei valori positivi necessari alla crescita artistica ed umana, memorabile la loro sequenza nel film “Il Divo” di Paolo Sorrentino. Alle ore 21:00 esibizione dei “Spaghetti Style Swing Band” sette musicisti amanti dello swing  che proporranno uno strepitoso spettacolo, coinvolgente, entusiasmante e sfrenato.

Alle ore 22:30 il grande concerto di “Danilo Rea & Enzo Pietropaoli”; grandi nel panorama nazionale ed internazionale con le loro improvvisazioni su qualsiasi repertorio incantano da anni il pubblico di tutto il mondo.

 

Ad arricchire i tre giorni della manifestazione saranno veri e propri itinerari d’arte con le opere di Salvatore Borracci, Beatriz Cardenas, Nicola Guarino, Enzo Angiuoni, Dario Damato, Augusto Ambrosone, Elisabett Costea, Elena Migliore, Concetta Palmistea, Leo Strozzieri, Roberto Di Giampaolo e Michele Lo Console; inoltre presso il Centro Sociale “Madre Teresa di Calcutta” sarà allestita la “Hall del Sapere” che ospiterà il Simposio d’Arte. Accanto ai percorsi dell’arte e della pittura, sarà allestita una sala espositiva permanente con i seguenti temi:

–          La viticoltura espressione di equilibrio;

–          Le terre del Fiano;

–          I volti del Fiano;

–          Sensorial Fiano.

Infine, il coordinamento di tutte le serate gastronomiche del Fiano Music Festival sarà affidato allo chef Mario Bello, Vice Presidente A.C.A. (Associazione Cuochi di Avellino) e la manifestazione vedrà la partecipazione di discenti dell’Istituto Superiore Alberghiero Vanvitelli di Lioni.

 

 

 

Il Fiano Music Festival è promosso dal Comune di Aiello del Sabato guidato dal Dott. Ernesto Urciuoli e dall’ Assessore Eventi e Turismo Sebastiano Gaeta col patrocinio della Provincia di Avellino ed in collaborazione con il Forum dei Giovani di Aiello del Sabato,la Pro-Loco di Aiello del Sabato,la Condotta Slow Food di Avellino, Associazione Italiana Sommeliers di Avellino, Associazione Cuochi di Avellino, Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa, le Terre Antiche del Nocciolo, l’ArtEuropa di Avellino e l’Istituto Superiore Alberghiero Vanvitelli di Lioni.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: